Gennaio 29, 2023

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

Padres, SS Xander Bogaerts accettano un contratto di 11 anni da 280 milioni di dollari: Fonti

Il San Diego Padres e l’interbase free-agent Xander Bogaerts hanno concordato un contratto di 11 anni da 280 milioni di dollari, hanno confermato fonti della major league L’Atletico. Jon Heyman di MLB Network è stato il primo a riportare la notizia. Ecco cosa devi sapere:

  • Bogaerts ha tagliato .307/.377/.456 con 73 RBI e 15 fuoricampo in 150 partite la scorsa stagione.
  • Si è classificato n. 5 su L’AtleticoEcco la lista di Keith Law dei migliori free agent del 2022-23.
  • Bogaerts ha rinunciato agli ultimi tre anni e ai suoi 60 milioni di dollari Red Sox contratto il nov. 7 per diventare un agente libero.

Rapporto di scouting

Con la firma, Bogaerts dovrebbe continuare a giocare l’interbase per un po’ Ha Seong Kim gioca in seconda base, Jake Croneworth gioca in prima base e Fernando Tatis jr. si sposta in campo esterno.

Bogaerts sta uscendo da un anno di piattaforma un po ‘diverso dalle sue norme, poiché non è riuscito a colpire 20 homer per la prima volta in un’intera stagione dal 2017, ma ha giocato la sua migliore difesa di sempre all’interbase. Bogaerts, che ha compiuto 30 anni il 18 ottobre. 1, ha avuto la sua migliore stagione difensiva secondo parametri avanzati: era solo il suo secondo anno con una cifra positiva di Outs Above Average, a più-5.

L’aumento della sua produzione difensiva compensa la perdita nel suo contatto duro, ma la tendenza probabile per tutti i giocatori sui 30 anni è che il valore difensivo diminuisca e che si spostino verso il basso nello spettro difensivo.

Motivazione immediata di Padres

I Padres vedevano Bogaerts come il miglior battitore tra i Big 4 shortstop in questa classe di free agent. Trea Turner, come evidenziato da un’offerta infruttuosa di $ 342 milioni, era la loro massima priorità. Quindi, San Diego ha avuto uno scintillante ma breve flirt con Aronne Giudice.

READ  S&P 500 scivola mentre Big Tech Microsoft e Alphabet appesantiscono il mercato

Dopo essere andato 0 su 2 su obiettivi superstar, il direttore generale AJ Preller non sarebbe stato negato una terza volta. Accettando un impegno sorprendentemente pesante con Bogaerts, i Padres hanno superato di gran lunga la concorrenza. Il Boston Globe ha riferito che le offerte dei Red Sox al loro interbase a lungo termine erano inferiori a $ 200 milioni. – Lin

Altri fattori incombenti per San Diego

A questo punto, nessuna lotteria sembra troppo stravagante per i Padres. Ma il loro inconfondibile desiderio di fare colpo era guidato, in parte, da considerazioni future. Alla luce dei recenti contratti a nove cifre, Manny Machado sembra sempre più probabile rinunciare dopo la stagione 2023 e forse perseguire un altro giorno di paga da $ 300 milioni.

I Padres se ne rendono conto Juan Soto, il battitore di 24 anni più affermato dello sport, potrebbe essere un tiro lungo. Per almeno una stagione, San Diego dovrebbe beneficiare di uno dei più potenti quartetti offensivi del baseball: Soto, Machado, Bogaerts e Fernando Tatis Jr. – Lin

Questo avrebbe avuto senso per i Red Sox?

Bogaerts era il cuore e l’anima dei Red Sox in molti modi, ma a un certo punto questo accordo non aveva senso per i Red Sox, non tanto per i 280 milioni di dollari, ma per la durata di 11 anni. Mentre all’inizio della giornata c’era un chiaro ottimismo da parte dei Red Sox sul fatto che stessero lavorando per un accordo, l’ufficiale capo del baseball Chaim Bloom ha detto prescientemente quando gli è stato chiesto di una tempistica per lavorare a un accordo con Bogaerts: “Non lo so. Non spetta a me dirlo, ma penso che il gioco ti insegni, non dovresti speculare troppo su queste cose.

READ  Astros è il migliore dei Phillies nella partita 5 delle World Series dietro a Jeremy Peña, guadagnando la tanto attesa vittoria di Justin Verlander

All’inizio della settimana, i Red Sox hanno mancato di poco gli accordi di free agent Zach Eflin, Andrea Heaney e Tommy Kanhle, ma questo raggiunge un livello completamente nuovo. Dopo una giornata produttiva con trattative in corso o in attesa di conclusione Chris Martin, Kenley Jansen e Masataka Yoshida, terminare gli incontri in questo modo riporta il club più vicino al punto di partenza. –Jennings

Quali sono le prospettive per Boston

I Red Sox ora hanno diverse domande a cui rispondere, principalmente, cosa fanno da qui? Chi inseguiranno a breve? Dansby Swanson o Carlos Correa in free agency? Un commercio? O si sposteranno Kike Hernandez o Storia di Treviri interbase e riempire invece un buco in campo esterno o in seconda base? Come riempiono il buco di Bogaerts al centro della formazione? – Jennings

Lettura obbligatoria

(Foto: Winslow Townson/Getty Images)