Novembre 26, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

Ordine di estradizione di Julian Assange emesso dal tribunale di Londra

La corte ha emesso un ordine formale di estradizione in un’udienza mercoledì, lasciando il ministro dell’Interno britannico Priti Patel a convalidare il suo trasferimento negli Stati Uniti dopo una disputa legale lunga anni. Assange può impugnare la decisione.

È ricercato negli Stati Uniti con 18 accuse penali dopo che WikiLeaks ha pubblicato migliaia di file riservati e cablogrammi diplomatici nel 2010. Se condannato, Assange rischia fino a 175 anni di carcere.

Assange si è unito all’udienza virtualmente dalla prigione di alta sicurezza di Belmarsh a Londra, dove è stato detenuto da quando è stato trascinato fuori dall’ambasciata ecuadoriana a Londra tre anni fa. Ha dichiarato il suo nome completo e la data di nascita.

La sua estradizione è stata oggetto di numerose date giudiziarie dal suo arresto, avvenuto dopo che Assange ha cercato rifugio diplomatico presso l’ambasciata per sette anni. Nel gennaio 2021, una sentenza di un tribunale della magistratura ha stabilito che Assange non poteva essere estradato in quanto sarebbe “opprimente”, a causa della sua salute mentale.

Ma l’Alta Corte ha ribaltato quella decisione a dicembre, dicendo che Assange poteva essere estradato negli Stati Uniti sulla base delle assicurazioni fornite dal governo degli Stati Uniti sul suo trattamento lì.

Questi includevano promesse che Assange non sarebbe stato oggetto di “misure amministrative speciali”, né sarebbe stato trattenuto in un carcere di massima sicurezza prima o dopo il processo.

Assange il mese scorso ha sposato il suo partner di lunga data Stella Moris nella prigione di Belmarsh.
READ  Walmart aumenta il camionista statunitense leader del settore paga $ 110.000, inizia il programma di riqualificazione