Novembre 26, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

Le azioni invertono alcuni guadagni dopo un forte rally di due giorni a Wall Street, Dow scende di 150 punti

Mercoledì le azioni statunitensi sono scese, restituendo alcuni dei suoi forti guadagni delle ultime due sessioni con l’aumento del rendimento del Tesoro.

Il Dow Jones Industrial Average è sceso di 152 punti, pari allo 0,5%. L’S&P 500 e il Nasdaq Composite sono scesi rispettivamente dello 0,7% e dell’1,1%.

“È un momento di pausa per il mercato per riflettere su quanto possa essere duraturo il rally degli ultimi due giorni”, ha affermato Yung-Yu Ma, chief investment strategist di BMO Wealth Management. “Il mercato sta valutando che ci vorrà davvero molto prima che la Fed faccia un perno accomodante. Sì, il numero JOLTS è stato estremamente gradito, non c’è dubbio. Ma questa è davvero la punta dell’iceberg in termini di ciò di cui la Fed ha bisogno per assumere effettivamente un tono più morbido”.

“C’è una certa realtà che si insinua nel mercato e l’entusiasmo di un buon numero sta iniziando a svanire”, ha aggiunto.

Rendimenti del Tesoro rimbalzato mercoledì, pesando sulle scorte. Il tasso a 10 anni ha scambiato 10 punti base in più al 3,713% dopo essere sceso brevemente al di sotto del 3,6% nella sessione precedente.

I salari privati ​​sono aumentati di 208.000, ha affermato ADP nel suo ultimo rapporto, superando una stima del Dow Jones. I commercianti guardano avanti al rilascio di venerdì del rapporto sui libri paga non agricoli.

Alcuni partecipanti al mercato si sono chiesti se questi segnali potessero significare che i mercati hanno finalmente raggiunto un livello minimo dopo i forti ribassi del trimestre precedente.

“La rendicontazione degli utili del terzo trimestre non è troppo lontana ed è sicuramente nella psicologia del mercato che la stagione degli utili del secondo trimestre ha contribuito a stabilizzare i mercati”, ha affermato Ma. “C’era molto pessimismo nel mercato da cui è stato in grado di riprendersi abbastanza forte per un paio di mesi. In questo momento c’è anche questa speranza che la stagione degli utili possa stabilizzare il mercato e forse venire di nuovo in soccorso, il modo in cui è successo lo scorso trimestre”.

READ  I pubblici ministeri russi avvertono le società occidentali di arresti e sequestri di beni