Maggio 27, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

Tiger Woods si sta preparando come se stesse per giocare

AUGUSTA, Ga. – “Tigre!” giunse la voce dalla galleria intorno al nono tee. “Hai intenzione di suonare le seconde nove?”

“In data odierna?” Woods ha risposto in un mi stai prendendo in giro? tono.

No, Woods non ha giocato le seconde nove di Augusta lunedì, così come non ha giocato le buche 1-9 domenica. Sta camminando su se stesso, preparandosi per quello da cui sarebbe un ritorno storico un incidente d’auto catastrofico 14 mesi fa che lo ha lasciato con un paio di gambe rotte.

A partire da lunedì sera, Woods non si era ancora impegnato a giocare 18 buche in un giorno e non ha ancora annunciato la sua intenzione per il Masters, che inizierà giovedì. Ma considera questi indizi:

  • Woods ha camminato con cautela ma in gran parte senza zoppicare lunedì, un giorno dopo aver fatto la stessa cosa sul secondo nove molto più ripido del percorso.

  • Ha trascorso la maggior parte del round in modalità Tiger completamente attivata, ignorando le centinaia di “Let’s go Tiger!” chiamate. Ma era abbastanza consapevole da dare uno schiaffo a cinque con diversi bambini piccoli e almeno un giovane costretto su una sedia a rotelle.

  • Era sciolto, scherzando con i compagni di gioco Justin Thomas e Fred Couples, e facendo rimbalzare una palla sulla faccia del suo pilota mentre camminava dall’ottavo green al nono tee.

  • Ha giocato bene, superando Thomas su diverse buche e raggiungendo il green del par-5 ottavo in due. I suoi putt sono andati bene, anche se non si è chinato per leggere i green in anticipo.

  • In particolare, ha dedicato molto tempo a quelle che, nella maggior parte degli anni, sono state posizioni di spillo della domenica. Non è il genere di cosa che si fa quando si è alle ultime buche di una passeggiata casuale intorno al campo.

READ  La più grande notte della moda, il Met Gala 2022 - come è successo | Incontrato Gala 2022

Questa volta l’anno scorso, Woods era in isolamento, guarendo e riabilitando fuori dalla vista del pubblico a causa di un incidente così devastante che quasi perse una gamba. Gli specialisti ortopedici dell’epoca dissero che potevano passare mesi, se non anni, prima che Woods fosse in grado di camminare normalmente, tanto meno giocare di nuovo a golf a livello d’élite.

Woods era uno spettatore dei social media; Golf Twitter ha analizzato il video di lui che cammina zoppicando o fa oscillare una mazza come gli studiosi della Bibbia alla ricerca di significati nascosti.

Tiger Woods cammina verso il primo tee durante un round di prove prima del Masters all’Augusta National Golf Club il 04 aprile 2022 ad Augusta, in Georgia. (Andrew Redington/Getty Images)

Il mondo del golf è andato avanti senza di lui. Phil Mickelson ha sorpreso il mondo vincendo un’altra major, poi – un po’ meno sorprendentemente – ha bruciato la sua reputazione mentre cercava di combattere con il PGA Tour. Brooks Koepka e Bryson DeChambeau hanno iniziato e, a quanto pare, hanno posto fine a quella che sembra ancora una faida fatta per la TV. Jon Rahm ha conquistato il titolo di miglior giocatore del mondo, e gli Stati Uniti hanno preso di mira l’Europa appena fuori dal palco della Ryder Cup.

In tutto questo, Woods ha osservato, occasionalmente commentato e lavorato. Ha lavorato sodo, ha lavorato più duramente di chiunque abbia già 15 major e nulla da dimostrare dovrebbe mai funzionare. E a dicembre, il mondo del golf ha avuto la prima occhiata ai frutti di tutto quel lavoro: un secondo posto con il figlio Charlie al campionato PNC. Normalmente un piccolo evento allegro e divertente, Woods lo ha trattato con tutta la solennità di un major, godendosi l’opportunità di giocare con suo figlio ma facendo comunque tutto ciò che poteva portare a casa un altro titolo. Il Team Woods è arrivato poco contro il Team Daly, ma il messaggio era chiaro: Woods non aveva finito.

READ  Classifica del campionato PGA 2022: copertura in diretta, punteggio Tiger Woods, punteggi del golf oggi nel round 2

Gli astuti osservatori del sito web di Masters hanno catturato quando Mickelson si è unito agli “ex campioni che non giocano” lista, uno shock in sé. Ma hanno anche notato che Woods era ancora elencato tra i giocatori nell’evento del 2022. Sicuramente non era riuscito a notificare all’Augusta National che non avrebbe suonato, giusto? Destra?

Poi la scorsa settimana, Gli investigatori di Twitter hanno rintracciato un jet registrato a Woods, notando che il piano di volo ha avuto origine vicino a Jupiter, in Florida, e si è concluso vicino ad Augusta, in Georgia. Anche ad Augusta, segreti così grandi sono difficili da mantenere e la notizia è trapelata che Woods, Charlie e Thomas hanno giocato il campo, ovviamente un preambolo per un potenziale ritorno.

Domenica mattina, Woods ha alimentato la speculazione notando che stava ancora pianificando di giocare, in attesa dell’esito dei due round domenica e lunedì pomeriggio. Il round della domenica era chiuso al pubblico, ma il round pomeridiano del lunedì di Woods ha attirato numeri solitamente riservati ai fine settimana quando Woods è a caccia.

Hanno acclamato ogni drive, chip e putt di Woods. Gli hanno fatto una standing ovation mentre passava. Hanno gridato “entra nella buca”, ovviamente, ma solo per questa volta, anche quello non è stato così terribilmente fastidioso. Per tutto il tempo Woods camminava con passo delicato, allungandosi durante i periodi di calma e chiaramente non sovraccaricandosi.

Certo, Woods potrebbe svegliarsi domani mattina con una spina dorsale che sembra un fusillo e potrebbe decidere che 36 o 72 buche di Augusta National sarebbero più una battuta d’arresto che un trionfo. A parte questo, però, tutto sembra sulla buona strada per Woods per fare un notevole ritorno, non importa se giocherà il fine settimana o meno.

READ  Esplosione in Ghana: l'incidente di un camion di esplosivi uccide l'intera città

Mentre Woods si allontanava dal primo green verso il secondo tee, un commissario di campo guardò i pochi clienti rimasti lungo il primo fairway. “Si sta preparando per fare un vero silenzio qui per il resto del pomeriggio”, ha detto, ridendo.

E se Woods tornerà al Master, sarà molto rumoroso per il resto della settimana.