Novembre 30, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

I Los Angeles Lakers assumono Darvin Ham come prossimo allenatore: Fonti

Il Los Angeles Lakers stanno assumendo Darvin Ham come capo allenatore, hanno confermato diverse fonti L’Atletico. Los Angeles ha licenziato l’ex allenatore Frank Vogel l’11 aprile, il giorno dopo la fine della stagione regolare.

Ham, 48 anni, è stato nello staff del Dollari come assistente di Mike Budenholzer dal 2018, vincendo il suo primo NBA campionato come allenatore durante la stagione 2020-21. Ritorna a Los Angeles dopo aver servito come assistente con i Lakers dal 2011 al 2013. Ham è stato anche assistente allenatore con i Atlanta Hawks dal 2013 al 2018.

“Così dannatamente ECCITATO !!!!!!!!” LeBron James ha scritto su Twitter. “Congratulazioni e benvenuto Coach DHam !!”

La carriera da giocatore di Ham è durata dal 1996 al 2005. Ham ha anche vinto un campionato NBA uscendo dalla panchina per il Pistoni di Detroit nel 2004.

Gli altri finalisti per il lavoro erano Guerrieri assistente Kenny Atkinson ed ex Blazer da pista capo allenatore Terry Stotts. I Lakers (33-49) sono finiti 11° nella Western Conference, non riuscendo a raggiungere i playoff.

L’Hall of Famer e l’ex vicepresidente dei Lakers, Magic Johnson, hanno dichiarato lunedì che voleva che un ex giocatore fosse assunto come prossimo allenatore dei Lakers.

“Probabilmente oltre a Erik Spoelstra, tutti gli altri tre che sono nelle ultime quattro sono ex giocatori”, ha detto L’Atletico. “Quindi penso che questo dica molto su questi giovani ex giocatori che si fanno rispettare fin da subito, che l’hanno già fatto. Non sto dicendo che deve essere un ex giocatore, ma sto dicendo che devi guardare cosa sta succedendo.

“Ma la cosa più importante per me è la responsabilità. Devono ritenere responsabili tutti, da uno a 15 anni. E ci siamo allontanati dalla responsabilità. I ​​ragazzi non ne hanno mai parlato in questa stagione. È sempre stata colpa di qualcun altro. L’ho odiato. Mai, “Ehi, ho giocato male. Ehi, tocca a me.” Quindi, che si tratti di un ex giocatore o meno, ma la tendenza sono gli ex giocatori. Ma in caso contrario, voglio un allenatore che riterrà tutti responsabili. Ed è quello che mi piacerebbe vedere. “

READ  China Export frena su Nvidia, AMD ha colpito le azioni di chip| Quotidiano di affari degli investitori

(Foto: Patrick McDermott / Getty Images)