Gennaio 29, 2023

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

Le dichiarazioni dei redditi di Trump rilasciate dai Democratici alla Camera

Questa è una storia in via di sviluppo. Lo sono i giornalisti revisione di migliaia di pagine di documenti. Ricontrolla per gli aggiornamenti.

WASHINGTON – Venerdì i Democratici alla Camera hanno rilasciato sei anni dell’ex presidente Donald J. Trump registri fiscali, rendendo pubblici i documenti gelosamente custoditi dopo anni di battaglie legali e speculazioni su Mr. La ricchezza di Trump e i suoi coinvolgimenti finanziari.

Il pubblicazione è arrivato 10 giorni dopo la pubblicazione della commissione Democratici sulla House Ways and Means Due segnalazioni sul sig. Le tasse di Trump come parte di un’indagine sulla pratica dell’Internal Revenue Service di condurre audit obbligatori sui presidenti mentre sono in carica. I rapporti hanno rilevato che l’IRS non ha verificato il sig. briscola durante i primi due anni della sua presidenza e non ha iniziato il processo di esame fino al 2019, dopo che House Democrats ha avviato un procedimento di supervisione nel tentativo di ottenere l’accesso ai suoi registri fiscali.

“I nostri risultati si sono rivelati semplici: l’IRS non ha iniziato l’audit obbligatorio dell’ex presidente fino a quando non ho fatto la mia richiesta iniziale”, ha dichiarato in una dichiarazione il rappresentante Richard E. Neal del Massachusetts, presidente del Ways and Means Committee. il venerdì.

Sebbene gran parte delle informazioni contenute nelle dichiarazioni dei redditi siano già venute alla luce, anche attraverso i due rapporti pubblicati la scorsa settimana, si prevede che i registri completi dal 2015 al 2020 forniscano una rara finestra sulla complessità di Mr. Le finanze di Trump e se potrebbe aver beneficiato delle politiche fiscali che ha firmato come legge come presidente. Questi includono il Tax Cut and Jobs Act del 2017, che prevedeva una serie di agevolazioni e tagli fiscali imprese e persone benestanti.

READ  I titoli tecnologici di Hong Kong trascinano il mercato in ribasso del 2%; Calano i mercati asiatici

I dati diffusi la scorsa settimana hanno mostrato che durante i primi tre anni della sua presidenza, Sig. Trump ha pagato 1,1 milioni di dollari di tasse federali sul reddito ma non ha pagato tasse nel 2020 poiché il suo reddito è diminuito e le perdite sono aumentate. Durante il suo primo anno da presidente, Mr. Trump ha pagato 750 dollari di imposta federale sul reddito e ha riportato perdite per 12,9 milioni di dollari.

Il comitato misto apartitico sulla tassazione, che ha riesaminato Mr. Trovate le dichiarazioni dei redditi di Trump per la House Ways and Means Committee diverse bandiere rosse nei documenti dell’ex presidente che si diceva giustificassero ulteriori indagini. Quelle includevano transazioni con i suoi figli e una detrazione che ha preso in relazione alla liquidazione delle denunce di frode contro l’ormai defunta Trump University.

In una dichiarazione di venerdì, Mr. Trump ha denunciato i Democratici e ha affermato che la decisione di rilasciare i rendimenti era stata “armata”.

“Le dichiarazioni dei redditi di ‘Trump’ mostrano ancora una volta quanto orgogliosamente ho avuto successo e come sono stato in grado di utilizzare l’ammortamento e varie altre detrazioni fiscali come incentivo per creare migliaia di posti di lavoro e magnifiche strutture e imprese”, ha scritto.

Le dichiarazioni dei redditi sono tra i documenti più privati ​​negli Stati Uniti. Sebbene il Congresso abbia il potere di ottenerli e rilasciarli, raramente intraprende tali azioni.

Dopo il sig. Trump ha rotto con la tradizione e ha rifiutato di rilasciare i suoi ritorni come candidato presidenziale o mentre era in carica, i legislatori democratici li hanno cercati preoccupati per potenziali conflitti di interesse. Alla fine, sono stati in grado di sbloccarli utilizzando i loro poteri di supervisione attraverso l’inchiesta sulla politica dell’IRS di revisori dei presidenti e vicepresidenti.

READ  Le migliori offerte di laptop da gioco del Black Friday sono disponibili su Dell, Amazon, Best Buy, Walmart

Nel 2020, dopo aver ottenuto i dati da più di due decenni di Mr. Le dichiarazioni dei redditi di Trump, Il New York Times ha tracciato gli archi alti e bassi della sua storia finanziaria: dubbia elusione fiscale, enormi perdite e una vita sostenuta da una fortuna ereditata. Le dichiarazioni dei redditi appena rilasciate mostrano come quel modello si sia esteso durante i suoi anni a Washington.

I rapporti emessi dal Comitato Ways and Means hanno anche evidenziato quanto l’IRS fosse incapace di trattare con l’esercito di avvocati, commercialisti e professionisti fiscali assunti dal sig. Trump a difenderlo nelle verifiche dei suoi ritorni prima, durante e dopo la sua presidenza.

“Con oltre 400 resi riportati sul modulo 1040, non è possibile ottenere le risorse disponibili per esaminare tutti i potenziali problemi”, hanno detto gli agenti dell’IRS a proposito di Mr. Le dichiarazioni dei redditi di Trump in an nota interna che il comitato ha rilasciato la scorsa settimana.

I repubblicani hanno avvertito che il rilascio delle dichiarazioni dei redditi di un privato creerebbe un pericoloso precedente e porterebbe a pressioni pubbliche affinché i legislatori del GOP rispondano rilasciando altre serie di dichiarazioni dei redditi una volta che prenderanno il controllo della Camera la prossima settimana.

In un’udienza a porte chiuse la scorsa settimana che ha preceduto il voto di partito per il rilascio di Mr. Dopo il ritorno di Trump, i repubblicani hanno specificamente sollevato la possibilità di rilasciare informazioni fiscali relative alla famiglia del presidente Biden, molto probabilmente incluso suo figlio Hunter Biden.

“Andando avanti, tutti i futuri presidenti sia della House Ways and Means Committee che della Senate Finance Committee avranno un potere quasi illimitato di prendere di mira e rendere pubbliche le dichiarazioni dei redditi di privati ​​cittadini, nemici politici, imprenditori e leader sindacali, o persino la Corte Suprema I giudici stessi “, ha dichiarato venerdì in una dichiarazione il rappresentante Kevin Brady del Texas, il massimo repubblicano nel comitato Ways and Means.

READ  Aggiornamenti live di ALCS Game 3

“Questa è una deplorevole macchia sul Ways and Means Committee e sul Congresso”, ha dichiarato Mr. Brady ha aggiunto, “e renderà la politica americana ancora più divisiva e scoraggiante. Alla lunga, i Democratici se ne pentiranno”.

Alan Rappeport ha riferito da Washington e Jim Tankersley da St. Croce, VI