Luglio 4, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

Prezzo Bitcoin: Celsius interrompe gli scambi, Binance sospende alcuni prelievi

I nervi rimangono crudi dopo due dei più grandi del mondo criptovaluta le piattaforme hanno limitato l’attività lunedì come più ampio crollo del mercato ha continuato a ritmo sostenuto.

La rete Celsius, che ha 1,7 milioni di clienti, ha affermato che “condizioni di mercato estreme” l’hanno costretta a sospendere temporaneamente tutti i prelievi, scambi di criptovalute e trasferimenti tra account.

“Stiamo intraprendendo questa azione necessaria a beneficio della nostra intera comunità al fine di stabilizzare la liquidità e le operazioni mentre adottiamo misure per preservare e proteggere le risorse”, ha affermato la società in un post sul blog.

La società registrata nel Regno Unito ha circa $ 3,7 miliardi di asset, secondo il suo sito web. Paga gli interessi sui depositi di criptovaluta, e li presta per fare un ritorno.

“La sospensione dei prelievi di Celsius ieri ha dato ulteriore slancio al ribasso”, ha osservato Jeffrey Halley, analista di mercato senior, Asia Pacific, presso Oanda. “Posso solo supporre che il prossimo grande livello per bitcoin psicologicamente sarà di $ 20.000”.

Il mercato delle criptovalute ha preso un martellare negli ultimi mesi dopo che il suo boom pandemico è andato in crisi. Poiché le principali banche centrali del mondo hanno aumentato i tassi di interesse per domare inflazione vertiginosai commercianti si sono precipitati a abbandonare gli investimenti più rischiosicomprese le loro criptovalute volatili.
Bitcoin, la criptovaluta più preziosa al mondo, è scesa di circa l’8% martedì, scendendo sotto i 23.000$. Ha perso circa il 25% del suo valore da venerdì, il 67% circa al di sotto del suo valore massimo storico nel novembre dello scorso anno, quando ha scambiato circa $ 69.000, secondo i dati di Coinbase.

Ether, la seconda moneta digitale più preziosa, è scesa del 4%, portando le sue perdite da venerdì a circa il 32%. Da novembre ha perso circa il 75% del suo valore.

READ  Israele chiede scuse dopo che la Russia ha detto che Hitler aveva radici ebraiche

Binance, il più grande scambio di criptovalute del mondo, lunedì ha sospeso i prelievi sulla sua rete bitcoin per alcune ore. La società ha affermato che alcune transazioni si erano “bloccate” e stavano causando un arretrato.

“Il team di Binance sta lavorando a una soluzione a lungo termine per accelerare le transazioni in sospeso sulla rete bitcoin (BTC) e prevenire situazioni simili in futuro”, si legge in una nota.

Anche le cosiddette “stablecoin” – criptovalute legate al valore di asset più tradizionali – hanno subito un colpo. Tether, una popolare stablecoin, ha rotto il suo ancoraggio al dollaro USA a maggio, forando l’idea che potrebbe fungere da copertura contro la volatilità.

TerraUSD, una stablecoin algoritmica più rischiosa che utilizzava un codice complesso per ancorare il proprio valore al dollaro USA, è crollata lo stesso mese, spazzando via i risparmi di migliaia di investitori. La moneta è stata valutata poco più di $ 18 miliardi all’inizio di maggio prima di crollare, secondo i dati di CoinMarketCap.

Celsius Network non ha detto quando avrebbe consentito ai clienti di ritirare nuovamente i propri depositi, solo che ci sarebbe voluto “tempo”.

Nel frattempo, i governi stanno osservando da vicino le ricadute del crollo delle criptovalute e potrebbero agire per proteggere gli investitori.

“Ci sono molti rischi associati alle criptovalute”, ha detto il mese scorso al Senato il segretario al Tesoro degli Stati Uniti Janet Yellen. Ha detto che il suo dipartimento avrebbe dovuto rilasciare un rapporto sulla questione.

Julia Horowitz ha contribuito al reporting.