Gennaio 29, 2023

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

La Cina stima che 250 milioni di persone abbiano contratto il Covid in 20 giorni

I funzionari cinesi stimano che circa 250 milioni di persone, ovvero il 18% della popolazione, siano state infettate dal Covid-19 nei primi 20 giorni di dicembre, quando Pechino ha bruscamente smantellato le restrizioni che avevano contenuto la malattia per quasi tre anni.

Le stime – che includono 37 milioni di persone, o il 2,6% della popolazione, che sono state infettate solo martedì – sono state rivelate da Sun Yang, vicedirettore del Centro cinese per il controllo e la prevenzione delle malattie in un briefing sulla salute di mercoledì, hanno detto due persone che hanno familiarità con la questione.

Sun ha detto che il tasso di CovidLa diffusione del virus nel Paese era ancora in aumento e si stima che più della metà della popolazione di Pechino e del Sichuan fosse già infetta, hanno detto le persone informate sull’incontro.

L’esplosione dei casi ha seguito la decisione di Pechino di questo mese di abbandonare la sua politica zero-Covid, che ha tenuto a bada il virus attraverso test di massa, quarantene obbligatorie e blocchi draconiani.

Le cifre di Sun, fornite in una riunione a porte chiuse, contrastano con i dati diffusi dalla National Health Commission, che ha riportato 62.592 casi sintomatici di Covid nello stesso periodo. La scorsa settimana, Cina Ho smesso pubblicamente di cercare di contare il numero totale di infezioni dopo che le autorità hanno ridotto i test Covid.

La mancanza di informazioni rese pubbliche dalla Cina sulla sua ondata di Covid ha portato Washington e l’Organizzazione mondiale della sanità a spingere Pechino a essere più trasparente su conta dei casi, gravità della malattia, dati sui ricoveri ospedalieri e altre statistiche sanitarie che sono state rese ampiamente disponibili da altri paesi . .

READ  La navicella spaziale cinese acquisisce immagini dell'intero pianeta Marte

In CinaNella capitale e in altre città, l’ondata di contagi da Covid ha travolto gli ospedali con un afflusso di anziani, pazienti costretti a letto e ha lasciato pronto soccorso e terapia intensiva con pochi posti letto disponibili.

Il resoconto ufficiale dell’evento di mercoledì dell’NHC ha fornito pochi dettagli su ciò di cui hanno discusso i massimi funzionari sanitari del paese.

Ma durante l’incontro, Ma Xiaowei, direttore del NHC, ha chiesto agli ospedali di sistemare i pronto soccorso straripanti e trasferire i pazienti nei reparti di degenza, ha detto una delle persone che hanno partecipato all’evento. Ha anche esortato gli ospedali di medie e grandi dimensioni ad accogliere più pazienti con sintomi gravi e ha promesso che le autorità di regolamentazione non li riterranno responsabili dell’aumento dei tassi di mortalità.

Nel frattempo, la stima di 250 milioni di casi ha sollevato ulteriori dubbi sull’accuratezza delle statistiche ufficiali di Covid e su come le autorità spiegano i decessi per malattia.

L’NHC ha segnalato solo 4.103 nuovi casi locali sabato per il giorno precedente, in calo rispetto agli oltre 40.000 casi giornalieri del mese scorso, senza decessi correlati a Covid per il secondo giorno consecutivo.

Il paese ha ufficialmente riportato solo otto decessi dal 1° dicembre. I massimi funzionari sanitari hanno dichiarato questa settimana di sì ristretto la definizione di ciò che costituisce una morte per Covid, in una mossa che ha ridotto il numero di morti pubbliche.

Tuttavia, i crematori nella capitale cinese stanno lottando per gestire un’ondata di cadaveri e i corpi si stavano accumulando negli ospedali. visitato dal Financial Times negli ultimi giorni.

Diversi modelli, tra cui uno parzialmente finanziato dal CDC cinese, hanno previsto che il Paese potrebbe farlo Soffri fino a 1 milione di morti per Covid durante la sua riapertura.

READ  Powell afferma che l'aumento dei tassi è ancora in arrivo, ma rileva l'impatto "altamente incerto" dell'invasione dell'Ucraina

La National Health Commission non ha risposto a una richiesta di commento.