Settembre 26, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

La sconfitta del Manchester United contro il Liverpool è stata “imbarazzante, umiliante”

Ralf Rangnick ha definito la prestazione del Manchester United nella sconfitta per 4-0 contro il Liverpool come “imbarazzante, forse anche umiliante” e ha detto che potrebbero dover arrivare fino a 10 nuovi giocatori nella ricostruzione del club.

Lo United è stato battuto ad Anfield martedì sera, appena sei mesi dopo che il Liverpool ha vinto 5-0 all’Old Trafford.

Rangnick non ha tirato pugni nella sua valutazione post-partita e ha detto che il nuovo allenatore – probabilmente l’allenatore dell’Ajax Amsterdam Erik ten Hag – avrebbe dovuto fare a pezzi la squadra in estate.

– Dawson: Il Man United non appartiene nemmeno allo stesso campo del Liverpool
– ESPN + guida per gli spettatori: LaLiga, Bundesliga, MLS, FA Cup, altro

“È imbarazzante, è deludente, forse anche umiliante”, ha detto Rangnick. “Soprattutto nel primo tempo non siamo stati all’altezza.

“Contro una squadra così se vuoi avere una chance devi crearle problemi e sfruttare noi stessi quei pochi momenti di contropiede e non ci siamo riusciti, ed è per questo che abbiamo perso 4-0.

“Se analizzi la squadra, ha bisogno di una ricostruzione. Ci sono sei, otto forse 10 nuovi giocatori e prima di ingaggiarli devi essere consapevole di che tipo di calcio vuole giocare il nuovo allenatore e poi inserirti in quel tipo di profilo. . “

Mentre lo United è in corsa per il peggior totale di punti in assoluto nell’era della Premier League, il Liverpool è ancora alla ricerca di un quadruplo senza precedenti dopo aver vinto la Coppa Carabao e prenotare posti nella finale di FA Cup e nelle semifinali di Champions League.

READ  Il leader della maggioranza al Senato Harry M., dietro la vittoria dei Landmark Democratic. Reed, 82 anni, è morto

La vittoria del Liverpool li ha visti salire al primo posto davanti al Manchester City in classifica, con la squadra di Pep Guardiola che mercoledì giocherà Brighton & Hove Albion all’Etihad Stadium, dove potrebbero riprendere il comando in Premier League con una vittoria.

“Hanno giocatori migliori di noi, e questo è stato davvero riflesso dal risultato di oggi”, ha aggiunto Rangnick del Liverpool di Klopp. “Ci sarà sicuramente una ricostruzione, per me era ovvio nelle prime tre o quattro settimane. Per noi è estremamente imbarazzante. Dobbiamo solo ammettere che sono migliori di noi”.

Mohamed Salahche ha segnato una doppietta per il Liverpool contro lo United, ha detto che gli ospiti hanno reso loro la vita facile durante la partita cedendo la palla in posizioni vantaggiose.

“Ci rendono la vita più facile a centrocampo e in difesa, cercano sempre di darci la palla in una situazione uno contro uno, quindi ci rende la vita molto più facile”, ha detto Salah. “Quando difendiamo avevamo la porta inviolata qui e la porta inviolata là, quindi ci semplificano la vita.

“Vogliamo solo segnare un gol e una volta ottenuto il primo, scegliere il secondo, una volta ottenuto il secondo, il terzo. È stata una prestazione eccezionale anche da noi qui e in trasferta. Speriamo che continui così”.

Centrocampista Unito Bruno Fernandes ha concordato con il suo manager che la prestazione era ben al di sotto dello standard previsto dai tifosi del club.

“I tifosi non meritano che giochiamo in questo modo. Meritano di più da noi. Il modo in cui rimangono e ci applaudono, meritano di più. Dobbiamo alzare il nostro livello”, ha detto Fernandes, che ha rifiutato l’idea che i giocatori .non ci stavamo provando.

READ  Aggiornamenti delle foto dal vivo dell'Halfpipe maschile: Ayumu Hirano vince l'oro nella corsa finale

“Penso che corrano tutti. Penso che ci sia uno sforzo da parte di tutti. Non credo che qualcuno non dia il 100%. Dobbiamo farlo per noi stessi, i club, i tifosi e tutti.

“Dobbiamo dire delle cose, ma questo viene tenuto nello spogliatoio. Ora che è finita dobbiamo pensare alla prossima partita”.

Il regista portoghese ha detto che la differenza tra le due squadre era evidente.

“Il Liverpool è pronto per il titolo. Non lo siamo. Non ho bisogno di essere qui a dire della differenza di livello. Dobbiamo guardare a noi stessi, dall’alto verso il basso e capire cosa sta andando storto”, ha detto.

Lo United è scivolato al sesto posto in Premier League ed è a tre punti dal Tottenham Hotspur, quarto in classifica, dopo aver giocato una partita in più.

“Stiamo gareggiando fino alla fine”, ha detto Fernandes. “Nessuno può sminuire e pensare che sia finita. Abbiamo qualcosa per cui lottare”.

Le informazioni di Reuters sono state utilizzate in questa storia.