Gennaio 29, 2023

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

NFL: Bills-Bengals non riprenderà; rivelati gli scenari dei playoff

La NFL ha dichiarato giovedì che non riprenderà la partita Bills-Bengals che è stata sospesa lunedì sera dopo che la sicurezza di Buffalo Damar Hamlin è crollata ed è andata in arresto cardiaco sul campo.

La lega ha affermato che alcuni dei fattori che hanno portato alla sua decisione includevano che “non giocare la partita Buffalo-Cincinnati fino alla sua conclusione non avrà alcun effetto su quali club si qualificheranno per la postseason. Nessun club si qualificherebbe per la postseason e nessun club verrà eliminato in base al risultato di questa partita”.

Inoltre, la NFL ha affermato che giocare la partita tra Bills e Bengals avrebbe richiesto il rinvio di una settimana dell’inizio dei playoff e avrebbe interessato tutte le 14 squadre qualificate per la postseason.

La NFL ha affermato che la sua decisione crea “potenziali disuguaglianze competitive in alcuni scenari di playoff”. La lega ha detto che i club venerdì, in una riunione straordinaria della lega, prenderanno in considerazione una risoluzione raccomandata dal commissario e approvata oggi dal comitato per la concorrenza.

Hamlin ha mostrato quello che i medici che lo curano chiamano “notevole miglioramento nelle ultime 24 ore”, ha annunciato la squadra giovedì, tre giorni dopo che il giocatore di 24 anni doveva essere rianimato sul campo.

La partita Bills-Bengals ha avuto importanti implicazioni nei playoff per l’AFC. Buffalo (12-3) è entrato lunedì sera con la necessità di una vittoria per mantenere la posizione n. 1 seme. I Kansas City Chiefs (13-3) ora occupano quel posto. I Bengals (11-4) hanno avuto la possibilità di guadagnare quella testa di serie con altre due vittorie e una sconfitta da parte dei Chiefs.

READ  YouTube TV perde i canali Disney, incluso ESPN

Gli scenari approvati dal comitato della concorrenza includono un potenziale sito neutrale per la partita del campionato AFC. La lega sta prendendo in considerazione diversi siti, inclusi stadi al coperto e all’aperto.

La risoluzione presentata ai club per il voto di venerdì è la seguente:

L’AFC Championship Game sarà giocato in campo neutro se le squadre partecipanti hanno giocato un numero disuguale di partite ed entrambe avrebbero potuto essere la N. 1 testa di serie e ha ospitato la partita, tutti i club AFC hanno giocato una stagione regolare completa di 17 partite.

Tali circostanze implicano che Buffalo o Cincinnati si qualifichino per il gioco come squadra su strada. Se Buffalo e Kansas City vincono o pareggiano entrambe questo fine settimana, una partita per il titolo AFC Bills-Chiefs sarebbe in un sito neutrale.

Se Buffalo e Kansas City perdono entrambe e Baltimora vince o pareggia, una partita per il titolo Bills-Chiefs AFC sarebbe in un sito neutrale.

Se Buffalo e Kansas City perdono entrambe e Cincinnati vince, Bills o Bengals contro Kansas City nella partita per il titolo AFC sarebbero in un sito neutrale.

Inoltre, se Baltimora sconfigge Cincinnati nella settimana 18, i Ravens otterrebbero due vittorie sui Bengals, un avversario di divisione, ma non potranno ospitare una partita di playoff perché Cincinnati avrà una percentuale di vittorie più alta per un programma di 16 partite rispetto a Baltimora. Will per un programma di 17 partite.

Pertanto, se Baltimora sconfigge Cincinnati e se questi due club sono programmati per giocare una partita jolly l’uno contro l’altro, il sito per quella partita sarebbe determinato dal lancio di una moneta.

READ  Odel Beckham Jr. ha accettato di firmare i Los Angeles Rams

Tuttavia, se i Bengals vincono questo fine settimana o se Baltimora e Cincinnati non sono programmati per affrontarsi nel round jolly, i siti di gioco sarebbero determinati dalle normali procedure di programmazione.

“Mentre consideravamo il programma del calcio, i nostri principi sono stati quelli di limitare le interruzioni in tutto il campionato e ridurre al minimo le disuguaglianze competitive”, ha dichiarato il commissario della NFL Roger Goodell. “Riconosco che non esiste una soluzione perfetta. La proposta che chiediamo alla proprietà di prendere in considerazione, tuttavia, affronta i potenziali problemi di equità più significativi creati dalla decisione difficile, ma necessaria, di non giocare in queste circostanze straordinarie.

___

Lo scrittore di AP Sports John Wawrow ha contribuito a questo rapporto.

___

Segui Rob Maaddi su Twitter all’indirizzo https://twitter.com/robmaaddi

___

AP NFL: https://apnews.com/hub/nfl e https://twitter.com/AP_NFL