Agosto 10, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

I futures sulle azioni scivolano dopo il primo giorno di negoziazione di agosto

La major petrolifera BP aumenta i dividendi mentre i profitti trimestrali salgono sugli alti prezzi delle materie prime

colosso petrolifero britannico BP ha aumentato il suo dividendo martedì dopo aver registrato profitti eccezionali nel secondo trimestre, beneficiando di un aumento dei prezzi delle materie prime.

L’utile del costo di sostituzione sottostante del secondo trimestre, utilizzato come proxy dell’utile netto, è stato di 8,5 miliardi di dollari. L’aumento dei profitti ha dato a BP spazio per un aumento del 10% del suo dividendo trimestrale agli azionisti, portandolo a 6,006 centesimi per azione ordinaria.

I titoli europei si ritirano, seguendo il sentimento globale di avversione al rischio

Martedì i mercati europei si sono leggermente ritirati, seguendo il sentimento di avversione al rischio a livello globale mentre gli investitori valutano se il rally del mese scorso deve continuare.

Il paneuropeo Stoxx 600 è sceso dello 0,7% all’inizio del commercio, con le risorse di base in calo dell’1,8% a causa delle perdite poiché quasi tutti i settori e le principali borse sono scivolati in rosso.

Gli utili rimangono un fattore chiave per il movimento del prezzo delle azioni individuali. BP, Ferrari, Maersk e Uniper sono state tra le principali società europee segnalate prima della campanella di martedì.

Le azioni cinesi scendono mentre aumentano le tensioni per la visita di Pelosi

I futures su azioni aprono piatto

Lunedì i futures su azioni hanno aperto piatto nel trading notturno.

I future legati al Dow Jones Industrial Average sono diminuiti dello 0,06%, ovvero 21 punti. I futures S&P 500 e Nasdaq 100 sono scesi rispettivamente dello 0,06% e dello 0,01%.

— Samantha Subin

Il vantaggio da qui è limitato nei prossimi mesi, afferma Lerner di Truist

Gli investitori sopravvalutati verso le azioni dovrebbero prendere in considerazione l’utilizzo delle attuali condizioni di mercato per ridurre le loro posizioni poiché il rialzo per le azioni è limitato in futuro, afferma Keith Lerner, co-chief investment officer di Truist.

READ  La sentenza della Corte Suprema degli Stati Uniti sull'aborto accende nuove battaglie legali sui divieti statali

Secondo Lerner, il rialzo del mercato nei prossimi mesi è probabilmente compreso tra il 3% e il 5%, ma il ribasso potrebbe superare tale importo.

“Il mercato è stato molto resiliente, senza dubbio, e forse rimane così per un po’, ma non vediamo il rapporto rischio-rendimento come convincente qui”, ha detto.

Questa non è affatto un’indicazione della vetta del mercato e le azioni potrebbero salire al rialzo, ma è un’opportunità per riallocare l’esposizione dopo il forte rally del mercato del mese scorso, ha aggiunto Lerner.

Samantha Subin

Le azioni di Pinterest superano il 21% quando Elliott Management rivela la posizione di maggiore investitore

Pinterest le azioni sono aumentate di oltre il 21% dopo che la società ha pubblicato numeri di utenti più forti del previsto ed Elliott Management ha rivelato di essere il maggiore azionista della società di condivisione di immagini.

L’investitore attivista Elliott ha dichiarato in una dichiarazione di avere “convinzione nell’opportunità di creazione di valore” su Pinterest, definendo la società di social media un “business altamente strategico con un significativo potenziale di crescita”.

“In qualità di piattaforma leader di mercato all’intersezione di social media, ricerca e commercio, Pinterest occupa una posizione unica negli ecosistemi pubblicitari e dello shopping e il CEO Bill Ready è il leader giusto per supervisionare la prossima fase di crescita di Pinterest”, ha scritto Elliott.

Nonostante la mossa azionaria, Pinterest ha mancato le stime per il secondo trimestre in cima e in fondo, gli utenti attivi mensili per il periodo sono stati 2 milioni al di sopra delle stime.

— Samantha Subin