Maggio 25, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

La Russia apre la via di evacuazione di Sumy; Olio di conchiglia

giocare a

Il primo corridoio sicuro destinato a consentire la fuga dei civili Martedì sono state aperte città ucraine devastate dalla guerra, una mossa significativa che ha incontrato scetticismo dopo che sforzi simili sono falliti poiché il numero di persone in fuga dal paese ha superato i 2 milioni.

“La prima fase dell’evacuazione dei civili da Sumy è appena iniziata”, ha twittato martedì l’agenzia di comunicazione ucraina. “Il ministero della Difesa russo ha ufficialmente accettato il corridoio umanitario in una lettera alla Croce Rossa”.

L’agenzia ha twittato il video degli autobus in partenza da Sumy, una città di 260.000 persone nel nord-est dell’Ucraina, vicino al confine con la Russia. L’ambasciatore russo delle Nazioni Unite Vassily Nebenzia ha affermato che coloro che fuggono da Sumy e da altre città avranno la possibilità di andare in Russia o nelle città dell’Ucraina occidentale che non sono state prese di mira.

Il vice primo ministro ucraino Irina Vereshchuk ha avvertito che i russi si stanno preparando a “interrompere il lavoro dei corridoi umanitari e manipolare il percorso” per costringere le persone ad andare in Russia. E l’esercito ucraino ha affermato che la Russia aveva lanciato un attacco in direzione del corridoio umanitario fuori dalla città assediata di Mariupol nel sud.

L’ufficio delle Nazioni Unite per i diritti umani ha registrato 1.207 vittime civili dall’inizio della guerra, di cui 406 morti e 801 feriti. Tra le vittime ci sono più di due dozzine di bambini.

L’ONU ha affermato che il vero bilancio probabilmente è “notevolmente più alto, soprattutto nel territorio controllato dal governo e soprattutto negli ultimi giorni, poiché la ricezione di informazioni da alcune località in cui sono in corso intense ostilità è stata ritardata” e molti rapporti sono in attesa di conferma.

READ  Oprah supporta ancora l'uso della maschera, incazzato per l'amnesia della morte di COVID

L’agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati ha dichiarato martedì che 2.011.000 ucraini sono fuggiti dal paese, la maggior parte dei quali in Polonia. L’Unione europea potrebbe vedere fino a 5 milioni di rifugiati ucraini se la Russia continua ad attaccare le città, ha affermato il capo degli affari esteri dell’UE Josep Borrell.

Ultimi sviluppi:

►L’agenzia di intelligence militare ucraina ha dichiarato che il Magg. russo. gen. Vitaly Gerasimov, 45 anni, è stato ucciso in battaglia vicino a Kharkiv, la seconda città più grande dell’Ucraina.

►Il gigante dell’energia Shell lo ha detto martedì smetterà di comprare petrolio russo e gas naturale e chiudere le sue stazioni di servizio e altre operazioni nel paese.

ToStocks è sceso in Asia martedì dopo un’impennata del prezzo del petrolio oltre i 130 dollari al barile.

Funzionari statunitensi di EniorSenior si sono recati in Sud America durante il fine settimana per incontrare il governo del presidente Nicolas Maduro, un incontro a sorpresa ad alto livello tra i paesi. Secondo Reuters, i funzionari hanno discusso dell’allentamento delle sanzioni petrolifere al Venezuela tra le ricadute di un possibile embargo petrolifero sulla Russia.

Link veloci

OTTIENI AGGIORNAMENTI UCRAINA: Ti invieremo via email le ultime notizie una volta al giorno

VISIVI: Mappatura e monitoraggio dell’invasione russa dell’Ucraina

Il numero di rifugiati in fuga dall’Ucraina ha raggiunto i 2 milioni martedì, secondo le Nazioni Unite, l’esodo più veloce che l’Europa abbia visto dalla seconda guerra mondiale.

“Oggi il flusso di rifugiati dall’Ucraina raggiunge i 2 milioni di persone. Due milioni”, ha scritto su Twitter Filippo Grandi, Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Rifugiati. Michelle Bachelet, l’alto commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani, si è detta “profondamente preoccupata per i civili intrappolati nelle ostilità attive in numerose aree”.

La Polonia è stata il punto di fuga per oltre 1,2 milioni di rifugiati. Diverse centinaia di migliaia sono fuggite in altre nazioni europee, di cui circa 100.000 in Russia. Più del 15% dei 45 milioni di persone del paese sono di etnia russa.

READ  Inizia il primo spettacolo di Chris Rock da quando Will Smith lo ha schiaffeggiato

La Russia ha avvertito che il prezzo del petrolio potrebbe balzare a 300 dollari al barile e minacciava la possibile chiusura delle forniture di gas in Europa tra le crescenti tensioni contro i paesi occidentali che considerano il divieto del petrolio russo.

“È assolutamente chiaro che un rifiuto del petrolio russo porterebbe a conseguenze catastrofiche per il mercato globale”, Il vice primo ministro russo Alexander Novak ha detto in una dichiarazione alla televisione di stato, secondo Reuters. “L’impennata dei prezzi sarebbe imprevedibile. Sarebbe 300 dollari al barile se non di più”.

Notando la decisione della Germania il mese scorso di congelare la certificazione del gasdotto Nord Stream 2, Novak ha affermato che la Russia potrebbe eliminare il gasdotto Nord Stream 1 esistente – considerata una delle principali fonti europee di gas naturale.

“Abbiamo tutto il diritto di prendere una decisione corrispondente e imporre un embargo sul pompaggio di gas attraverso il gasdotto Nord Stream 1”, ha affermato Novak, secondo quanto riportato dal Guardian.

giocare a

Crisi in Ucraina: le implicazioni globali dell’invasione russa

Mentre l’invasione russa dell’Ucraina infuria e il bilancio umanitario aumenta, i giornalisti di USA TODAY nella regione ea Washington tracciano gli effetti a catena di questo conflitto senza precedenti. Zulekha Nathoo ospita “Crisi in Ucraina”.

Video dello staff, USA TODAY

Dopo giorni di forte aumento dei prezzi del gas a seguito dell’invasione russa dell’Ucraina, la media nazionale per un gallone di gas è ora il più alto nella storia degli Stati Uniti, battendo il record che è rimasto per quasi 14 anni. A partire da martedì mattina, il costo del normale gas negli Stati Uniti è di $ 4,17, secondo AAA, rispetto ai $ 4,06 di lunedì. La scorsa settimana, il costo medio è stato di $ 3,60.

READ  CVS, Lucid, Southwest Airlines, Boeing, GameStop e molti altri

Il precedente massimo medio nazionale era di $ 4,11, fissato il 17 luglio 2008, secondo AAA.

“Gli americani non hanno mai visto i prezzi della benzina così alti, né abbiamo visto il ritmo di aumentare così velocemente e furiosamente”, ha dichiarato lunedì Patrick De Haan, capo dell’analisi del petrolio presso l’app per il risparmio di carburante GasBuddy.

Giordano Mendoza

SCONTO DI PREZZO?Le compagnie petrolifere e del gas stanno rubando i prezzi ai consumatori alla pompa?

Molti rifugiati stanno attraversando la Polonia attraverso la città di Leopoli, all’estremo ovest. Ma la città sta cedendo alla pressione delle decine di migliaia di persone che sono fuggite dalle loro città natale nella speranza di cercare rifugio in un altro paese. “Abbiamo davvero bisogno di sostegno”, ha detto il sindaco Andriy Sadovyi. La città ha bisogno di grandi tende con cucine per preparare il cibo, ha detto.

La città storica, un tempo popolare meta turistica, prima della guerra contava 700.000 abitanti. Ora, oltre 200.000 sfollati ucraini stanno riempiendo i palazzetti dello sport, le scuole, le chiese e gli ospedali di Leopoli.

– Celina Tebor

I leader del Congresso hanno raggiunto un accordo lunedì su una legislazione che vieterebbe le importazioni di petrolio russo negli Stati Uniti e porrebbe fine allo status di relazioni commerciali normali permanenti della Russia, secondo un aiutante del Senato che ha concesso l’anonimato per discutere le deliberazioni private. Le votazioni potrebbero arrivare rapidamente, ma non è stato fissato alcun programma.

Il presidente Joe Biden è stato riluttante a vietare il petrolio russo, temendo che potesse alimentare ulteriormente l’inflazione in vista delle elezioni di medio termine di novembre. La fine del normale stato delle relazioni commerciali potrebbe comportare tariffe elevate su altre importazioni russe.

– Cristo Hayes