Novembre 30, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

Le azioni di Taiwan scendono di oltre il 4% nel commercio misto asiatico mentre TSMC crolla dell’8%

I pedoni attraversano una strada di fronte alla Borsa di Tokyo, gestita dal Japan Exchange Group, a Tokyo, in Giappone.

Toru Hanai | Bloomberg | Getty Images

Martedì le azioni dell’Asia-Pacifico sono state contrastanti, mentre l’indice di riferimento di Taiwan è sceso del 4,35% a 13.106,03 al suo ritorno in borsa dopo una vacanza. poiché gli investitori hanno valutato l’impatto delle nuove regole statunitensi sul produttore di chip TSMC.

Anche i mercati del Giappone e della Corea del Sud hanno ripreso a negoziare dopo una vacanza di lunedì. Il Nikkei 225 è sceso del 2,64% a 26.401,25 e il Topix ha perso l’1,86% a 1.871,24. In Corea del Sud, il Kospi è sceso dell’1,83% a 2.192,07 e il Kosdaq ha perso il 4,15% a 669,50.

di Hong Kong Indice Hang Seng è sceso del 2% nell’ultima ora di scambio e l’indice Hang Seng Tech è sceso del 3,16%. In Australia, il S&P/ASX 200 ha rinunciato ai guadagni precedenti per chiudere in ribasso dello 0,34% a 6.645.

I mercati della Cina continentale sono in controtendenza a livello regionale, con il Composito di Shanghai guadagnando lo 0,19% e la componente di Shenzhen in aumento dello 0,529%. Il più ampio indice MSCI delle azioni dell’area Asia-Pacifico al di fuori del Giappone è sceso di circa il 2%.

“Le azioni continuano a vendere mentre l’impatto di una politica monetaria più restrittiva spaventa gli investitori”, hanno scritto gli analisti di ANZ Research in una nota martedì.

Durante la notte a Wall Street, il Nasdaq Composite ha chiuso al minimo da luglio 2020, in calo dell’1,04% a 10.542,10, trascinato al ribasso da un crollo delle azioni dei semiconduttori.

READ  Sparatoria in una scuola del Texas: un'insegnante di Uvalde morente era al telefono con suo marito, un agente di polizia della scuola il cui capo ha deciso di non entrare nella sua classe, afferma il rapporto

Anche l’S&P 500 è scivolato dello 0,75% a 3.612,39, mentre il Dow Jones Industrial Average ha perso 93,91 punti, o 0,32%, chiudendo a 29.202,88.

— Carmen Reinicke e Alex Harring della CNBC hanno contribuito a questo rapporto.