Gennaio 28, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

L’etica del governo emargina le star dello sport

Due leghe sono state costrette a posticipare le partite a causa dell’epidemia e tutte e tre hanno perso giocatori chiave per il protocollo Covid-19. Includono l’ex NBA MVP e tre volte NFL Pro Bowler che ha perso 50 punti in gara 6 delle finali NBA.

Ma come i numeri dei casi di Covid-19 negli Stati Uniti, con l’aumentare del numero di giocatori positivi al test, non sono gli unici giocatori inviati ai margini.

Dai un’occhiata a Govt News martedì da tre importanti leghe sportive professionistiche:

La star dei Milwaukee Bucks Giannis Antetokounmpo – l’MVP delle finali NBA in carica – è recentemente diventato un attore chiave nell’etica della salute e della sicurezza della lega. Secondo il rapporto sugli infortuni di Bucks, salterà la partita di mercoledì contro gli Indiana Pacers.

Nel frattempo, i Brooklyn Nets hanno annunciato martedì prima della partita contro i Toronto Raptors che la loro lista di giocatori sul protocollo è cresciuta fino a sette con l’aggiunta della stella James Horton.

La squadra non ha ancora visto l’All-Star Guard Kyrie Irving, Non ha ancora giocato in questa stagione perché non ha rispettato l’ordine di vaccinazione a New York City.

Lunedì, la NBA ha rinviato le partite per la prima volta in questa stagione a causa del Covit-19.

Con 10 giocatori e personale extra sui protocolli di salute e sicurezza, le partite dei Chicago Bulls in programma per martedì e giovedì sono state rinviate. La partita della squadra contro i Los Angeles Lakers di domenica è stata rinviata dalle 14:30 alle 19:00.

Martedì i Lakers hanno annullato l’allenamento a Los Angeles. Non è stata fornita alcuna ragione, ma secondo ESPN, la decisione è stata presa a causa delle preoccupazioni del governo-19.

Citando l’annuncio del panel, ESPN ha riferito che la procedura è stata annullata in seguito al ritorno della guardia Dylan Horton-Tucker a un test del virus corona positivo.

READ  Sebbene i Patriots abbiano completato solo due passaggi, l'AFC ha comunque vinto i conti per prendere il controllo dell'Est | NFL

Horton-Tucker è ora nell’elenco dei Lakers Health and Safety Ethics.

L'NBA mette in guardia i giocatori non vaccinati sulle restrizioni di viaggio aggiornate per gli sport in Canada

Gli atleti nel protocollo dovrebbero essere isolati per 10 giorni o avere due test negativi a intervalli di 24 ore. Nelle scorse settimane i tori sono entrati nel protocollo in giorni diversi.

Fonti della Lega hanno riferito alla CNN la scorsa settimana che il 97% dei giocatori NBA è stato vaccinato e il 60% dei giocatori idonei ha ricevuto un’iniezione di richiamo. Ci sono circa 500 giocatori in 30 roster.

Nessuna grande lega sportiva professionale negli Stati Uniti è obbligata a vaccinare i suoi giocatori.

Il ricevitore Rams Star si unisce a 12 squadre sulla lista

Una fonte della National Football League ha dichiarato alla CNN martedì che 28 giocatori sono risultati positivi al nuovo virus Corona.

La notizia arriva il giorno dopo che lunedì il campionato ha visto 37 test positivi tra i giocatori. Il totale di due giorni raddoppia 29 test positivi dai giocatori tra il 14 e il 27 novembre, gli ultimi dati di test rilasciati pubblicamente dalla NFL.

A un anno dalla prima vaccinazione, sono tornati i controlli sul coronavirus

Delle dozzine di aggiunte alla lista Covit-19/riserva della lega, i Cleveland Browns e i Los Angeles Rams sono stati duramente colpiti. I Browns hanno aggiunto otto giocatori alla lista, mentre i Rams ne hanno aggiunti sette. I Los Angeles Rams hanno poi annunciato l’aggiunta di due giocatori alla lista.

Le aggiunte del martedì dei Browns includono il cinque volte ricevitore bianco del Pro Bowl Jarvis Laundry e il due volte Pro Bowl Tide e Austin Hooper.

“Stiamo rispettando un protocollo rigoroso, il che significa che indossi maschere nell’edificio, incontri virtuali, ristorante, ma stiamo facendo il nostro lavoro”, ha detto ai giornalisti il ​​capo allenatore dei Browns Kevin Stephensky martedì. . “Questo è quello che facciamo. L’abbiamo già fatto prima. Terremo le nostre riunioni virtuali e poi, quando saremo sul campo di allenamento, saremo pronti per assicurarci di essere bloccati”.

READ  Fujifilm annuncia la fotocamera digitale ibrida a pellicola Instax Mini Evo

L’aggiunta di martedì dei Rams è stata guidata dal tre volte ricevitore bianco del Pro Bowl O’Donoghue Beckham Jr., che ha segnato un touchdown nella vittoria di squadra di lunedì sera sugli Arizona Cardinals. I Rams hanno rimosso Tyler Hickby dalla lista, ma 13 giocatori dei Rams sono stati messi da parte, compresi quelli attualmente inclusi.

“Abbiamo dovuto chiudere il nostro edificio. Questa cosa codarda ha preso il sopravvento su tutte le cose con cui abbiamo avuto a che fare ora”, ha detto martedì l’allenatore dei Rams Sean McVeigh. “Siamo in un’etica estrema. Siamo lontani oggi. Siamo lontani domani.”

La NFL descrive l’elenco Covit-19/Riserva come per i giocatori risultati positivi al test Covit-19 o che sono stati isolati dallo stretto contatto con la persona o le persone vittime. Secondo la politica della NFL-NFL Players’ Association, i club non sono autorizzati a commentare le condizioni mediche di un giocatore, se non per indicare lo stato della rosa. I club non dovrebbero rivelare se un giocatore è in isolamento o a favore di Kovit-19.

Gli uragani della NHL in subbuglio

La NHL ha rinviato la partita di martedì sera tra Carolina e Minnesota Wild perché diversi giocatori dell’uragano sono risultati positivi al nuovo virus Corona.

Ci sono sei giocatori nel protocollo governativo della lega degli uragani. La NHL ha annunciato martedì che Ian Cole, Steven Lorentz, Jordan Stall e Andrei Sveshnikov sono risultati positivi al virus.

Lunedì, mentre il team si trovava a Vancouver, in Canada, è stato rivelato che Sebastian Aho, Seth Jarvis e un membro dello staff di addestramento erano entrati nel protocollo. Domenica gli Hurricanes hanno perso 2-1 contro i Canucks.

READ  La bozza di accordo COP26 invita i paesi ad aumentare la riduzione delle emissioni entro la fine del 2022. Cos'altro c'è dentro

La partita, che è stata rinviata a martedì, dovrebbe essere giocata all’Xcel Energy Center di St. Paul, Minnesota.

La NHL ha rinviato nove partite in questa stagione a causa dei protocolli Covid-19.

I Calgary Flames, che lunedì hanno posticipato le prossime tre partite, hanno nove giocatori nel protocollo governativo della lega, insieme a tre giocatori, Noah Hanifin, Milan Lucic e Sean Monahan martedì. Sul protocollo c’è anche un membro dipendente.

NHL rinvia le prossime partite dei New York Islanders a causa dell'eruzione del governo 19

Lunedì mattina, Flames, che è arrivato secondo nella divisione Pacific, ha annunciato che Elias Lindolm, Andrew Mangyapane, Brad Richardson, Adam Rusica, Chris Danov e Nikita Sadorov sono stati i primi sei giocatori a entrare nel protocollo.

fiamme Il direttore generale Brad Trelewing ha dichiarato: Quando gli è stato chiesto se tutti i giocatori fossero asintomatici, ha detto: “Finora i ragazzi si sentono meglio”.

I giochi interessati non sono stati ancora modificati.

I Boston Bruins hanno giocato la loro partita casalinga martedì sera contro i Las Vegas Knights, ma erano privi di due ottime ali, Brad Mercant e Craig Smith, che erano inclusi nel protocollo NHL Govt.

Secondo i media, martedì un giocatore ciascuno dei Colorado Avalanche, Edmonton Oilers, Florida Panthers, New York Islanders e Philadelphia Flyers è entrato nel protocollo.

Inoltre, Vancouver Connaught ha dichiarato di aver aggiunto tre giocatori alla sua lista prima della partita di martedì contro i San Jose Sharks. Uno è stato eliminato dal gioco E inserito nel protocollo.

Kevin Dodson, Jill Martin e David Klose della CNN hanno contribuito al rapporto.