Novembre 30, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

Risultati di UFC 281, highlights: Alex Pereira si raduna per stordire, eliminare Israel Adesanya e rivendicare il titolo

Alex Pereira è l’unica persona ad aver eliminato Israel Adesanya – e l’ha fatto due volte.

Pereira ha segnato una vittoria rimonta contro Adesanya all’UFC 281 sabato sera per diventare il nuovo campione dei pesi medi UFC al Madison Square Garden.

La lotta sarà una pillola amara da ingoiare per Adesanya. Simile ai loro due incontri di kickboxing, Adesanya stava vincendo il concorso fino a quando non lo era. Adesanya ha quasi aggiunto le sette interruzioni del primo round di UFC 281 con un uno-due che ha messo Pereira in ogni sorta di guai. Il tiro devastante di Adesanya è arrivato nell’ultimo secondo del Round 1, ma non ha avuto il tempo necessario per capitalizzare. L’angolo di Pereira è stato preso dal panico nei loro sforzi per raddrizzare la testa del loro combattente.

Pereira si è ripreso bene nel Round 2. È stato un round competitivo, anche se non spettacolare, che probabilmente è andato a favore dello sfidante. Adesanya ha segnato il primo takedown della sua carriera di 14 incontri in UFC nel Round 3 e ha controllato in modo decisivo Pereira per il resto del round. Adesanya ha affaticato Pereira con pressione, ground and pound e un bel calcio d’ascia alla fine del Round 3.

Pereira è stato notevolmente affaticato nel Round 4 e la sua produzione è stata gravemente limitata. Adesanya era solido sulla difensiva, prendendo di mira il suo avversario in un round che era chiaramente suo. L’angolo di Pereira lo ha implorato di trovare il traguardo nel Round 5, consapevole che Adesanya probabilmente aveva un vantaggio di 3-1 sulle scorecard dei giudici. La trasmissione UFC ha confermato dopo il combattimento che Adesanya era in cima alle scorecard di tutti e tre i giudici che si stavano dirigendo verso il frame finale.

READ  Concorso del governatore della Virginia tra Young e McAuliffe: cosa sapere

Pereira ha risposto alla chiamata, ha colpito Adesanya e lo ha scosso con colpi pesanti contro la recinzione. Adesanya saltellava e tesseva disperatamente, ma mangiava montanti e altri pezzi grossi finché l’arbitro non è intervenuto.

Pereira ha ringraziato i suoi compagni di squadra per la vittoria e ha detto al commentatore dell’UFC Joe Rogan attraverso un traduttore che aveva lavorato tanto duramente in campo quanto in questa lotta. L’ex campione dei pesi massimi leggeri UFC Glover Teixeira, il principale compagno di allenamento di Pereira, ha raccontato ai commentatori in seguito di una conversazione che ha avuto con Pereira tra il quarto e il quinto round.

“‘Devo metterlo fuori combattimento?'” chiese Pereira a Teixeira. “Farai meglio a metterlo fuori combattimento”, rispose Teixeira.

Pereira (7-1) ha conquistato il campionato dei pesi medi UFC nel suo quarto incontro UFC. Adesanya (23-2) è riuscito a difendere cinque titoli come campione dei pesi medi e ha detenuto la corona incontrastata da ottobre 2019.

Non riesci a ottenere abbastanza boxe e MMA? Ricevi le ultime novità nel mondo degli sport da combattimento da due dei migliori del settore. Iscriviti a Morning Kombat con Luke Thomas e Brian Campbell per la migliore analisi e notizie approfondite, inclusa l’analisi istantanea di UFC 281 a conclusione dell’evento PPV di seguito.

Altrove sulla carta, Zhang Weili ha riguadagnato la corona di campionessa dei pesi paglia femminile con una sottomissione al secondo round di Carla Esparza. Weili ha dominato gli scambi di grappling prima di bloccare lo strozzatore da dietro. Weili, Esparza e Rose Namajunas hanno scambiato la cintura tra di loro negli ultimi tre combattimenti. E Dustin Poirier e Michael Chandler hanno realizzato un classico d’azione prima che Poirier si assicurasse la sottomissione in ritardo.

READ  Pelosi fa un viaggio senza preavviso per incontrare Zelensky a Kiev

CBS Sports è stata con te per tutto il tempo sabato portandoti tutti i risultati e gli highlights dell’UFC 281 di seguito.

Scheda UFC 281 e risultati

  • Alex Pereira def. Israel Adesanya (c) tramite TKO al quinto round (pugni)
  • Weili Zhang def. Carla Esparza (c) tramite sottomissione al secondo round (strozzatura posteriore)
  • Dustin Poirier def. Michael Chandler tramite sottomissione al terzo round (strozzatura posteriore)
  • Chris Gutierrez def. Frankie Edgar tramite knockout al primo turno (ginocchio)
  • Dan Hooker def. Claudio Puelles per eliminazione diretta al secondo turno (calcio al corpo)
  • Renato Moicano def. Brad Riddell tramite sottomissione al primo round (strozzatura posteriore nuda)
  • Ryan Spann def. Dominick Reyes tramite knockout al primo turno (pugno)
  • Erin Blanchfield def. Molly McCann tramite sottomissione al primo round (Kimura)
  • André Petroski def. Wellington Turman con decisione unanime (30-27, 30-27, 29-28)
  • Matt Frevola def. Ottman Azitar tramite knockout al primo turno (pugno)
  • Karolina Kowalkiewicz def. Silvana Gomez Juarez per decisione unanime (29-28, 29-28, 29-28)
  • Michele Trizano def. Choi Seung-woo tramite TKO al primo round (pugni)
  • Montel Jackson def. Julio Arce con decisione unanime (30-27, 30-27, 29-28)
  • Carlos Ulberg def. Nicolae Negumereanu tramite TKO al primo round (pugni)