Novembre 30, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

Stati Uniti contro Tracker dal vivo del Galles

Christian Pulisic aveva aspettato 1.868 giorni, e Tim Weah quasi altrettanto, per sentire il ruggito. Avevano sopportato i cinque anni più bui della storia del calcio americano per notti come il lunedì, per avere l’opportunità di rimettere in piedi una nazione, per avere la possibilità di sollevare una vita di lavoro su un palcoscenico di Coppa del Mondo. Avevano sofferto, scacciato via i dubbi e perseverato nel sentire un’esplosione. Alle 22:36 qui allo stadio Ahmad bin Ali, hanno segnato il gol che l’ha istigato – e per un’ora è sembrato che avessero vinto la partita di apertura della Coppa del Mondo 2022 della nazionale maschile degli Stati Uniti.

Ma all’82’, Gareth Bale ha provocato un’esplosione più forte. E l’USMNT ha dovuto accontentarsi di un pareggio per 1-1 con il Galles.

Sono stati superiori, finora superiori, per 45 minuti. Quindi si ritirarono e cercarono di sopravvivere a una tempesta gallese. Sono sopravvissuti per 35 minuti. Ma con la pressione in aumento, Walker Zimmerman ha commesso un fallo su Bale in area di rigore. Bale trasformato dal dischetto. E quella che avrebbe potuto essere una notte abbagliante ed edificante si è rivelata umida.

Il pareggio non è disastroso. Lascia gli Stati Uniti, ancora, come favoriti per passare dal Gruppo B. Ma il punto sarà venato di delusione. E la pressione venerdì contro l’Inghilterra sarà intensa.

Leggi il riepilogo completo del gioco proprio qui.

READ  Gli Yankees prevalgono sui Guardiani in ALDS Game 5 dietro Nestor Cortes Jr., avanzano per affrontare Astros