Agosto 10, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

Kim Kardashian risponde alla causa sui marchi SKKN

“Beauty Concepts cerca attivamente di pubblicizzare, commercializzare e servire clienti di tutti i generi, razze ed etnie, specializzandosi nella cura della pelle correttiva per tutti i tipi di pelle”, afferma la causa. “In particolare, Beauty Concepts è un’azienda di proprietà di neri e cerca di garantire che i suoi servizi servano specificamente le donne nere e altre donne di colore, che sono state storicamente svantaggiate, escluse e sminuite dall’industria della bellezza”.

Tuttavia, come ha detto l’avvocato di Kardashian a E! News: “Applaudiamo alla signora Lunsford per essere una piccola imprenditrice e per aver seguito i suoi sogni. Ma questo non le dà il diritto di affermare ingiustamente che abbiamo fatto qualcosa di sbagliato”.

Il 28 marzo 2021, Beauty Concepts ha presentato una domanda all’Ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti per registrare il suo marchio di design SKKN +, o logo stilizzato, da utilizzare nei saloni di bellezza e nei servizi di cura della pelle, come mostrano i registri.

Il 30 marzo 2021, Kardashian ha depositato diverse domande di marchio per poter utilizzare il termine “SKKN BY KIM” per prodotti per la cura della pelle e una varietà di prodotti. Il luglio successivo, la star della realtà ha depositato il marchio solo la parola “SKKN” per l’uso nei prodotti per la cura della pelle, senza uno stile specifico, secondo un deposito USPTO.

READ  Inondazioni in Cina: forti piogge e inondazioni nella provincia dello Shanxi hanno ucciso almeno 15 persone