Gennaio 29, 2023

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

La guerra Russia-Ucraina a colpo d’occhio: quello che sappiamo il giorno 327 dell’invasione Ucraina

  • Russia e Bielorussia hanno iniziato questa mattina esercitazioni aeree congiunte, scatenando timori a Kiev e in occidente che Mosca possa usare il suo alleato per lanciare una nuova offensiva di terra in Ucraina. Secondo a dichiarazione pubblicato sull’account Telegram del ministero della difesa bielorusso, unità delle forze aerospaziali russe sono arrivate negli aeroporti della Bielorussia nella tarda notte di domenica. Poco dopo le 8 del mattino, ora locale, il ministero ha dichiarato che erano iniziate le previste attività di addestramento al combattimento.

  • Viacheslav Chausil Černihiv Il governatore ha avvertito i residenti che è probabile che ci sarà un aumento degli allarmi antiaerei a seguito delle esercitazioni. La Bielorussia ha descritto le esercitazioni come puramente difensive. Il paese è stato utilizzato come base dalle truppe russe per lanciare il loro fallito assalto a Kiev nel febbraio 2022,

  • La Russia ha lanciato un attacco contro la città sud-orientale dell’Ucraina Zaporizhia durante la notte, ferendo civili e distruggendo infrastrutture residenziali, secondo funzionari regionali. Kyrylo Tymoshenko, vice capo dell’ufficio del presidente dell’Ucraina ha dichiarato: “Gli occupanti hanno lanciato un attacco missilistico sul centro regionale. Il razzo ha colpito accanto a un edificio di cinque piani. Cinque persone, tra cui due bambini di 9 e 15 anni, sono rimaste ferite da frammenti di vetro. I bambini sono stati ricoverati».

  • Difese aeree dentro Sebastopoli in Crimea sono stati attivi contro i droni ucraini, secondo il governatore regionale imposto dalla Russia nell’area che la Russia ha annesso nel 2014.

  • A partire da domenica, le forze ucraine hanno “quasi certamente” mantenuto le loro posizioni Soledar, a nord di Bakhmut, secondo il ministero della difesa britannico. Durante il fine settimana, sono proseguiti intensi combattimenti nei settori Kremina e Bakhmut del fronte del Donbass, ha aggiunto il ministero.

    READ  La navicella spaziale cinese acquisisce immagini dell'intero pianeta Marte
  • Il numero di persone uccise in un russo attacco missilistico su un blocco residenziale a Dnipro è salito a 37, l’emittente di stato Suspilne ha riferito che funzionari ucraini lo avevano confermato. Lo ha detto il presidente Volodymyr Zelenskiy in un’ultima domenica indirizzo che le vittime includevano una ragazza di 15 anni. Almeno 73 persone sono rimaste ferite e 39 persone sono state soccorse domenica pomeriggio. Il governo della città di Dnipro ha dichiarato che 43 persone sono ancora disperse. “Le possibilità di salvare le persone ora sono minime”, ha detto a Reuters il sindaco di Dnipro, Borys Filatov. Penso che il numero dei morti sarà nell’ordine delle dozzine”.

  • Rivendicando la responsabilità per gli attacchi missilistici in tutta l’Ucraina, Il ministero della Difesa russo ha dichiarato domenica di aver raggiunto il suo obiettivo. Una dichiarazione del ministero pubblicata su Telegram afferma: “Tutti gli obiettivi designati sono stati colpiti. L’obiettivo dell’attacco è stato raggiunto”. Tuttavia, non ha menzionato l’attacco all’edificio residenziale di Dnipro.

  • Il presidente Vladimir Putin ha dichiarato alla televisione di stato russa che quella che definisce “l’operazione militare speciale” in Ucraina ha acquisito uno slancio positivo. “La dinamica è positiva”, ha detto alla televisione di stato Rossiya 1. “Tutto si sta sviluppando nell’ambito del piano del ministero della difesa e dello stato maggiore”. Putin ha detto di sperare che i soldati ottengano più vittorie dopo che la Russia ha rivendicato il controllo della città ucraina orientale di estrazione del sale di Soledar, un’affermazione contestata da Kiev.

  • Carri armati delle riserve industriali tedesche voluti dall’Ucraina non essere pronto per essere consegnato fino al 2024. L’avvertimento del produttore di armi Rheinmetall smorzerà le speranze di Kiev che la promessa del Regno Unito di fornire carri armati Challenger 2 incoraggerebbe altre nazioni europee a seguire rapidamente l’esempio. “Anche se la decisione di inviare i nostri carri armati Leopard a Kiev venisse domani, la consegna richiederebbe fino all’inizio del prossimo anno”, ha detto al quotidiano Bild am Sonntag l’amministratore delegato di Rheinmetall, Armin Papperger.

    READ  Il randello della coda dell'anchilosauro non stava solo oscillando contro il T. Rex
  • Ministro della difesa tedesco Cristina Lambrecht lunedì ha chiesto il Cancelliere Olaf Scholz per il suo licenziamento. La sua decisione di dimettersi arriva mentre la Germania è sotto pressione per approvare un aumento del sostegno militare internazionale a Kiev, e le capacità di difesa della Germania sono state messe in discussione dopo che diversi carri armati di fanteria Puma sono stati messi fuori servizio durante una recente esercitazione militare.

  • Una nave ucraina che trasportava piselli è stata bloccata a Istanbul Stretto del Bosforo lunedì e il traffico nello stretto è stato sospeso. Nessun danno è stato segnalato. Il centro di coordinamento congiunto di Istanbul, che gestisce le operazioni per l’affare del grano nel Mar Nero mediate dalle Nazioni Unite, ha dichiarato che nel fine settimana la nave stava viaggiando da Pivdennyi – un porto marittimo commerciale nella città ucraina di Yuzhne, vicino a Odessa – al porto turco di Mersin nel Mediterraneo. . .

  • Il primo ministro britannico ha confermato che il paese provvederà 14 dei suoi principali carri armati Challenger 2 e altro supporto di artiglieria avanzata all’Ucraina nelle prossime settimane. Downing Street ha detto che Rishi Sunak ha preso l’impegno durante una telefonata sabato mattina con Volodymyr Zelenskiy come segno della “ambizione del Regno Unito di intensificare il nostro sostegno all’Ucraina”. L’ambasciata russa in Gran Bretagna ha affermato che la mossa non farebbe altro che “intensificare” il conflitto.

  • Il ministro degli Esteri britannico ha affermato che “ora è il momento di accelerare e andare oltre e più velocemente” per dare all’Ucraina il sostegno di cui ha bisogno. In un colonna per il tabloid britannico The Sun on SundayJames Cleverly scrive che l’esercito russo è sulla difensiva e il morale tra le sue truppe è pietoso, incolpando lo “stato caotico della logistica militare russa”.

    READ  I paesi in cui la popolazione sta diminuendo
  • Il segretario generale della Nato ha affermato che l’Ucraina potrebbe presto aspettarsi maggiori consegne di armi pesanti dai paesi occidentali. “I recenti impegni per attrezzature da guerra pesanti sono importanti – e mi aspetto di più nel prossimo futuro”, ha detto domenica Jens Stoltenberg al quotidiano tedesco Handelsblatt. Gli alleati occidentali prenderanno in considerazione l’invio di carri armati a Kiev in vista di un incontro a Ramstein in Germania venerdì prossimo, dove i governi dovrebbero annunciare le loro ultime promesse di sostegno militare.

  • L’esercito americano ha lanciato un programma di addestramento ampliato e più sofisticato delle forze ucraine che si concentra sul combattimento su larga scala e progettato per rafforzare la capacità dell’Ucraina di riprendere il territorio dalle forze russe, ha detto domenica il massimo generale del Pentagono.