Settembre 26, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

Sabrina Ionescu stabilisce il nuovo standard WNBA per punti, rimbalzi e assist in una stagione

Sabrina Ionescu l’ha fatto di nuovo.

Il Libertà di New York La star ha inciso il suo nome nei libri dei record ancora una volta sabato, questa volta per un risultato lungo una stagione.

Nel primo minuto contro il Mercurio fenicescoprì Ionescu Crystal Dangerfield sulla fascia destra per una tripla che mette in gioco la Liberty. L’assist è stato il suo 200esimo della stagione, rendendo Ionescu il primo giocatore a registrare oltre 500 punti, oltre 200 rimbalzi e oltre 200 assist nelle 26 stagioni di storia della WNBA.

Ha raggiunto il traguardo con quattro partite rimaste nella stagione regolare. A 24 anni, promette di sfidare e possibilmente superare quei numeri più volte nel corso della sua carriera.

[Set, hut, hike! Create or join a fantasy football league now!]

Per Ionescu, il risultato è l’ultimo di una giovane carriera che ha visto finora l’ex protagonista dell’Oregon essere all’altezza delle aspettative derivanti dall’essere il n. 1 scelta nella bozza 2020. Poiché l’infortunio l’ha limitata a sole tre partite da rookie, è diventata una delle giocatrici più produttive del gioco.

L’ultimo traguardo statistico per Sabrina Ionescu non sarà sicuramente l’ultimo (Melissa Tamez/Icon Sportswire via Getty Images)

Il 6 luglio, Ionescu ha totalizzato 31 punti, 13 rimbalzi e 10 assist da postare la tripla doppia con il punteggio più alto nella storia della WNBA. La tripla doppia è stata anche la terza della sua carriera, legando Candace Parker per il maggior numero di vittorie nella storia del campionato.

Parker, sette volte All-Star e due volte MVP della lega, Ha intaccato il suo terzo poche settimane prima per detenere brevemente il record per conto suo. Aveva bisogno di 15 stagioni per raggiungere il record, ed è una delle più grandi giocatrici nella storia del gioco. Ionescu ha raggiunto il suo terzo posto nella sua seconda stagione completa di gioco.

READ  Bed Bath & Beyond Qui è dove la maggior parte dei negozi chiuderà nel 2022

Questo è ciò che fa Ionescu. Ha battuto il record NCAA per le triple doppie di uomini o donne con il 13esimo della sua carriera da junior nel 2018. Quando ha concluso la sua stagione da senior all’Oregon, aveva raddoppiato quel conteggio a 26. In questa stagione, la sua prima come All-Star, Ionescu ha segnato una media di 17,5 punti, 7,1 rimbalzi e 6,4 assist a partita.

Sfortunatamente per il Liberty, la produzione di Ionescu non si è tradotta in un successo in campo. Dopo una campagna 12-20 nel 2021, New York è 13-19 nel 2022. Ciò include una sconfitta per 76-62 contro il Mercury di sabato. Ionescu ha guidato lo sforzo del Liberty con 20 punti insieme a cinque rimbalzi e cinque assist. Nessuno dei suoi compagni di squadra ha segnato più di sette punti.

La priorità a lungo termine di New York è chiara. Circonda Ionescu con il talento giusto per elevare le sue abilità uniche nella contesa del campionato.