Gennaio 28, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

IEA: la crescita delle energie rinnovabili raggiunge i risultati nel 2021, obiettivi di emissioni ancora bassi o nulli

Il Classificazione del monitoraggio energetico Circa 290 GW (GW) Energia rinnovabile Secondo un rapporto pubblicato mercoledì, entro il 2021 la capacità in tutto il mondo sarà disponibile – elettricità sufficiente per circa 200 milioni di famiglie americane medie.
Entro il 2026, la società prevede che la capacità rinnovabile globale aumenterà di oltre il 60% entro il 2020, equivalente all’attuale capacità energetica globale totale dei combustibili fossili e dell’energia nucleare. Ma deve essere raggiunto Emissioni nette zero Entro il 2050, a Obiettivo fissato da molti paesi, Le energie rinnovabili hanno bisogno di un’enorme motivazione.

Il ritmo attuale è guidato dalla Cina, che afferma di essere un leader globale nello sviluppo delle energie rinnovabili, afferma la società. Si prevede che il paese raggiungerà i 1200 gigawatt di energia eolica e solare totale entro il 2026, quattro anni prima della data prevista.

Le energie rinnovabili vengono rapidamente adottate in India, dove si prevede che quest’anno raddoppieranno il numero di nuove installazioni rispetto al 2015-2020.

L’AIE ha anche indicato le implementazioni in Europa e negli Stati Uniti, che dovrebbero accelerare le installazioni rinnovabili “particolarmente” negli ultimi cinque anni.

Cina, India, Europa e Stati Uniti sono coinvolti congiuntamente nell’80% o nell’espansione globale della capacità rinnovabile. Ma i loro sforzi attuali da soli non risolveranno la crisi climatica.

L’AIE ha affermato che per raggiungere le emissioni nette zero entro il 2050 – il mondo emette solo abbastanza emissioni di gas serra dall’atmosfera – le combinazioni di efficienza energetica rinnovabile devono quasi raddoppiare a un ritmo dal 2021 al 2026. Per i biocarburanti, la crescita della domanda annuale dovrebbe quadruplicare e la domanda di calore rinnovabile triplicata.

READ  Il Primo Ministro israeliano annuncia il quarto Govt Jab per gli over 60 per affrontare Omigran

Un’altra domanda è se i leader globali sono più disposti a lavorare di quanto affermano gli scienziati, poiché sono necessari impegni nei colloqui sul clima di questo mese a Glasgow, in Scozia, per evitare gli effetti negativi della crisi climatica. Quasi 200 paesi hanno ratificato l’accordo sul clima di Glasgow sulla COP26 all’inizio di novembre, che richiedeva una riduzione graduale dei sussidi illimitati al carbone e ai combustibili fossili inefficienti.

La COP26 si è conclusa con l'accordo sul clima di Glasgow.  È qui che entrano in gioco il successo e il fallimento
Quando gli analisti dicono l’accordo Un passo nella giusta direzione, Pledges ha rinviato al prossimo anno ulteriori azioni per ridurre le emissioni di combustibili fossili.
Per controllare il riscaldamento globale a 1,5 gradi Celsius – un limite Gli scienziati dicono che dovremmo essere a terra – Secondo il Climate Action Tracker, il mondo ha bisogno di ridurre le sue emissioni di gas serra di circa 27 miliardi di tonnellate all’anno. Ma sono disponibili solo gli impegni attuali, compresi quelli che hanno lavorato alla COP26 Un quarto della strada là.

India e Iran hanno affermato che non includeranno parole dure sui combustibili fossili nell’accordo di Glasgow. L’India, che si è recentemente impegnata a raggiungere i 500 gigawatt di capacità di energia rinnovabile entro il 2030, ha chiesto che il testo venga modificato in modo che venga letto “gradualmente” per “ridurre” il carbone anziché “scaricare” gradualmente.

Il carbone è una forma sporca di energia e gli scienziati affermano che è importante eliminare gradualmente l’uso del carbone per affrontare la crisi climatica.

L’AIE ha affermato nel suo rapporto che i governi devono aumentare le energie rinnovabili affrontando gli ostacoli chiave, tra cui l’integrazione di fase, una retribuzione adeguata, problemi di accettazione sociale e approcci politici casuali.

READ  Quale sarà l'innalzamento del livello del mare nel mondo