Luglio 6, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

Illuminazione della monorotaia nazionale: Doug Mhoff partecipa alla cerimonia a DC

Prima consorte ebrea di un presidente o vicepresidente, Emhoff evidenziò pubblicamente i vari principi della sua fede mentre sua moglie era in carica.

“In questa prima notte di Hanukkah, ebrei di tutto il mondo accenderanno le loro monorotaie sulle finestre delle loro case – il vicepresidente e io lo faremo più tardi stasera a casa nostra a Washington”, ha detto Mhoff. Durante la cerimonia. “Quando accenderemo questa menora su questo prato di libertà, ci impegneremo di nuovo a fare tutto il possibile per far luce sull’odio in modo che l’odio possa finire”.

“La storia ebraica sarà sempre ricordata come la storia americana; i nostri valori, i valori americani”, ha continuato.

All’inizio di questo mese, Emhoff ha annunciato che lui e Harris avevano Dotato di soppalco Alla residenza del vicepresidente con una cerimonia privata in ottobre. Ha segnato la prima volta che una casa amministrativa portava un simbolo permanente della santità di una casa ebraica.
E a marzo, Emhoff Ha presieduto il primo evento pasquale della Casa Bianca, In onda in diretta per il pubblico pochi giorni prima della festività vera e propria.

La tradizione dell’illuminazione risale al 1979, quando era in carica il presidente Jimmy Carter. Ma è stato il presidente Ronald Reagan a designare ufficialmente la candela come National Monora.

L’allora vicepresidente Joe Biden, un uomo profondamente religioso, ha parlato alla cerimonia nel 2014.

“La verità è che la tradizione ebraica, la cultura ebraica e i valori ebraici sono parte integrante di ciò che siamo”, ha detto Biden all’epoca, indossando una yarmulke nera. “È giusto dire che la tradizione ebraica è la tradizione americana. È così che siamo noi come popolo”.

READ  L'assemblea delle Nazioni Unite sospende la Russia dal massimo organismo per i diritti umani

Secondo il sito web di National Menora, queste luci fungono da catalizzatori, avviando un “festival delle luci” in tutto il paese e in tutto il mondo.

Il festival delle vacanze attira decine di migliaia di spettatori, dicono, confermandolo come un segno dell’inizio delle celebrazioni di Hanukkah.

“In questo modo, riaffermiamo la celebrazione della nostra indipendenza, ispirata dal trionfo storico e attuale del diritto alla forza, della luce contro le tenebre e della comprensione e giustizia per la tolleranza e il settarismo”, afferma il sito web della Monorotaia Nazionale.

“Come ha detto il vicepresidente alcune settimane fa, dobbiamo combattere l’antisemitismo e tutte le forme di odio e chiamarlo così quando lo vediamo”, ha detto Emhoff nei suoi commenti di domenica. “Sappiamo che questo odio è terribile, ma non nuovo.

“Ma sappiamo anche che la storia di Hanukkah è la storia di un popolo che non ha semplicemente affrontato la tragedia, ma è rimasto saldo nella propria fede, orgoglioso della propria eredità e grato per molti miracoli e benedizioni. Nelle nostre vite”.

La storia è stata aggiornata domenica con ulteriori miglioramenti.

Paul LeBlanc della CNN ha contribuito a questo rapporto.