Agosto 10, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

Le azioni Toyota e Subaru cadono per i richiami “imbarazzanti” dei primi veicoli elettrici

TOKYO, 24 giugno (Reuters) – Toyota Motor (7203.T)le azioni sono scivolate dopo aver richiamato alcune delle sue prime auto completamente elettriche prodotte in serie, lanciate due mesi fa, a causa del rischio che le ruote si allentino, una battuta d’arresto per le sue ambizioni di elettrificare la sua gamma di modelli.

Toyota, la più grande casa automobilistica del mondo per vendite, ha dichiarato giovedì che richiamerà 2.700 SUV bZ4X a livello globale.

Subaru Corp. (7270.T)in cui Toyota ha una partecipazione di quasi il 20%, ha anche affermato che stava richiamando circa 2.600 unità del Solterra, un modello correlato.

Registrati ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

Il Solterra, il primo veicolo completamente elettrico di Subaru, è stato sviluppato congiuntamente con Toyota e condivide i componenti principali con il bZ4X.

Il richiamo aggiunge problemi alla Toyota, che è stata costretta a tagliare frequentemente la produzione quest’anno a causa della carenza globale di chip e di altri problemi di fornitura e sta affrontando la pressione degli investitori a causa della sua lentezza nell’adozione dei veicoli elettrici a batteria (BEV).

“È imbarazzante”, ha affermato Christopher Richter, analista del CLSA. “Le persone hanno aspettato così a lungo che Toyota ottenesse un veicolo elettrico a batteria per il mercato di massa… e solo poche settimane dopo averlo immesso sul mercato, c’è un richiamo”.

Ma “non era un atto d’accusa contro il nuovo sistema di veicoli elettrici”, ha aggiunto, perché il problema era semplicemente meccanico ed era improbabile che la soluzione fosse costosa.

Il regolatore di sicurezza giapponese ha affermato che curve strette e frenate improvvise potrebbero causare l’allentamento di un bullone del mozzo, aumentando il rischio che una ruota si stacchi dal veicolo. Ha detto che non era a conoscenza di eventuali incidenti causati dal difetto.

Il problema è stato scoperto dopo che le persone negli Stati Uniti avevano guidato le auto, ha affermato un funzionario del Ministero dei Trasporti giapponese, che ha rifiutato di essere nominato a causa della delicatezza della questione.

La Toyota aveva riferito che un’auto, in particolare, era stata maneggiata brutalmente. “Non sappiamo chi fosse il pilota, ma il pilota ha guidato l’auto molto duramente”, ha detto il funzionario, aggiungendo che la Toyota aveva riscontrato il problema, che riguardava solo poche vetture.

I portavoce di Toyota e Subaru hanno affermato che le società non avevano ancora deciso quanto presto avrebbero potuto risolvere il problema e procedere con il lancio, perché la causa non era stata ancora determinata.

La Toyota ha dichiarato giovedì che non tutte le auto di questo modello sono state oggetto di richiamo, ma ha rifiutato di dire quante ne avesse costruite complessivamente.

Le azioni Subaru, che venerdì sono scese di quasi il 5%, hanno chiuso in ribasso del 2,8%. Il titolo Toyota ha chiuso in ribasso dello 0,7%.

Un tempo favorita dagli ambientalisti per il suo popolare modello ibrido Prius, Toyota è stata criticata per non aver agito abbastanza rapidamente per eliminare gradualmente le auto a benzina e per aver fatto pressioni sulla politica climatica.

L’azienda ha ripetutamente respinto le critiche, sostenendo la necessità di offrire una varietà di propulsori per soddisfare diversi mercati e clienti. leggi di più

READ  Clinton rimprovera Trump per le accuse di aver gettato i documenti nel bagno della Casa Bianca: "Ma le sue e-mail"

Il Giappone ha cambiato un documento politico chiave per mostrare che il suo sostegno alle ibride era alla pari di quello dei BEV dopo che un legislatore ha citato il capo della Toyota dicendo che le case automobilistiche non potevano sostenere un governo che rifiutava la tecnologia resa popolare dalla Prius, ha riferito Reuters venerdì. leggi di più

I modelli ibridi benzina-elettrici rimangono molto più popolari nel mercato interno di Toyota rispetto ai veicoli elettrici, che rappresentavano solo l’1% delle autovetture vendute in Giappone lo scorso anno, sulla base dei dati del settore.

Registrati ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

Segnalazione dell’ufficio di Tokyo; Montaggio di Sam Holmes e Bradley Perrett

I nostri standard: I principi di fiducia di Thomson Reuters.