Gennaio 28, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

Il Senato degli Stati Uniti ha approvato un disegno di legge per impedire la chiusura del governo, inviandolo a Fiden per la firma

WASHINGTON, 2 dicembre (Reuters) – Il Senato degli Stati Uniti controllato dai democratici ha approvato giovedì un disegno di legge per finanziare il governo a metà febbraio, vanificando i tentativi di alcuni repubblicani di ritardare il voto nella lotta contro il vaccino. Ordini.

Il voto 69-28 lascia il finanziamento del governo al livello attuale fino al 18 febbraio e dà al leader democratico Joe Biden tutto il tempo per approvare la mossa prima che i fondi vengano assegnati alla mezzanotte di venerdì.

Il Senato ha agito poche ore dopo che la Camera dei Rappresentanti ha approvato la mossa con un voto di 221-212 con il sostegno di un solo repubblicano.

Iscriviti ora per un accesso gratuito illimitato a reuters.com

A seguito di ciò, il Congresso deve affrontare un’altra scadenza di emergenza. Il governo federale si sta avvicinando al limite di credito di 28,9 trilioni di dollari, che il Dipartimento del Tesoro stima potrebbe raggiungere entro il 15 dicembre. La mancata estensione o aumento del limite in modo tempestivo può innescare un’inadempienza catastrofica dal punto di vista economico.

“Alla fine, sono contento che i Cold Heads abbiano vinto. Ringrazio i membri di questa Camera per il loro sostegno nel salvarci dallo sciopero aperto, evitabile, inutile e costoso del governo”, ha affermato il leader democratico della maggioranza al Senato Chuck Schumer. Mettendo un accordo con i repubblicani per chiarire il modo di far passare il disegno di legge.

Dopo la sua scoperta in Sudafrica, il referendum ha posto fine a diverse settimane di suspense sulla possibilità che Washington possa sprofondare in uno sciopero del governo in un momento in cui i funzionari sono preoccupati che la pericolosa variante Omicron di COVID-19 possa essere catturata negli Stati Uniti.

READ  I Packers superano i playoff NFC con 37-10 vittorie dei Vikings

Un simile sciopero potrebbe aver costretto al licenziamento di alcuni membri del personale medico e di ricerca del governo degli Stati Uniti.

I Democratici del Senato hanno sconfitto il tentativo di una manciata di repubblicani conservatori di modificare un emendamento che impedirebbe a Biden di attuare il mandato di vaccinazione contro il virus Corona per molti lavoratori americani.

I senatori repubblicani Mike Lee, Ted Cruz e Roger Marshall hanno precedentemente sollevato la possibilità di un arresto del governo durante il fine settimana, mentre il Senato si sta lentamente muovendo verso il traguardo.

Il giorno delle elezioni suppletive del 6 novembre 2018, il sole sta tramontando dietro il Campidoglio degli Stati Uniti a Washington. REUTERS / James Lawler Duggan / File foto

“Non è compito del governo, non è compito del governo dire alle persone di vaccinarsi. Se non si vaccinano, verranno licenziati. È sbagliato.

Negli ultimi giorni, il leader della minoranza al Senato Mitch McConnell ha insistito sul fatto che il governo non verrà chiuso per inerzia del Congresso. Ma giovedì ha dovuto lavorare tutto il giorno per allineare i legislatori repubblicani su un accordo che avrebbe consentito l’approvazione rapida della legge finanziaria.

La legge di emergenza è necessaria perché il Congresso non ha ancora approvato i 12 progetti di legge di assegnazione annuale che finanzieranno le attività del governo per l’anno fiscale iniziato il 1° ottobre.

Un governo parziale Spegnimento Avrebbe creato imbarazzo politico per entrambi i partiti, ma soprattutto per i Democratici di Biden, che hanno uno stretto controllo di entrambi i partiti al Congresso.

READ  I Tigers firmano Eduardo Rodriguez

Lunga cronologia

Il fatto che il disegno di legge sulla spesa provvisoria estenda i finanziamenti fino a febbraio ha suggerito una vittoria per i repubblicani nei colloqui a porte chiuse. Mentre i repubblicani chiedono una scadenza più lunga per smettere di spendere quanto concordato durante la presidenza di Donald Trump, i democratici stanno spingendo per una mossa a fine gennaio.

“Voglio che sia come prima, e questo accordo ci consentirà di portare avanti il ​​processo di finanziamento verso un accordo finanziario finale che risponda alle esigenze del popolo americano”, ha affermato Rosa Tilaro, presidente della Commissione per le valutazioni della Camera. una dichiarazione che annuncia l’accordo.

Ma ha detto che i Democratici sono riusciti a fornire 7 miliardi di dollari per gli espulsi dall’Afghanistan.

Una volta approvata, la misura di finanziamento Stopcap darà a Democratici e Repubblicani quasi 12 settimane per risolvere le differenze sui circa $ 1,5 trilioni di fatture annuali di assegnazione che finanziano questo programma federale “preferito” per l’anno fiscale. Quelle fatture non includono il finanziamento obbligatorio per programmi come il regime pensionistico auto-rinnovato della previdenza sociale.

Iscriviti ora per un accesso gratuito illimitato a reuters.com

Relazione di Richard Cowan e Susan Cornwell; Rapporto aggiuntivo di Moira Warburton, Doina Chiacu, David Morgan e Susan Heavey; Montaggio di Scott Malone, Alastair Bell e Peter Cooney

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.