Novembre 30, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

Polizia di Uvalde: come è cambiata la narrativa delle forze dell’ordine sul massacro della scuola

Quindi Ha pubblicato messaggi su Facebook

Il 25 maggio il governatore del Texas Greg Abbott ha detto ai giornalisti che l’uomo armato ha condiviso i suoi piani su Facebook circa 30 minuti prima dell’inizio del massacro.

Abbott ha detto che l’uomo armato ha scritto i seguenti tre messaggi e li ha descritti come post:

“Ho intenzione di sparare a mia nonna.”

“Ho sparato a mia nonna”.

“Ho intenzione di girare una scuola elementare.”

Adesso Ha inviato messaggi privati, non post su Facebook

Poco dopo i commenti di Abbott, un portavoce di Meta – la società madre di Facebook – ha affermato che i messaggi erano “messaggi di testo privati ​​uno a uno che sono stati scoperti dopo che si è verificata la terribile tragedia “e non erano post pubblici su Facebook.

Il 27 maggio, il direttore del DPS McCraw ha detto ai giornalisti che voleva “correggere qualcosa che è stato detto all’inizio dell’indagine – che lui (l’uomo armato) ha pubblicato su Facebook, pubblicamente, che avrebbe sparato a sua nonna, e in secondo luogo dopo quello le aveva sparato, e il terzo che sarebbe andato a sparare in una scuola. Ciò non è accaduto”.

Ore dopo, Abbott si è detto “furioso” di aver fornito informazioni sbagliate prima di parlare alla conferenza stampa del 25 maggio.

“Ho scritto appunti a mano in dettaglio su ciò che tutti in quella stanza mi hanno detto in ordine sequenziale su quello che è successo. E quando sono venuto qui su questo palco e ho raccontato al pubblico cosa era successo, è stata una recitazione di ciò che le persone in quella stanza mi hanno detto, che si trattasse di funzionari delle forze dell’ordine o funzionari non delle forze dell’ordine “, ha detto Abbott.

READ  Aggiornamenti Covid Live: mandati mascherine, notizie sulla riapertura e altro

“E come tutti hanno appreso, le informazioni che mi sono state fornite si sono rivelate in parte imprecise. E sono assolutamente arrabbiato per questo. ”