Novembre 26, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

I mercati europei salgono dopo l’aumento record dei tassi della BCE

I mercati europei sono stati in rialzo venerdì, poiché gli investitori hanno reagito a un aumento record del tasso dalla Banca centrale europea e ulteriori commenti del presidente della Federal Reserve Jerome Powell.

Lo Stoxx 600 paneuropeo è salito dell’1,7% negli scambi pomeridiani, con tutti i settori scambiati in territorio positivo. I titoli minerari sono aumentati del 2,8% per portare guadagni, mentre le banche sono aumentate del 2,5%.

Giovedì, la Banca centrale europea ha annunciato un aumento del tasso di interesse di 75 punti base, portando il tasso di riferimento sui depositi allo 0,75%. La banca ha anche rivisto al rialzo le sue aspettative di inflazione – a una media dell’8,1% nel 2022 – e ha affermato che prevede di aumentare ulteriormente i tassi poiché “l’inflazione rimane troppo alta ed è probabile che rimanga al di sopra dell’obiettivo per un lungo periodo”.

Nel frattempo, Powell della Fed ha detto giovedì che la banca centrale statunitense lo farà aumentare i tassi per affrontare l’inflazione “finché il lavoro non è finito”.

“La storia mette fortemente in guardia contro un allentamento prematuro della politica”, ha detto Powell al Cato Institute, un think tank libertario con sede a Washington, DC “Posso assicurarti che i miei colleghi ed io siamo fortemente impegnati in questo progetto e lo continueremo fino al il lavoro è finito”.

I mercati dell’Asia-Pacifico sono stati più alti mentre gli investitori hanno digerito la sfilza di notizie dalla banca centrale, e Anche i futures sulle azioni statunitensi sono stati in territorio positivo.

Nel frattempo, leader mondiali offrì tributi alla regina Elisabetta IIdopo che il monarca più longevo della Gran Bretagna è morto giovedì all’età di 96 anni.

READ  L'uragano Fiona lascia gran parte di Porto Rico senza elettricità: aggiornamenti in tempo reale

La Banca d’Inghilterra venerdì ha dichiarato che rinvierà di una settimana la riunione del Comitato di politica monetaria di settembre poiché il paese entra in un periodo di lutto nazionale.