Gennaio 27, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

L’arresto del governo è ancora in sospeso mentre la Camera approva il conto di spesa

WASHINGTON – Giovedì una Camera separata ha approvato una legge che finanzierà il governo fino a metà febbraio, quando i senatori si affrettano a fermare lo sciopero dell’amministrazione Biden. Ordine di vaccinazione e test Per grandi capi.

Entro 36 ore dalla scadenza del finanziamento, il forum ha votato 221 voti contro 212. Il governo deve tenerlo aperto fino al 18 febbraio e fornire 7 miliardi di dollari per la cura e il reinsediamento dei rifugiati afgani. Solo uno Il rappresentante repubblicano dell’Illinois Adam Kingsinger, insieme ai democratici, ha votato a favore della misura.

Il destino della legge al Senato era incerto e richiederebbe un consenso per approvarlo rapidamente prima della mezzanotte di venerdì. Una manciata di repubblicani ha avvertito che si opporrà a un emendamento che impedirebbe al presidente Biden di finanziare l’attuazione del vaccino e il mandato del settore privato.

Giovedì sera, una soluzione allo stallo sembrava a portata di mano. Chuck Schumer, senatore e leader della maggioranza dei Democratici di New York, ha annunciato l’intenzione di votare nella campagna di spesa quella notte “molto bene”, ma non ha fornito dettagli. Un successo referendario in movimento, il sig. Aprirà la strada a Biden per firmare ed evitare uno sciopero del governo a partire da questo fine settimana.

I leader di entrambe le parti hanno messo in guardia contro lo sciopero e hanno esortato i loro colleghi a trovare modi alternativi per registrare la loro opposizione all’ordine del vaccino. Diversi aiutanti hanno notato che il Senato è già pronto per votare alla fine di questo mese su un’iniziativa repubblicana. Riprenditi la regola.

Lo sciopero è stato annullato. Biden ha espresso ottimismo. Dice ai giornalisti Dopo un discorso al National Institutes of Health Ha parlato a sostegno dell’Alleanza degli Stati Uniti, ma ha detto che mantenere una certa indipendenza non era la risposta.

Al Congresso Democratici e Repubblicani hanno elogiato l’accordo sulla spesa, affermando che avrebbe concesso loro più tempo per risolvere le controversie in sospeso e approvare una legge a lungo termine per finanziare il governo del prossimo anno. Il voto alla Camera è avvenuto poche ore dopo che i leader hanno annunciato l’accordo bicamerale.

“Voglio che la scadenza del 18 febbraio sia anticipata e seguo le date precedenti e spero che questo accordo ci consentirà di andare avanti verso un accordo finanziario finale che soddisfi le esigenze del popolo americano”, ha affermato la rappresentante Rosa Deloro . Presidente del Partito Democratico e del Comitato per l’assegnazione della Camera del Connecticut.

READ  Il quartier generale di SpaceX a Hawthorne sta osservando l'eruzione del COVID-19 con 132 casi

Mentre i legislatori hanno da tempo riconosciuto che il governo ha bisogno di più tempo per negoziare dozzine di progetti di legge che finanzieranno il governo per l’intero anno fiscale, è stato afflitto da disaccordi su quanto tempo dovrebbe durare il progetto StopCap e su quali ulteriori proposte di finanziamento possono essere incorporate. Esso.

Poiché la legge a breve termine mantiene l’attuale posizione fiscale, sarà codificata in modo efficace dai livelli di spesa a metà febbraio, quando sono iniziati i negoziati con l’amministrazione Trump. I democratici sono stati costretti a farlo solo fino alla fine di gennaio, quando avevano il controllo di entrambe le camere della Casa Bianca e del Congresso, desiderosi di attuare le proprie posizioni e priorità finanziarie.

Di fronte alle obiezioni repubblicane, i democratici hanno rinunciato a uno slancio Evita tagli che costano milioni di dollari Per l’assicurazione medica, le sovvenzioni agricole e altri regimi.

Entrambe le parti L’Afghanistan si impegna a fornire 7 miliardi di dollari in sfratti Ha lasciato il paese dopo che i talebani hanno ripreso il controllo e le forze statunitensi si sono ritirate. Ciò include circa $ 4,3 miliardi per il Dipartimento della Difesa, $ 1,3 miliardi per il Dipartimento di Stato per l’assistenza agli sfollati e $ 1,3 miliardi per il Dipartimento della salute e dei servizi umani per fornire altri servizi, tra cui il reinsediamento e l’alloggio di emergenza. Corsi di lingua inglese.

I repubblicani della Camera, invece, si sono opposti al provvedimento di spesa, che è stata una delibera continua, quasi unanime.

Tom Cole, un membro repubblicano dell’Oklahoma, ha dichiarato: “Sono sicuro che il presidente Trump sarà felice di continuare il suo ultimo bilancio per quasi un anno dopo aver lasciato l’incarico. Il comitato per l’assegnazione degli alloggi. . “

In tutta la capitale, il senatore dell’Alabama Richard C. Shelby, uno dei massimi esponenti repubblicani della commissione per gli stanziamenti del Senato, ha dichiarato in una dichiarazione che “siamo lieti di aver finalmente raggiunto un accordo”.

READ  La vita antica potrebbe essere una possibile spiegazione per la recente scoperta del rover su Marte

Ma ha lanciato un avvertimento sui negoziati sui conti di spesa a lungo termine. “Se i Democratici continueranno a spingere per politiche a cui i repubblicani si oppongono, l’abolizione del fondo minimo di protezione e l’emendamento Hyde ostacoleranno i finanziamenti federali per gli aborti”, ha detto, aggiungendo che “avremo lo stesso dialogo a febbraio”.

L’immediato tumulto incentrato sull’approvazione del disegno di legge sulla spesa a breve termine consentirà ai senatori repubblicani di muoversi abbastanza velocemente da evitare uno sciopero a partire da sabato. I senatori repubblicani dello Utah Mike Lee e Kansas Roger Marshall si sono offerti di tagliare i fondi per il mandato del vaccino.

“Non voglio chiudere il governo”, ha detto. Lee ha detto in un discorso sulla piattaforma. “Quello che voglio chiudere è solo che il Congresso finanzi l’attuazione del mandato di vaccinazione immorale e incostituzionale”.

Entrambi i senatori hanno affermato che consentiranno alla legge di spesa di procedere solo se il loro emendamento sarà soggetto a un voto a maggioranza semplice, soggetto a un voto a maggioranza semplice, anziché al limite di 60 voti richiesto per approvare le leggi più importanti al Senato.

La spaccatura partigiana nella camera di 100 membri significava che sarebbe bastato un solo democratico per unirsi a tutti i 50 repubblicani a sostegno della proposta per passarla, e il senatore Joe Mancini III della Virginia Occidentale ha suggerito di non rifiutare di farlo. E così via.

READ  Il primo ministro neozelandese Jacinta Ardern ha annullato il suo matrimonio tra le nuove restrizioni di Omicron

Parlando con i giornalisti giovedì mattina, il sig. disse Mancino. “Sono molto favorevole a un mandato per tutte le persone che lavorano nel governo federale, nell’esercito, negli stipendi governativi.” Ero meno interessato al settore privato.

Sig. ? Votato contro lo stesso emendamento Alla fine di settembre, un mese prima che l’amministrazione Biden annunciasse che stava costringendo tutte le aziende con più di 100 dipendenti. È richiesta la vaccinazione o il test settimanale.

I due repubblicani, parlando a condizione di anonimato, hanno dichiarato di aspettarsi un voto di emendamento alla fine, che aprirà la strada alla legge sulla spesa. Alcuni senatori repubblicani non si sono presentati giovedì sera, il che significa che Mr. L’emendamento avrebbe dovuto fallire indipendentemente dalla decisione di Mancin.

Molti repubblicani di alto livello che si sono opposti al decreto hanno avvertito che non vale la pena chiudere questo controverso governo, soprattutto perché il paese deve affrontare una nuova variante del virus corona.

Richiesto dall’amministrazione Biden In vigore da gennaio, È coinvolto in sfide giudiziarie. A novembre, una corte d’appello federale Metti un blocco su di esso e annunciato L’Amministrazione per la sicurezza e la salute sul lavoro ha violato la sua autorità di emanare regole.

“Non credo che chiudere il governo su questo tema sarà una decisione”, ha detto Mitch McConnell, un senatore del Kentucky che è un leader di minoranza. “Crea solo confusione e incertezza, quindi non credo che questo sia il miglior veicolo per fare questo lavoro”.

Ma solo un senatore dovrebbe opporsi al lento passaggio del disegno di legge sulla spesa e costringere a un deficit di finanziamento del governo.

“È così divertente, abbiamo persone contrarie alla scienza e ai vaccini che affermano di voler chiudere il governo”, ha detto la portavoce Nancy Pelosi alla sua conferenza stampa settimanale. “Non andremo alla vaccinazione, giusto?”

“Quindi, se pensi che manterremo aperto il governo, lascia perdere”, ha aggiunto.