Novembre 30, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

L’ex ufficiale di San Antonio che ha sparato a un diciassettenne nel parcheggio di McDonald’s si è consegnato con l’accusa di aggressione aggravata



CNN

L’ex poliziotto di San Antonio che ha sparato a un disarmato di 17 anni mangiare nella sua macchina in un parcheggio McDonald’s la scorsa settimana deve affrontare due accuse di aggressione aggravata da parte di un funzionario pubblico, ha annunciato martedì il dipartimento di polizia.

L’ufficiale, identificato come James Brennand, si è consegnato alla polizia di San Antonio martedì sera, ha detto il capo della polizia William McManus in una conferenza stampa martedì.

L’arresto di Brennand arriva giorni dopo che lo era licenziato in connessione con Le riprese del 2 ottobre che ha lasciato l’adolescente in condizioni critiche. Brennand non ha risposto alle richieste di commento della CNN prima del suo arresto. Martedì sera non era chiaro se avesse un avvocato.

McManus ha detto che era chiaro fin dall’inizio che la sparatoria “non era giustificata”.

“Il video è stato orribile”, ha detto in precedenza il capo a Brianna Keilar della CNN. “Non c’è dubbio nella mente di chiunque guardi quel video che le riprese non siano giustificate”.

McManus ha detto di aver riconosciuto un problema subito dopo essere arrivato lì scena della sparatoriain base alla posizione dei fori dei proiettili.

“Abbiamo una politica che proibisce agli agenti di sparare ai veicoli, veicoli in movimento, a meno che la loro vita sia nell’immediato – la loro vita o la vita di qualcun altro – sia in pericolo immediato”, ha detto.

“Quando l’ho visto, la posizione dei fori dei proiettili, ho avuto subito un problema. Puoi dire guardando i veicoli, in che direzione si sta muovendo il veicolo quando vengono sparati i colpi, e questo veicolo, è stato molto significativo per me, che questo veicolo si stava allontanando dall’ufficiale e si muoveva parallelamente all’ufficiale, quindi a quel punto era abbastanza chiaro per me che avremmo avuto un problema “, ha detto McManus.

Il capo ha precedentemente affermato che le accuse di aggressione aggravata potrebbero diventare omicidio se il 17enne non sopravvive.

L’annuncio delle accuse arriva una settimana dopo che Brennand, un addetto alla libertà vigilata con sette mesi di esperienza, ha sparato al 17enne Erik Cantù mentre l’adolescente sedeva nella sua macchina a mangiare fast food.

Secondo la polizia, il 2 ottobre Brennand stava gestendo una chiamata di disturbo non correlata al McDonald’s quando ha visto un’auto che credeva fosse sfuggita alla polizia il giorno precedente e ha chiamato i rinforzi.

Prima dell’arrivo degli agenti di riserva, il video della telecamera rilasciato dalla polizia mostra l’agente che si avvicina al lato del conducente dell’auto, apre la portiera e ordina al conducente di uscire. L’adolescente visibilmente sorpreso, che era seduto al posto di guida a mangiare, ha messo la retromarcia e ha iniziato a indietreggiare.

L’ufficiale di polizia ha quindi aperto il fuoco cinque volte sull’auto, secondo il video. Mentre l’autista spostava il veicolo per andare avanti, il video della telecamera del corpo mostrava l’ufficiale che apriva il fuoco altre cinque volte mentre l’auto si allontanava.

Cantu è stato colpito più volte e è in condizioni critiche e su un sistema di supporto vitale, ha detto lunedì la sua famiglia. Illeso un passeggero del veicolo.

Brennan lo era sparato a seguito della sparatoria per aver violato le tattiche, la formazione e le procedure dell’agenzia, ha detto la polizia.

“Ci sono voluti un paio di giorni per terminare Brennand, ma se n’è andato abbastanza rapidamente”, ha detto McManus alla CNN.

La politica della forza mortale di SAPD è esplicito: “Un agente sul percorso di un veicolo in avvicinamento deve tentare di spostarsi in una posizione di sicurezza invece di sparare un’arma da fuoco contro il veicolo o uno qualsiasi degli occupanti del veicolo.”

La politica afferma inoltre che “gli agenti non dovrebbero sparare a nessuna parte di un veicolo nel tentativo di disabilitare il veicolo”.

Mentre era in ospedale, Cantu è stato inizialmente accusato di essere sfuggito alla detenzione in un veicolo e di aver aggredito l’ufficiale, che aveva affermato di essere stato colpito dalla portiera dell’auto mentre l’adolescente indietreggiava.

Tuttavia, il suo avvocato difensore Brian Powers ha detto che l’ufficio del procuratore distrettuale della contea di Bexar gli ha comunicato che i pubblici ministeri non avrebbero portato avanti le accuse. Un portavoce dell’ufficio del procuratore distrettuale ha indirizzato la CNN al sistema di registrazione dei tribunali online della contea, il che indica che entrambe le accuse sono state respinte e il caso chiuso.

“Sebbene la sparatoria di domenica a un adolescente disarmato da parte di un allora agente di polizia di San Antonio sia ancora sotto inchiesta, i fatti e le prove che abbiamo ricevuto finora ci hanno portato a respingere le accuse contro Erik Cantu per ulteriori indagini”, ha detto l’ufficio del procuratore distrettuale Joe Gonzales .in una dichiarazione la scorsa settimana.

“Una volta che SAPD avrà completato la sua indagine sulle azioni dell’ex ufficiale James Brennand e avrà presentato il caso al nostro ufficio, la nostra divisione per i diritti civili esaminerà completamente il deposito. Come facciamo con tutte le sparatorie che coinvolgono gli ufficiali che provocano la morte o lesioni gravi, sottoporremo il caso a un Grand Jury per la loro considerazione. Fino a quando ciò non accadrà, non possiamo fare ulteriori commenti su questa questione”.

READ  I titoli tecnologici di Hong Kong trascinano il mercato in ribasso del 2%; Calano i mercati asiatici