Luglio 4, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

Il Cremlino non escluderà la pena di morte

Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha detto a NBC News lunedì che le regole internazionali di guerra non si applicheranno a due americani che hanno catturato le forze russe in Ucraina e non escluderebbe condanne a morte per i veterinari.

La grande immagine: Il Dipartimento di Stato americano ha rilasciato una dichiarazione ad Axios e ad altri organi di stampa chiedendo al Cremlino “così come i suoi delegati” di “adempiere ai propri obblighi internazionali nel trattamento di qualsiasi individuo, compresi quelli catturati mentre combattono in Ucraina”.

Cosa stanno dicendo: Nei primi commenti del Cremlino sulla cattura di Alex Drueke e Andy Huynh, Peskov ha detto alla NBC Keir Simmons che il 39enne Drueke e il 27enne Huynh erano “soldati di ventura” e “non soggetti” alle Convenzioni di Ginevra.

  • “Quei ragazzi sul campo di battaglia stavano sparando contro i nostri militari. Stavano mettendo in pericolo le loro vite”, ha detto il principale portavoce del presidente russo Vladimir Putin. “Dovrebbero essere puniti”.
  • Quando Simmons ha chiesto a Peskov se i due veterani sarebbero stati condannati a morte, ha risposto: “Dipende dalle indagini”.

Flashback: Il famiglie di Huynh e Drueke ha riferito la scorsa settimana che i veterinari dell’Alabama erano scomparsi.

  • Un terzo americano che ha viaggiato in Ucraina durante l’invasione militare russaAnche Grady Kurpasi è stato successivamente dichiarato disperso. Peskov ha detto alla NBC di non poter fornire alcuna informazione su dove si trovasse l’ex marine statunitense.
READ  Cosa aspettarsi udienze del 6 gennaio giorno 5: