Novembre 27, 2021

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

L’esercito del Sudan ha preso il potere con un colpo di stato. Ecco perché è importante

Khartoum, Sudan – Il 25 ottobre 2021, uomini sudanesi hanno protestato contro un colpo di stato militare che ha rovesciato la transizione al governo civile nel distretto di al-Shahjara, nel sud di Khartoum.

Foto di AFP tramite Getty Images

UN Cospirazione in Sudan Tra i crescenti timori per la transizione democratica e l’economia del paese, è stata accolta con una diffusa condanna internazionale.

L’esercito ha arrestato lunedì il primo ministro civile Abdallah Hamdock e sciolto il governo ad interim del paese, scatenando proteste in diverse città. Secondo Reuters, sette persone sono state uccise e 140 ferite negli scontri tra forze di sicurezza e manifestanti.

Gli esperti dicono che il colpo di stato potrebbe avere un grave impatto sul Paese e non solo.

Il Complotto

La tensione in Sudan è alta dal tentativo di colpo di stato del 21 settembre, quando il paese era diviso tra sostenitori del regime militare e filogovernativo.

Lunedì, Hamdock e diversi funzionari governativi sono stati trasferiti in una località sconosciuta dopo aver rifiutato di approvare un recente colpo di stato.

Khartoum, Sudan – Il primo ministro sudanese Abdallah Hamdock ha presieduto una riunione di emergenza del governo il 18 ottobre 2021 nella capitale, Khartoum.

AFP tramite Getty Images

L’accesso alle telecomunicazioni è stato bloccato e l’esercito ha bloccato strade e ponti all’interno della capitale, Khartoum, secondo varie fonti.

Zainab Mohammed, analista politico di Oxford Economics Africa, ha dichiarato lunedì in una nota che sebbene queste restrizioni rendano difficile misurare la situazione in tempo reale, sembra che sia in corso un tentativo di colpo di stato.

“La continua divisione tra le sezioni civile e militare del governo solleva dubbi sul fatto che il debole accordo di condivisione del potere durerà fino alle elezioni democratiche del 2023 e la situazione attuale suggerisce che è improbabile che duri”, ha detto Mohamed.

READ  Se non sai da dove vengono le tue cipolle, buttale via per prevenire la Salmonella, dice CDC

“Se l’esercito si assumerà la responsabilità, ostacolerà la transizione verso la democrazia, che minaccia il sostegno dei donatori internazionali e la cancellazione del debito del FMI, e alla fine metterà a rischio la ripresa economica del Paese”.

Impatto economico

I sostenitori del suo caso hanno lavorato per rendere disponibile online la trascrizione effettiva di questa dichiarazione. Scartato ad aprile 2019. Nelle ultime settimane a Khartoum sono arrivati ​​anche manifestanti filo-civili.

“Questo colpo di stato arriva in mezzo a intense tensioni tra le sezioni militari e civili del Consiglio Sovrano del Sudan. Tutti si accusano a vicenda di non essere riusciti a risolvere la crisi del costo della vita che è in corso dall’inizio di quest’anno”, ha detto. Edward Hobby-Homscher, Verisk Maplecraft, analista africano senior in consulenza sui rischi politici.

La crisi del costo della vita è stata esacerbata da un efficace assedio a Port Sudan da parte di oppositori tribali del nord-est. Tra le altre richieste, i manifestanti si oppongono alla cancellazione dell’accordo di pace di Juba firmato tra il governo e i gruppi ribelli nell’ottobre 2020, sostenendo che non rappresenta i loro interessi.

Omturman, Sudan – Le forze di sicurezza sudanesi sorvegliano un ospedale militare e uffici governativi durante le proteste contro un colpo di stato militare che ha rovesciato la transizione al governo civile il 25 ottobre 2021, nella città gemella della capitale Omturman.

AFP tramite Getty Images

L’assedio ha messo sotto pressione la fornitura da parte del governo di medicinali essenziali, carburante e grano, facendo sprofondare nel fango la situazione economica e umanitaria del paese.

cambiamento democratico

Il Sudan ha ottenuto l’indipendenza dal dominio britannico-egiziano nel 1956 e da allora ha subito una serie di governi parlamentari e regimi militari traballanti.

READ  Modi dovrebbe abrogare le leggi agricole indiane a seguito delle proteste

Dopo molti colpi di stato e una lunga guerra civile, Il sud del paese ha votato per l’indipendenza e nel 2011 il Sud Sudan è diventato un paese separato. La lotta per la demarcazione dei confini e la condivisione delle entrate dalle risorse naturali è continuata e il FMI stima che il PIL del Sudan si sarà dimezzato tra il 2011 e il 2019 dopo la divisione del petrolio. – Ricco sud.

Dopo che al-Bashir è stato estromesso nel 2019 nel tentativo di guidare il Sudan verso la democrazia, questo governo ad interim è stato rovesciato lunedì dal leader del colpo di stato, il generale Abdel Fattah al-Burhan, mentre le elezioni sono previste per il 2023. , che ha successivamente dichiarato lo stato di emergenza.

Mousi Sekun, il direttore africano di Human Rights Watch, ha affermato che i sacrifici dei lavoratori sudanesi nei confronti del Sudan, che rispetta un diritto equo e alto, sono ora in pericolo.

“I funzionari dell’esercito dovrebbero istruire le forze di sicurezza a rispettare e proteggere pienamente il diritto delle persone a combattere, e tutti i membri che usano troppa forza saranno immediatamente presi in considerazione”, ha detto.

Ampie implicazioni

Il Sudan, situato nell’Africa nord-orientale, è politicamente importante per la stabilità nel Corno d’Africa, nel Nord Africa e nel Sahel. Questo vasto paese si trova tra il nord dell’Egitto e il sud dell’Etiopia e dell’Eritrea. Confina a nord-ovest con la Libia e si estende a nord-est del Mar Rosso, confina con l’Arabia Saudita.

Dopo l’istituzione del governo ad interim nel 2020, le principali potenze occidentali hanno ripreso la cooperazione con il Sudan..

Partner internazionali nella transizione sono Stati Uniti, Israele e Russia, che insieme agli Emirati Arabi Uniti e all’Arabia Saudita hanno fornito 3 miliardi di dollari al Sovrano Consiglio.

READ  L'uomo dell'Iowa colpevole di aver ucciso un uomo di colore che stava bruciando in un fosso

Nel 2020, Sudan e Israele hanno concordato di normalizzare le relazioni dopo aver negoziato con i funzionari degli Emirati Arabi Uniti, mentre il ministero della Difesa russo ha stipulato un accordo di 25 anni con le autorità sudanesi per stabilire una nuova base navale per le truppe russe a Port Sudan.

Khartoum, Sudan – Il 21 ottobre 2021, i manifestanti sudanesi sono scesi nelle strade della capitale, Khartoum, chiedendo il trasferimento del governo a un governo civile.

ASHRAF SHAZLY / AFP tramite Getty Images

Il paese è anche ricco di gas naturale, oro, argento, zinco, ferro e cromite. Nel gennaio 2020, il Sudan ha aperto il suo mercato dell’oro ai guadagni e il nuovo governo ha cercato modi per garantire un’estrazione sicura e maggiori contributi alle finanze pubbliche.

La riforma promessa è equilibrata alla luce del golpe di lunedì, sia in termini di relazioni interne e internazionali che di stabilità.

Condanna internazionale

Gli Stati Uniti, il Regno Unito e la Norvegia hanno tutti condannato il colpo di stato e hanno esortato le forze di sicurezza a rilasciare funzionari governativi detenuti illegalmente, secondo una dichiarazione congiunta rilasciata dalla Troika. Dipartimento di Stato degli Stati Uniti.

L’amministrazione Biden ha anche sospeso 700 milioni di dollari in aiuti economici di emergenza al Sudan.

Human Rights Watch ha invitato gli Stati Uniti, il Regno Unito e la Germania, che negli ultimi giorni hanno espresso sostegno al cambiamento civile sudanese per garantire che i leader militari non danneggino o alterino i progressi nell’agenda di riforma del paese.

“Le azioni non possono essere alte in questo momento”, ha detto Sekun. I partner internazionali e regionali del Sudan devono chiarire che non devono perdere i piccoli ma importanti passi per stabilire una soluzione ai danni del passato e un quadro dei diritti più positivo”.