Luglio 6, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

I futures su azioni aumentano prima dell’udienza di conferma di Powell

I futures sulle azioni statunitensi sono aumentati vertiginosamente e il rally dei rendimenti obbligazionari è stato interrotto in precedenza Testimonianza di Jerome Powell Il capo della Federal Reserve sarà fritto dai legislatori su inflazione e tassi di interesse.

Martedì i futures per l’S&P 500 sono aumentati dello 0,2%, spingendo al rialzo l’indice più ampio. La serie di cinque giorni pose fine alla sconfitta. I futures Nasdaq-100 ad alto contenuto tecnologico sono aumentati dello 0,4%, mentre i futures per il Dow Jones Industrial Average sono aumentati dello 0,1%.

In Trading pre-mercato,

Illumina

Gli utili sono aumentati di oltre il 6% dopo la registrazione in ritardo lunedì, che ha superato le aspettative degli analisti. Le azioni di Rivian Automotive sono scese di oltre il 3%, con un aumento di oltre il 5% lunedì. Lo riporta il Wall Street Journal Che l’amministratore delegato del produttore di camion elettrici se ne sia andato. Sebbene la catena di generi alimentari abbia registrato vendite trimestrali più elevate, Albertsons è sceso di oltre il 2%.

Il rally sul rendimento dei titoli di stato si è fermato un giorno dopo che il dividendo del Tesoro a 10 anni è salito al massimo di 52 settimane. I rendimenti del benchmark sono scesi a 1,768% martedì dall’1,779% di lunedì.

La possibilità di un aumento immediato e più rapido del previsto dei tassi di interesse ha sconvolto i mercati finanziari questo mese. Scommettendo sull’aumento dei tassi a marzo stesso, gli investitori si sono mossi per vendere obbligazioni, aumentando i rendimenti, il che ha stimolato il trading volatile per le azioni, in particolare le società tecnologiche.

Anche gli investitori si stanno preparando per la stagione degli utili questa settimana.


Foto:

Courtney Crow / Associated Press

Lunedì, gli indici sono scesi in anticipo, spinti dalle forti perdite tra i titoli tecnologici, ma un rally pomeridiano ha spazzato via le peggiori perdite dell’S&P 500 e le società tecnologiche hanno chiuso con guadagni modesti.

Martedì gli investitori hanno dichiarato che il sig. I commenti di Powell sono attesi e i legislatori del Senato decideranno se nominarlo presidente della banca centrale per un secondo mandato. Mentre si attende la sua conferma, il sig. Powell dovrà affrontare dure domande sulla sua attenzione all’inflazione e ai tassi di interesse, che hanno spaventato gli investitori e causato le fluttuazioni dei mercati.

“Ora c’è un alto rischio che gli aumenti dei tassi coincidano con un calo della crescita, che apparentemente è un cattivo mix”, ha affermato Altaf Qassam, responsabile della strategia di investimento per i consulenti di State Street Global in Europa.

Gli investitori si stanno anche preparando per iniziare la stagione degli utili questa settimana. Questi rapporti saranno importanti per le aziende tecnologiche che hanno bisogno di registrare una forte crescita per giustificare le loro valutazioni prospere, Mr. disse Qassam.

Ha affermato che le decisioni di sostenere le azioni statunitensi dovrebbero essere sostanzialmente forti, il che è meno attraente delle loro controparti europee. “Gli Stati Uniti devono essere forti in tutte le entrate del consiglio per mantenere la loro posizione migliore nel mondo”.

I rapporti in arrivo nel corso della settimana saranno dominati dalle istituzioni finanziarie

Roccia nera,

Citigroup,

JPMorgan Chase e Wells Barco dovrebbero riferire venerdì.

All’estero, lo Stoxx Europe 600 è salito dello 0,8%, trainato dai guadagni nel suo settore tecnologico.

Banca tedesca

è sceso dell’1,5%

Commerzbank

Poi è diminuito di quasi il 5% Lo riporta il Wall Street Journal Cerberus Capital Management vende più di 20 milioni di azioni di ciascuna società.

In Asia, i mercati azionari sono per lo più in calo. Il Nikkei 225 del Giappone è sceso dello 0,9%, mentre l’indice di Hong Kong di Hong Kong è stato uguale. Sulla Cina continentale, lo Shanghai Composite Index è sceso dello 0,7%.

Nei mercati delle materie prime, martedì il greggio Brent è salito dell’1,1% a 81,75 dollari al barile. I prezzi dell’oro sono aumentati dello 0,5%.

L’anno scorso ha visto il più grande apprezzamento del dollaro USA dal 2015. Questo è positivo per molti consumatori statunitensi, ma potrebbe anche avere un impatto sulle azioni e sull’economia statunitense. Diane Roboin del WSJ spiega. Descrizione foto: Sebastian Vega / WSJ

Scrivi a Will Horner a William.horner@wsj.com

Copyright © 2022 Dow Jones & Company, Inc. Tutti i diritti riservati. 87990cbe856818d5eddac44c7b1cdeb8

READ  Aggiornamenti del processo Johnny Depp v Amber Heard: ultime notizie di oggi, aggiornamenti, deliberazioni, verdetto ...