Agosto 10, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

Incidente al concerto di Hong Kong: la ballerina di supporto di Mirror in terapia intensiva dopo la caduta del pannello

Cinque persone sono rimaste ferite quando il pannello – di circa quattro metri quadrati – è caduto sul palco durante lo spettacolo all’Hong Kong Coliseum vicino al Victoria Harbour, ha detto alla CNN la polizia di Hong Kong.

Nessuno dei 12 membri della band è rimasto ferito, ha detto la polizia. Tre persone sono state portate al Queen Elizabeth Hospital per le cure, tra cui la ballerina gravemente ferita e un secondo artista descritto come in condizioni stabili, secondo l’ospedale.

Il video del momento in cui lo schermo si è schiantato sui ballerini è diventato virale sui social media e gli enti di beneficenza locali hanno istituito hotline per tutte le 10.000 persone che hanno assistito al concerto e sono traumatizzate da ciò che hanno visto.

I restanti otto spettacoli della serie di concerti del gruppo a Hong Kong sono stati da allora cancellati e l’amministratore delegato di Hong Kong John Lee ha chiesto un’indagine.

“Ho contattato il Segretario per la cultura, lo sport e il turismo e ho incaricato il dipartimento per il tempo libero e i servizi culturali, insieme ai dipartimenti competenti, di indagare in modo completo sull’incidente e di rivedere i requisiti di sicurezza di attività di spettacolo simili al fine di proteggere la sicurezza degli artisti, personale di lavoro e membri del pubblico”, ha detto Lee.

Kevin Yeung, segretario alla cultura di Hong Kong, ha detto venerdì che il pannello era caduto perché uno dei cavi che lo tenevano era allentato.

“Dall’osservazione iniziale, un filo si è fratturato e ha portato alla caduta dello schermo e ha causato il ferimento dei ballerini”, ha detto Yeung ai giornalisti venerdì. Il segretario del Dipartimento del lavoro di Hong Kong, Chris Sun, ha dichiarato venerdì che non escluderà azioni legali contro i responsabili.

In un dichiarazione Su Facebook, l’organizzatore del concerto, Makerville, si è scusato per aver causato “disagio agli spettatori o ad altre persone colpite” e ha affermato che le persone che hanno assistito al concerto di giovedì avrebbero diritto a un rimborso.

L’incidente si è verificato anche dopo che i fan di tre spettacoli precedenti hanno avvertito che il palco e il set sembravano instabili, creando una petizione chiedendo agli organizzatori del concerto di garantire la sicurezza degli artisti.

READ  Doug Prescott batte il record di touchdown in una sola stagione dei Dallas Cowboys di Tony Romo nella finale di stagione

La band estremamente popolare si è formata nel 2018 e ha pubblicato il suo ultimo singolo “We Are” una settimana fa.