Settembre 26, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

Stati Uniti e Taiwan inizieranno colloqui commerciali formali nell’ambito di una nuova iniziativa

Le bandiere di Taiwan sventolano durante una cerimonia di benvenuto per Saint Vincent e il primo ministro delle Grenadine Ralph Gonsalves (non raffigurato) fuori dal palazzo presidenziale di Taipei, Taiwan, l’8 agosto 2022. REUTERS/Ann Wang

Registrati ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

TAIPEI, 18 ago (Reuters) – Gli Stati Uniti e Taiwan mercoledì hanno concordato di avviare negoziati commerciali nell’ambito di una nuova iniziativa, affermando di voler raggiungere accordi con “risultati economicamente significativi”, in un altro segno del rafforzamento del sostegno statunitense all’isola.

Washington e Taipei hanno presentato l’iniziativa USA-Taiwan sul commercio del 21° secolo a giugno, pochi giorni dopo che l’amministrazione Biden ha escluso l’isola rivendicata dalla Cina dal suo piano economico incentrato sull’Asia progettato per contrastare la crescente influenza della Cina. leggi di più

L’ufficio del rappresentante commerciale degli Stati Uniti ha affermato che le due parti hanno “raggiunto il consenso sul mandato negoziale” e si prevedeva che il primo round di colloqui si svolgerà all’inizio di questo autunno.

Registrati ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

“Abbiamo in programma di perseguire un programma ambizioso per il raggiungimento di impegni di alto livello e risultati significativi che coprano le undici aree commerciali nel mandato negoziale che aiuterà a costruire un’economia del 21° secolo più equa, prospera e resiliente”, ha affermato Sarah Bianchi, vice rappresentante commerciale degli Stati Uniti detto in una dichiarazione.

Il mandato negoziale rilasciato insieme all’annuncio affermava che gli Stati Uniti e Taiwan hanno stabilito un solido programma di colloqui su questioni come l’agevolazione del commercio, le buone pratiche normative e la rimozione delle barriere discriminatorie al commercio.

READ  Brian Laundry: Il medico legale e il corpo sono stati chiamati al parco per cani, dove gli investigatori hanno trovato gli oggetti nella lavanderia.

Ha affermato che l’inizio dei colloqui formali sarebbe finalizzato al raggiungimento di accordi con “impegni di alto livello e risultati economicamente significativi”.

Non ha menzionato la possibilità di un ampio accordo di libero scambio, cosa per cui Taiwan ha fatto pressioni.

Washington, nonostante la mancanza di legami diplomatici formali, ha voluto rafforzare il sostegno a Taiwan, soprattutto perché deve far fronte a pressioni politiche intensificate dalla Cina affinché accettasse le sue pretese di sovranità.

Registrati ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

Segnalazione di Ben Blanchard; Montaggio di Stephen Coates

I nostri standard: I principi di fiducia di Thomson Reuters.