Settembre 26, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

Ucraina: Kiev mostra i carri armati catturati nel Giorno dell’Indipendenza mentre gli ucraini lanciano un occhio diffidente sulla Russia

Mentre gli anni precedenti sono stati caratterizzati da celebrazioni e sfilate, la commemorazione di mercoledì arriva esattamente sei mesi dopo l’inizio dell’invasione russa del Paese.

Il capo dell’amministrazione militare di Kiev, il Mag. gen. Mykola Zhyrnov, ha affermato che gli eventi sono stati vietati nella capitale e in altre città in modo che le forze di sicurezza possano rispondere in modo più efficiente a potenziali attacchi russi.

Al posto di una parata, veicoli militari russi distrutti e catturati, compresi i carri armati, sono stati collocati su Khreshchatyk, la strada principale di Kiev, a testimonianza del fallito tentativo di Mosca di catturare la capitale nelle prime settimane di guerra.

“Il nemico aveva pianificato di tenere una ‘parata’ su Khreshchatyk in tre giorni, ma non ha funzionato. Le nostre forze armate hanno risposto”, ha scritto Kyrylo Tymoshenko, vice capo dell’ufficio del presidente ucraino. Telegramma sabatoquando i veicoli sono stati posti in strada con una gru.

Alla vigilia del Giorno dell’Indipendenza, folle di persone sono state viste a Khreshchatyk, ispezionando il display. Alcuni bambini sono strisciati sulla carcassa di metallo arrugginito di un carro armato, mentre altri hanno posato per le foto dei veicoli maciullati.

Liubov, che ha chiesto che il suo cognome non fosse pubblicato, ha detto che si è presentata per mostrare la “parata di rottami metallici” a suo figlio di 8 anni, Illia.

Mentre Illia saliva su un veicolo da combattimento russo, Liubov ha descritto la parata come “simbolica”, dicendo “molte persone a Kiev (hanno dimenticato) della guerra, quindi penso che questo sia un buon promemoria”.

Suo marito, che sta combattendo in prima linea, l’ha implorata di lasciare la capitale per la loro residenza estiva a 50 chilometri (31 miglia) di distanza, ha detto. Ma si è rifiutata di andare.

READ  Canelo Alvarez chiude la trilogia con Gennady Golovkin con decisione unanime di vittoria

Anche se “ci saranno massicci attacchi missilistici su Kiev (mercoledì), non ce ne andremo”, ha detto, spiegando che ha una borsa di emergenza a casa, con vestiti e tute sufficienti “in caso di inquinamento da radiazioni… nel caso di missili. Non siamo più così facilmente spaventati da loro. “

“Non mi sento festosa per (Independence Day), mi sento piuttosto triste”, ha aggiunto. “Perché capisco cosa sta succedendo e mio marito e mio fratello sono in prima linea”.

Con in mano una bandiera ucraina, un altro spettatore ha detto alla CNN che anche lei ha parenti che combattono contro la Russia.

“Mio padre è in prima linea, molti miei parenti sono in prima linea… quindi domani non è una festa in sé, ma onorare e provare indipendenza, perché questa volta sarà diverso rispetto ai 30 anni precedenti . ”, ha detto Daria, 35 anni, che ha rifiutato di fornire il suo cognome.

Liubov dice che non lascerà Kiev nonostante il rischio di un attacco russo.

‘Mi sta facendo a pezzi’

Martedì il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha avvertito che la Russia può fare un passo avanti Sforzi per lanciare attacchi, compresi attacchi missilistici, contro “strutture infrastrutturali o istituzioni statali” durante le vacanze. Il governo degli Stati Uniti si è unito al coro di preoccupazione, dicendo agli americani martedì di lasciare immediatamente il paese.

Su Khreshchatyk, dal bottino di guerra ucraino, molti di coloro che hanno parlato con la CNN hanno condiviso le preoccupazioni per un possibile attacco russo mercoledì.

“Stavamo programmando di venire qui domani, ma poiché c’erano molti avvertimenti su domani, rimarremo a casa”, ha detto Oleh Fetir, 51 anni, mentre visitava la parata con sua moglie.

READ  La star di Ole Miss QB Matt Corel lascia il campo nel 2022 con un infortunio alla gamba destra.

“Siamo venuti qui per vedere la sfilata di rottami metallici, perché i (russi) ci hanno rovinato la celebrazione. L’anno scorso, il giorno dell’Indipendenza eravamo qui a guardare la sfilata (di equipaggiamento militare ucraino), con gli aeroplani, era maestoso e affascinante. Ora, questa parata attuale è piuttosto impressionante. Mancano le foto di coloro che erano all’interno”, ha detto riferendosi ai soldati russi.

Dopo sei mesi di conflitto che hanno mandato in tilt l’economia ucraina e sconvolto quasi ogni parte della vita quotidiana, la stanchezza era tangibile.

Daria è anche preoccupata per un attacco nel Giorno dell'Indipendenza.

“Non mi sento festoso per domani, non in uno stato d’animo festoso”, ha detto il 29enne Oleksii, spiegando di essere preoccupato per il lancio di missili contro la capitale.

“Il mio odio per i russi è cresciuto così tanto che mi sta facendo a pezzi”, ha detto Anna, 68 anni, che ha rifiutato di fornire il suo cognome per motivi di sicurezza.

La clinica in cui lavora le ha detto di lavorare da remoto per i prossimi giorni. “Ho lavorato (durante) la guerra… a volte tornando a casa sotto i bombardamenti”, ha detto.

Ha descritto il presidente russo Vladimir Putin come imprevedibile, come “una scimmia con in mano una granata”.

“Dice una cosa, fa qualcosa di diverso e nessuno può indovinare cosa ha effettivamente in mente”, ha detto.