Agosto 10, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

La NFL sospende e multa il proprietario dei Dolphins, privando la squadra di due scelte al draft

Commento

La NFL ha sospeso e multato il proprietario dei Miami Dolphins Stephen Ross e ha privato la squadra di due scelte al draft martedì per aver violato le politiche del campionato che regolano l’integrità del gioco. Le sanzioni sono il risultato dei risultati di un’indagine che ne è derivata accuse di manomissione e gioco d’azzardo fatto nella causa per discriminazione razziale L’ex allenatore dei Dolphins Brian Flores ha presentato istanza a febbraio.

La lega ha concluso che i Dolphins non hanno tentato di perdere le partite di proposito durante la stagione 2019 nel tentativo di migliorare il loro posizionamento nel draft NFL 2020. Ma ha scoperto che Ross and the Dolphins hanno commesso violazioni di manomissione che coinvolgono il quarterback Tom Brady, ora con i Tampa Bay Buccaneers, e l’agente dell’ex allenatore dei New Orleans Saints Sean Payton.

La NFL ha sospeso Ross fino al 18 ottobre. 17, lo ha rimosso da tutti i comitati della lega e lo ha multato di $ 1,5 milioni. I Dolphins perdono la loro prima scelta nel draft NFL del prossimo anno e una selezione per il terzo round nel 2024, ha detto la lega.

Mary Jo White guiderà l’indagine della NFL sulle accuse di tanking dei Dolphins

“Gli investigatori hanno riscontrato violazioni di manomissione di portata e gravità senza precedenti”, ha dichiarato il commissario della NFL Roger Goodell in una dichiarazione scritta. “Non conosco alcun caso precedente di una squadra che ha violato il divieto di manomettere sia un allenatore che un fuoriclasse, a potenziale danno di più altri club, per un periodo di diversi anni. Allo stesso modo, non conosco alcun caso precedente in cui la proprietà sia stata così direttamente coinvolta nelle violazioni”.

Mary Jo White, ex procuratore statunitense del distretto meridionale di New York ed ex presidente della Securities and Exchange Commission, Ha supervisionato l’indagine, iniziata dopo che Flores ha intentato la sua causa nel febbraio 2019. 1. In esso, ha accusato Ross di avergli offerto $ 100.000 per perdita durante la stagione 2019 nel tentativo di assicurarsi la prima scelta al draft la primavera successiva.

READ  Shanghai avvia il più grande blocco del COVID-19 della Cina in 2 anni

“L’indagine indipendente ha autorizzato la nostra organizzazione su qualsiasi problema relativo al tanking e a tutto Brian Flores[’s] altre accuse”, ha detto Ross in una dichiarazione rilasciato martedì dai Dolphins. “Come ho sempre detto, queste accuse erano false, dannose e diffamatorie, e questo problema ora è stato messo a tacere. Per quanto riguarda la manomissione, sono fortemente in disaccordo con le conclusioni e la punizione. Tuttavia, accetterò il risultato perché la cosa più importante è che non ci siano distrazioni per la nostra squadra mentre iniziamo una stagione emozionante e vincente”.

L’indagine ha rilevato che i Dolphins non hanno perso intenzionalmente partite durante la stagione 2019 e che l’offerta di $ 100.000 di Ross “non era intesa o considerata un’offerta seria, né l’argomento è stato perseguito in alcun modo da Mr. Ross o chiunque altro al club.

“Ogni club dovrebbe fare uno sforzo in buona fede per vincere ogni partita”, ha detto Goodell. “L’integrità del gioco e la fiducia del pubblico nel calcio professionistico non richiedono niente di meno. Un proprietario o un alto dirigente deve capire il peso che le sue parole hanno e il rischio che un commento venga preso sul serio e agito, anche se questo non è l’intento o l’aspettativa”.

I Dolphins hanno chiuso con un record di 5-11 nel 2019 e hanno utilizzato il n. 5 scelta nel draft 2020 sul quarterback Tua Tagovailoa. Il quarterback Joe Burrow è arrivato primo in quella bozza, ai Cincinnati Bengals.

“Le osservazioni fatte dal sig. Ross non ha influenzato l’impegno dell’allenatore Flores a vincere ei Dolphins hanno gareggiato per vincere ogni partita”, ha detto Goodell. “L’allenatore Flores deve essere elogiato per non aver permesso a nessun commento sull’importanza relativa della posizione al draft di influenzare il suo impegno a vincere per tutta la stagione”.

READ  L'Harry Reed Memorial Service si è tenuto a Las Vegas

La NFL ha in programma di indagare sulle accuse di tanking e manomissione di Brian Flores contro i Dolphins

I Dolphins hanno licenziato Flores a gennaio. Ora è un assistente difensivo senior e allenatore di linebacker con i Pittsburgh Steelers.

Flores ha dichiarato in una dichiarazione rilasciata martedì dai suoi avvocati di essere “grato che l’investigatore della NFL abbia ritenuto vere le mie accuse contro Stephen Ross” ma “deluso nell’apprendere che l’investigatore ha minimizzato” quelle accuse.

“Mentre l’investigatore ha scoperto che i Dolphins si erano impegnati in manomissioni inammissibili di ‘portata e gravità senza precedenti’, Mr. Ross eviterà qualsiasi conseguenza significativa”, ha detto Flores. “Non c’è niente di più importante quando si tratta del gioco del calcio stesso dell’integrità del gioco. Quando l’integrità del gioco viene messa in discussione, i tifosi soffrono e il calcio soffre”.

L’indagine della NFL ha rilevato che i Dolphins avevano comunicazioni inammissibili con Brady nel 2019 e nel 2020 mentre era sotto contratto con i New England Patriots. La squadra ha avuto anche comunicazioni inammissibili con Brady e il suo agente, che la lega non ha identificato per nome, durante e dopo la stagione 2021, mentre era sotto contratto con i Buccaneers.

Secondo l’indagine, le discussioni con Brady e il suo agente “si sono concentrate su Mr. Brady è diventato un socio accomandante dei Dolphins e forse ha prestato servizio come dirigente di football, anche se a volte includevano anche la possibilità che giocasse per i Dolphins.

La causa di Flores ha affermato che Ross ha iniziato a fare pressioni su Flores per “reclutare un quarterback di spicco in violazione delle regole di manomissione del campionato” dopo la stagione 2019. Flores ha rifiutato ma è stato invitato nell’inverno del 2020 a incontrare Ross su uno yacht per pranzo. Ross ha poi detto a Flores, secondo la causa di Flores, “che l’importante quarterback stava arrivando” convenientemente “al porto turistico”. Flores ha rifiutato di partecipare alla riunione e ha lasciato lo yacht, dice la sua causa.

READ  I futures sulle azioni scivolano dopo il primo giorno di negoziazione di agosto

Secondo la NFL, i Dolphins hanno anche avuto comunicazioni inammissibili nel gennaio 2022 con l’agente Don Yee sul fatto che Payton sarebbe diventato l’allenatore di Miami, senza ricevere il permesso dai Saints. Payton si è allontanato dai Santi dopo la scorsa stagione.

Yee, che rappresenta anche Brady, non ha risposto a una richiesta di commento martedì.

La NFL ha anche multato Bruce Beal, socio accomandante e vicepresidente dei Dolphins, di $ 500.000 e gli ha impedito di partecipare alle riunioni di campionato durante la stagione 2022 per il suo ruolo nelle comunicazioni con Brady. Ross non potrà partecipare a nessun incontro di campionato fino alla prossima primavera. Non può essere presso la struttura dei Dolphins durante la sua squalifica.

“La punizione annunciata oggi è ovviamente inadeguata e scoraggiante”, hanno affermato in una dichiarazione congiunta gli avvocati di Flores, Douglas H. Wigdor e John Elefterakis. “Purtroppo, rimane chiaro che la NFL non può controllarsi da sola, motivo per cui non vediamo l’ora di continuare a spingere il processo legale, provare tutte le affermazioni di Brian … e imporre un vero cambiamento alla NFL”.

Anche il bianco lo è condurre le indagini in corso della NFL nelle ultime accuse contro i comandanti di Washington e il loro proprietario, Daniel Snyder.