Gennaio 29, 2023

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

Qual è l’effetto a cascata se i Red Sox sostituiscono internamente Xander Bogaerts?

I Red Sox hanno un vuoto delle dimensioni di una pietra miliare della franchigia da colmare con l’interbase Xander Bogaerts che, secondo quanto riferito, ha lasciato Boston e si è diretto ai San Diego Padres con un accordo di 11 anni.

Bogaerts, che Chaim Bloom, chief baseball officer dei Red Sox, ha dichiarato di essere il numero uno dell’organizzazione. 1 priorità questa bassa stagione, secondo quanto riferito guadagnerà $ 280 milioni in quelle 11 stagioni. È piuttosto l’impegno finanziario per il 30enne interno. Quindi, con il piano A di Boston diretto alla National League West, i Red Sox sono lasciati a setacciare i piani B, C e D come cercano di competere nell’incredibilmente profondo American League East.

Rimane opzioni sul mercato aperto per i Red Sox. Sia Carlos Correa che Dansby Swanson, due dei primi quattro interbase entrati in free agency, sono ancora disponibili. Ci sono anche altri veterani meno conosciuti nella posizione. Ma se i Red Sox dovessero scegliere di stare alla larga dalle aggiunte esterne, loro hanno opzioni interne per ricoprire il ruolo di Bogaerts.

I Red Sox hanno annunciato sia il due volte interbase All-Star della Major League Baseball Trevor Story che il versatile Kiké Hernández Potere giocare la posizione. Per quanto riguarda Story, il potenziale che potrebbe tornare dalla seconda base all’interbase è stato un possibile risultato non appena i Red Sox gli hanno firmato un contratto di sei anni da 140 milioni di dollari la scorsa offseason. Story ha trascorso le sue prime sei stagioni giocando interbase per i Colorado Rockies e ha registrato una percentuale di fielding di 0,979, sebbene la forza del suo braccio nella buca fosse una delle ragioni per cui il passaggio alla seconda base aveva senso. Hernández, d’altra parte, ha 64 inizi di carriera all’interbase con una percentuale di fielding simile di 0,978.

READ  Il testimone di Mar-a-Lago ha detto all'FBI che le scatole sono state spostate su indicazione di Trump

Ovviamente, spostare Story o Hernández riempirebbe un buco e ne creerebbe un altro. Se questo dimostra di essere il modo in cui i Red Sox lo fanno, Boston avrebbe quindi bisogno di trovare un nuovo secondo base o difensore centrale ogni giorno, a seconda di quale è stato spostato. Quelle posizioni non presentano molta profondità sul mercato aperto con il centrocampo evidenziato da Brandon Nimmo e Kevin Kiermaier e la seconda base evidenziata da Jean Segura e Adam Frazier. Uno scambio per un esterno (Forse Bryan Reynolds?) non è neanche fuori dal tavolo.

Se Story è quello da spostare all’interbase, che sembra lo scenario interno più probabile, Christian Arroyo è un’opzione plausibile per prendere in consegna la borsa in seconda base. Il 27enne Arroyo, che ha impressionato quando era in formazione, però non si è dimostrato eccessivamente affidabile a causa degli infortuni. Il collega interno Jeter Downs, che ha fatto il suo debutto in MLB per i Red Sox la scorsa stagione e ha giocato 14 partite, ha trascorso anche 56 inning (otto partite) in seconda base. C’è una possibilità che Downs possa completare Arroyo nella posizione, anche se sarebbe difficile per entrambi portare lo stesso pop alla formazione. Quella produzione offensiva potrebbe esistere solo esternamente.

Foto in miniatura tramite Quinn Harris/USA TODAY Images