Novembre 27, 2021

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

Lancio del James Web Space Telescope della NASA e il percorso oltre

Telescopio spaziale James Webb della NASA. Credito: Goddard Space Aviation Center Ideological Image Lab della NASA

Ora che NASAS Telescopio spaziale James Webb È arrivato in sicurezza al suo sito di lancio nella Guyana francese, sulla costa nord-orientale del Sud America, e i team tecnici hanno iniziato a presentare la lista di controllo finale dei prodotti prima di atterrare entro la fine dell’anno.

Questi accordi dovrebbero durare 55 giorni dal momento in cui la stazione di monitoraggio arriva via nave al giorno del lancio.

Dopo che il web è arrivato alla struttura della camera bianca Arianespace nella Guyana francese, i tecnici del controllo dell’inquinamento si sono assicurati che il monitor fosse pulito e non inquinato dopo un viaggio di 5.800 miglia. Gli ingegneri hanno quindi condotto i test elettrici e funzionali finali e verificato la configurazione meccanica della stufa per assicurarsi che la distribuzione fosse regolare. L’equipaggio, addestrato con speciali tute Hasmat, inizierà presto il processo di due settimane di caricamento del veicolo spaziale con combustibile idrogeno e ossidante tetrossido di azoto. Successivamente, Webb monterà il razzo Ariane 5 in cima allo “stack” e procederà verso l’edificio di coordinamento dei veicoli più vicino. Gli ultimi elementi “etichetta rossa” rimossi prima del volo sono stati rimossi e alcuni elementi “segno verde” sono stati installati prima delle aggiunte rimanenti. La carenatura del razzo viene quindi sollevata e abbassata verso l’alto, segnando la fine di un lungo viaggio. A questo punto, il web è quasi pronto per il lancio dallo spazioporto europeo, noto anche come Guyana Space Center (CSG).

Parcheggio finale del telescopio spaziale James Webb della NASA

Il telescopio spaziale James Webb della NASA ha raggiunto la sua ultima tappa prima di essere lanciato dal complesso missilistico ELA-3 di ArianeSpace allo spazioporto europeo nella Guyana francese, sulla costa nord-orientale del Sud America. Credito: NASA / Chris Gunn

Come veicolo missilistico completamente integrato con il Web come carico utile, il razzo Ariane arriverà al sito di lancio pochi giorni prima del lancio. Gli ingegneri monitorano il razzo tramite collegamenti elettrici che vanno dalla sala di controllo del carico utile alla piattaforma, attraverso la connessione ombelicale del veicolo che si separa durante il decollo. Poche ore prima della partenza, il razzo viene caricato con idrogeno liquido e ossidante a ossigeno liquido. Mezz’ora prima del lancio, gli ingegneri nella sala di controllo del carico utile trasferiscono il veicolo spaziale dall’alimentazione esterna alla batteria di bordo del veicolo spaziale.

READ  Storia di copertina: come il mercato immobiliare cinese è atterrato nel gelo profondo

Il lancio di Webb sarà una pietra miliare per la NASA e i suoi alleati ESA (European Space Agency) e Canadian Space Agency (CSA), ma questo è solo l’inizio. I prossimi 29 giorni saranno eccitanti ma dolorosi. Migliaia di parti devono funzionare correttamente per diffondere il calore e mantenerlo nella sua configurazione finale, vola verso il bersaglio a quasi un milione di miglia di distanza solo attraverso l’espansione dello spazio.


La più grande storia originale di tutte viene rivelata dal James Web Space Telescope. I prossimi 29 giorni dopo il sollevamento saranno un periodo meraviglioso ma doloroso. Migliaia di parti devono funzionare correttamente per diffondere il calore e posizionarlo nella sua struttura finale. Credito: NASA Goddard Space Aviation Center / Michael McLaren

Informazioni dettagliate su ciò che sta arrivando su Webb:

I 29 giorni di Webb iniziano con il decollo di Edge. Dopo 206 secondi di volo, ad un’altitudine di circa 75 miglia sopra l’atmosfera, le due parti del lancio del razzo che proteggono il laboratorio durante l’ascesa sono separate da un sistema pirotecnico che espone il laboratorio allo spazio attraverso delle molle. Le squadre di terra si aspettano che la comunicazione sia disponibile dal web poco dopo la separazione. 28 minuti dopo il lancio, il missile web si staccherà dal veicolo e da questo punto la squadra di terra del Baltimore Space Telescope Institute avrà il pieno controllo, lanciando gli schieramenti più complessi mai tentati in un unico posto. Missione.

Per svelare la storia dell’universo, dobbiamo prima aprire questo telescopio. Fin dal suo inizio, più di 300 elementi di guasto a punto singolo e 50 implementazioni chiave devono funzionare per garantire una scienza ottimale.

Telescopio spaziale James Webb Visita Curo

All’arrivo al sito di lancio a Crowe nella Guyana francese, gli ingegneri hanno iniziato rapidamente a smontare, pulire e preparare il James Web Space Telescope per il resto della Terra. Credito: NASA / Chris Gunn

Il primo schieramento del calore, L’espansione del suo sistema solare, che avviene tra 31 e 33 minuti dopo il decollo, interrompe il consumo della batteria interna dell’osservatore fornendo quasi 2 kilowatt di energia per alimentare i sistemi elettrici e l’avionica del veicolo spaziale. Abilitare la comunicazione ad alta velocità di dati a terra da Deep Space Network (DSN) della NASA, La piattaforma interna dell’antenna a medio e alto guadagno viene utilizzata in due ore.

READ  I Tigers firmano Eduardo Rodriguez

Entro 12 ore e mezza dal lancio, il web lancia i suoi impulsi, la prima di molte importanti revisioni del corso che inviano il laboratorio verso il suo obiettivo finale in orbita. Circa due giorni e mezzo dopo il lancio, il laboratorio attraverserà la luna, molto più tempo del tempo impiegato dagli astronauti dell’Apollo per raggiungere l’orbita lunare.

Il primo grande spiegamento del mucchio, l’estensione del suo telaio parasole a Sistema di piastre integrato, Muore tre giorni dopo il lancio e apre il laboratorio per continuare ad espandersi. Questo segna l’inizio di tutte le principali implementazioni e si prevede che occorrono circa cinque ore per piegare completamente le piastre anteriore e posteriore.

Quattro giorni dopo l’introduzione, a Torre utilizzabile La navicella si estenderà per separare gli specchi telescopici e l’attrezzatura dal bus. Questa separazione isola il telescopio dalle vibrazioni e trasmette il calore proveniente dal bus del veicolo spaziale. Inoltre, questa estensione gli consente di guadagnare spazio sufficiente per creare una sequenza dei propri movimenti complessi dopo i grandi elementi di calore selezionabili, come i suoi schermi solari e le vetrate.

Le implementazioni della membrana Sunshield iniziano formalmente circa cinque giorni dopo il lancio, come carte speciali che proteggono lo schermo solare dall’eludere. Successivamente, tutti i 107 meccanismi di rilascio di Sunshield, o aghi speciali che tengono bloccati i cinque strati di Sunshield, devono essere attivati ​​nel segnale per rilasciare le membrane e tirarsi fuori. Dopo che tutti gli aghi del parasole sono stati rimossi con successo, due ali, chiamate mid-boom, estendono ciascuno degli strati del parasole quasi un giorno per portarli alla loro caratteristica formazione a diamante. Dopo il dispiegamento completo, ciascuno dei cinque strati viene separato mediante tensionamento e pulegge speciali e sistemi di motori. Il dispiegamento e la tensione del parasole dovrebbero essere completati entro otto-nove giorni dal completamento del decollo, ma possono essere rallentati per evitare problemi imprevisti se si verificano.

Il telescopio spaziale James Webb della NASA è pronto per il lancio

Il telescopio spaziale James Webb della NASA sarà lanciato nella Guyana francese entro la fine dell’anno. Crediti: NASA / Chris Gunn

Dopo il completamento del tensionamento del tettuccio, viene utilizzato uno speciale radiatore dietro il vetro principale per aiutarlo a raffreddarlo. Strumenti scientifici.

READ  La Miami Private School ha ordinato agli studenti vaccinati di rimanere a casa per 30 giorni come "misura precauzionale"

Successivamente, si aprono l’ottica di Webb e il nuovo occhio della NASA sul cosmo. Il dispiegamento del telescopio inizia aprendo il treppiede che tiene il vetro secondario e chiudendolo in posizione, e dovrebbe essere completato entro due ore il decimo giorno dal decollo. Il vetro secondario è uno degli strumenti più importanti in un telescopio, essenziale per il successo del compito. Questo Bicchiere rotondo piccolo Webb svolge un ruolo importante nella raccolta della luce dai 18 specchi primari in un raggio focale. Ciascuno dei pannelli laterali del vetro avrà tre aree di vetro principali, con il vetro principale che inizierà ad essere utilizzato il 12° giorno. Tra 13 giorni, le installazioni su larga scala di Webb dovrebbero concludersi con il bloccaggio delle sue ali di vetro primarie, rivelando il telescopio in tutto il suo splendore.

Il processo in più fasi di 10 giorni per spostare tutte le 18 parti in vetro primarie fuori dalla loro configurazione iniziale inizia dopo che le ali di vetro sono state fissate e termina il 25. Per iniziare a mettere a punto gli occhiali, 126 attuatori ad alta precisione piegheranno o piegheranno ogni vetro in una prescrizione specifica sul retro del vetro, un processo che può richiedere mesi.

Il 29° giorno, Webb sparerà ancora una volta con i suoi propulsori Orbita consigliata Al secondo punto Lockrange, o L2, a quasi un milione di miglia dalla Terra, ha formalmente completato la sequenza di smistamento più difficile e complessa mai tentata nello spazio.

Quando il James Web Space Telescope verrà lanciato nel 2021, sarà il principale laboratorio di scienze spaziali al mondo. Il Web risolverà i misteri del nostro sistema solare, oltre i mondi lontani intorno ad altre stelle, ed esplorerà le misteriose strutture e origini del nostro universo e dei nostri luoghi. Contiene. Il Web è un progetto internazionale guidato dai partner della NASA, l’ESA (Agenzia spaziale europea) e l’Agenzia spaziale canadese.