Maggio 24, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

Macron mette in guardia contro lo sconvolgimento elettorale simile alla Brexit durante il raduno della campagna di massa

PARIGI, 2 aprile (Reuters) – Il presidente francese Emmanuel Macron ha avvertito del rischio di sconvolgimento elettorale in stile Brexit nel suo unico comizio elettorale prima del primo turno delle elezioni presidenziali, nel tentativo di convincere gli elettori scoraggiati e ridare energia a un paese poco brillante campagna.

Circa una settimana prima del voto del 10 aprile, Macron si ritrova sulla difensiva, con il leader di estrema destra Marine Le Pen che ha messo in scena una rimonta nei sondaggi e stringendo la corsa tra i due leader per il cruciale ballottaggio del 24 aprile. Per saperne di più

“Guarda cosa è successo con la Brexit e così tante altre elezioni: ciò che sembrava improbabile è effettivamente accaduto”, ha detto Macron a una folla di sostenitori sbandieratori. “Niente è impossibile.”

Registrati ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

“Il pericolo dell’estremismo ha raggiunto nuove vette perché, negli ultimi mesi e anni, l’odio, le verità alternative si sono normalizzate”, ha affermato. “Ci siamo abituati a vedere in TV autori antisemiti e razzisti”.

Sebbene sia ancora destinato a vincere un secondo mandato, Macron ha perso terreno nei sondaggi, un calo che alcuni collaboratori attribuiscono a un manifesto che include misure dure e conservatrici come l’innalzamento dell’età pensionabile statale a 65 anni.

Altri hanno anche criticato una campagna iniziata in ritardo e priva di “magia”. Per saperne di più

READ  Coachella - aggiornamenti dal vivo dal festival musicale della California

Dopo un ingresso da rockstar sul palco di uno stadio da 35.000 posti fuori Parigi, Macron ha iniziato il suo discorso di due ore con una lunga lista di risultati e promesse di creare posti di lavoro negli ospedali e nelle case di cura, in un chiaro tentativo di convincere il centro – gli elettori di sinistra che secondo i sondaggisti potrebbero astenersi.

“Le nostre vite, le loro vite, valgono più dei profitti”, ha detto alla folla, rubando un noto slogan anticapitalista. Ha anche sollecitato un applauso per insegnanti e infermieri.

Tuttavia, è rimasto fedele al suo programma riformista, dicendo che i francesi dovranno lavorare più a lungo per pagare queste misure, perché si è rifiutato di aumentare le tasse e aumentare il debito pubblico che è salito al 102% del PIL durante la pandemia.

“Non nascondo il fatto che avremo più lavoro”, ha detto Macron, attaccando contendenti come Le Pen e il candidato di estrema sinistra Jean-Luc Melenchon che hanno promesso di ridurre l’età pensionabile a 60 anni.

“Non credere a coloro che dicono che ridurranno l’età pensionabile a 60 o 62 anni e che tutto andrà bene. Non è vero”, ha aggiunto.

Alla manifestazione di circa 30.000 sostenitori – quasi raggiungendo la piena capacità della sede – hanno partecipato ex primi ministri di sinistra e destra e altri grandi del partito. Eppure un sostenitore chiesto da Reuters ha trovato il discorso deludente.

“È un discorso che mostra che vuole spiegare cosa farà, ma mancava di ispirazione”, ha detto Martin Rochepeau, uno studente di 22 anni.

Segnalazione di Michel Rose; Segnalazione aggiuntiva di Elizabeth Pineau; Montaggio di David Holmes

I nostri standard: I principi di fiducia di Thomson Reuters.