Luglio 3, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

I futures Dow Jones scendono dopo il rally delle azioni grazie al grande aumento dei tassi della Fed; Cosa fare adesso

Giovedì mattina i futures Dow Jones sono scesi bruscamente, insieme ai futures S&P 500 e Nasdaq, invertendo i solidi guadagni con il rimbalzo dei rendimenti dei Treasury.




X



Il mercato azionario ha vacillato mercoledì dopo che la Federal Reserve ha alzato i tassi di interesse al massimo dal 1994, ma ha accelerato quando il capo della Fed Jerome Powell ha segnalato che i politici potrebbero aumentare leggermente i tassi al ribasso durante la riunione della Fed di fine luglio. I rendimenti dei Treasury sono scesi drasticamente mercoledì dopo essere saliti ai massimi pluriennali martedì.

Enfase di energia (ENPH), Bioscienze dell’armonia (HRM), AutoNazione (UN), L’ultima bellezza (ULTA) e Onsemi (SU) sono cinque titoli da tenere d’occhio. Tutti sono in fase di consolidamento, mantenendosi al di sopra o vicino alle loro medie mobili a 50 giorni, con la loro linee di forza relative a o vicino a massimi.

ON stock è sul Lista di controllo della classifica IBD. AN stock e Harmony Biosciences sono in vendita IBD 50. AutoNation è di mercoledì Azione IBD del giorno.

Tesla (TSLA) è rimbalzato saldamente mercoledì anche se la National Highway Traffic Safety Administration ha riferito che il gigante dei veicoli elettrici domina gli incidenti che coinvolgono i sistemi di assistenza alla guida. Le azioni sono scese all’inizio di giovedì, anche se Tesla ha aumentato i prezzi dei veicoli.

Dow Jones Futures oggi

I futures Dow Jones sono scesi dell’1,8% rispetto a valore equo dopo essere salito dell’1% a un certo punto mercoledì sera. I futures S&P 500 sono crollati del 2,2% e i futures Nasdaq 100 hanno slittato del 2,7%. Tutti minacciano di spazzare via i guadagni di mercoledì all’aperto.

Il rendimento del Tesoro a 10 anni è aumentato di 4 punti base al 3,43%, invertendo le perdite significative mercoledì notte. Il rendimento a due anni ha invertito le perdite serali per balzare di 9 punti base al 3,37%.

I prezzi del greggio statunitense sono leggermente diminuiti, invertendo i modesti guadagni.

Bitcoin è stato scambiato sopra a $ 21.000, fuori dai massimi di mercoledì sera, ma dopo aver toccato un nuovo minimo di 18 mesi di $ 20.087,90 all’inizio di questa settimana.

La banca centrale svizzera ha alzato inaspettatamente i tassi di mezzo punto all’inizio di giovedì.

Ricorda quell’azione notturna in Dow futuri e altrove non si traduce necessariamente in un effettivo trading nel prossimo regular mercato azionario sessione.

Riunione Fed

I decisori politici ha votato per aumentare i tassi di 75 punti base per la prima volta dal 1994, al termine della riunione di due giorni della Fed, in un range di 1,5% -1,75%.

Ciò è avvenuto dopo che l’indice dei prezzi al consumo di maggio il 10 giugno ha mostrato che l’inflazione è salita inaspettatamente a un massimo di 40 anni dell’8,6%.

Il capo della Fed Powell, parlando in una conferenza stampa dopo la riunione politica, ha affermato che la banca centrale sta alzando i tassi “velocemente”, decidendo di aumentare il “carico anticipato”. Ha detto che “l’inflazione è troppo alta”, con i mercati del lavoro molto stretti.

Ma Powell ha detto che la Fed potrebbe aumentare i tassi di 50 o 75 punti base alla riunione della Fed di fine luglio. Ha anche sottolineato che la politica sarà “sensibile e flessibile”. Prima di quei commenti, i mercati avevano completamente quotato in 75 punti base alla riunione del mese prossimo, secondo il Strumento ECM FedWatch. I mercati vedono ancora una probabilità del 70% di un movimento di tre quarti di punto a fine luglio.

READ  John Lennon avrebbe avuto una relazione con l'assistente adolescente creato da Yoko Ono

Tutti i funzionari della Fed vedono i tassi salire almeno al 3% entro la fine dell’anno, con una stima mediana del 3,4%. Vedono il 3,8% entro la fine del 2023.

La banca centrale vede ora un’inflazione del 5,2% quest’anno, misurata dall’indice dei prezzi delle spese per consumi personali. Questo è in aumento rispetto all’obiettivo del 4,3% di marzo e del 2,6% lo scorso dicembre.

I politici si aspettano che il loro indicatore di inflazione preferito, l’indice PCE core, scenda a un aumento ancora alto del 4,3% nel quarto trimestre, rallentando al 2,7% entro la fine del 2023.

La Federal Reserve e il capo della Fed Powell hanno cercato di trovare un equilibrio delicato mercoledì. Da un lato, volevano fare un grande passo contro. inflazione e ripristinare la credibilità perduta. D’altra parte, Powell ei suoi colleghi politici non vogliono schiacciare l’economia. Un calo a sorpresa delle vendite al dettaglio è stato tra i diversi rapporti economici deboli di mercoledì.

La banca centrale ha vinto su Wall Street, anche se solo per un pomeriggio. I principali indici, che sono scesi in modo misto dopo l’aumento dei tassi della Fed e quando Powell ha iniziato a parlare, sono saliti ai massimi intraday quando un capo della Fed “flessibile” ha lasciato aperta la possibilità di un movimento di mezzo punto. Le azioni hanno chiuso i loro livelli migliori, ma sono state ancora solidamente o nettamente al rialzo.

I rendimenti dei Treasury sono scesi bruscamente sul commento di 50 o 75 di Powell, in particolare il rendimento a due anni.


Unisciti agli esperti di IBD mentre analizzano le azioni utilizzabili su IBD Live


Mercoledi in Borsa

Il mercato azionario ha vacillato dopo l’annuncio dell’aumento dei tassi, ma è rimbalzato dopo i commenti di Powell.

Il Dow Jones Industrial Average è salito dell’1% mercoledì negoziazione in borsa. L’indice S&P 500 è salito dell’1,5%. Il composito Nasdaq è balzato del 2,5%. Il Russell 2000 a piccola capitalizzazione è avanzato dell’1,5%.

Il rendimento del Tesoro a 10 anni è crollato di 9 punti base al 3,39%. Il rendimento a due anni, più strettamente legato ai movimenti dei tassi della Fed, è scivolato di 15 punti base al 3,28%.

Il prezzo del greggio statunitense è sceso del 3% a 115,31 dollari al barile. I prezzi del gas naturale sono aumentati leggermente dopo essere crollati del 16% martedì.

Tra i migliori ETFl’ETF Innovatore IBD 50 (FFTY) ha chiuso invariato, mentre l’ETF Innovator IBD Breakout Opportunities (INCONTRO) è sceso dello 0,2%. IShares Expanded Tech-Software Sector ETF (IGV) è spuntato del 2,65%. L’ETF VanEck Vectors Semiconductor (SMH) avanzato dell’1,8%.

SPDR S&P Metals & Mining ETF (XME) è salito del 2,1% e il Global X US Infrastructure Development ETF (PAVIMENTARE) è aumentato dello 0,8%. US Global Jets ETF (GETTI) è salito dell’1,55%. SPDR S&P Homebuilders ETF (XHB) è salito dello 0,3%. L’ETF Energy Select SPDR (XLE) è sceso del 2,2% e il Financial Select SPDR ETF (XLF) ha guadagnato l’1,1%. Il Fondo SPDR per il settore sanitario selezionato (XLV) è aumentato dell’1%.

READ  Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite dovrebbe convocare presto una riunione urgente

Riflettendo titoli azionari più speculativi, ARK Innovation ETF (ARKK) balza del 6,6% e ARK Genomics ETF (ARKG) 5,2%. Il titolo Tesla rimane una delle posizioni principali negli ETF di Ark Invest.


Cinque migliori titoli cinesi da guardare ora


Azioni da tenere d’occhio

Il titolo ENPH è balzato del 5% a 188,48 mercoledì, rimbalzando dalle linee a 50 e 200 giorni. Il produttore di inverter solari è scoppiato in a base a doppio fondo all’interno di un consolidamento più ampio il 2 giugno. Le azioni Enphase sono aumentate per alcuni giorni prima di ricadere. La voce 193 non è più valida. Il titolo ENPH ha formato una maniglia, con a punto di acquisto di 217,33, appena sopra il massimo intraday dell’8 giugno.

Il titolo HRMY è salito dello 0,3% a 44,61, allontanandosi dalla linea dei 50 giorni ma eguagliando i guadagni intraday. Harmony Biosciences ha a base della tazza con una voce 54.10. Ma ha bisogno di un giorno in più per formare una maniglia, abbassando il punto di acquisto a 47,21.

Mercoledì il titolo AutoNation ha invertito il ribasso, scendendo dell’1,45% a 113,40 per chiudere appena al di sotto delle sue linee di 50 e 200 giorni. Il titolo AN è in un lungo consolidamento con un punto di acquisto di 133,58. Ma gli investitori potrebbero utilizzare la resistenza appena sopra 126 come ingresso anticipato. Venerdì scorso, il colosso dei concessionari di auto usate ha raggiunto 126,14 intraday, sfiorando il massimo di inizio maggio di 126,39, prima di invertire il ribasso.

Il titolo Ulta Beauty è salito del 3,3% a 405,61, riguadagnando la linea dei 50 giorni dopo aver trovato supporto sulla linea dei 200 giorni all’inizio di questa settimana. Il titolo ULTA ha flirtato con un punto di acquisto di 426,93 cup-with-handle la scorsa settimana prima di crollare di nuovo. È ora in gioco una nuova voce di handle di 429,58.

Il titolo Onsemi è salito del 2,45% mercoledì a 58,04, in rialzo dalle linee a 50 e 200 giorni. Tra la fine di maggio e l’inizio di giugno, il titolo ON è salito dalle linee dei 50 giorni / 200 giorni a 67,19 l’8 giugno, spostandosi verso un punto di acquisto di consolidamento di 71,25. Ma il chipmaker è caduto indietro. Ciò ha creato un handle un po’ disordinato con una voce 67.29. L’ingresso coincide anche con un declino-cime linea di tendenza.

Azioni Tesla

Il titolo Tesla è rimbalzato del 5,5% a 699 mercoledì, ancora al di sotto della sua linea di 21 giorni. Le azioni hanno raggiunto il minimo di 11 mesi di 620,57 il 24 maggio.

Mercoledì, la National Highway Traffic Safety Administration ha segnalato incidenti che hanno coinvolto i sistemi di assistenza alla guida. I veicoli Tesla che utilizzano il pilota automatico sono stati coinvolti in 273 incidenti dal 20 luglio 2021 al 21 maggio 2022, su 392 in totale. Uno dei motivi principali è che ci sono così tanti veicoli elettrici Tesla in circolazione che utilizzano il pilota automatico.

Tesla afferma da tempo che il pilota automatico migliora la sicurezza, ma non utilizza confronti mele-mele in termini di tipo di strada, condizioni meteorologiche e altro. NHTSA ha recentemente ampliato la sua sonda del pilota automatico, mentre studiava anche la “frenata fantasma” nei veicoli Tesla.

READ  "Quad-State Tornado" attraversa quattro stati in quattro ore, un raro uragano di dicembre

All’inizio di giovedì, Tesla ha aumentato i prezzi statunitensi della maggior parte dei suoi veicoli, anche se il prezzo base di una Model 3 rimane $ 46.990. Gli elevati costi dei materiali e l’offerta complessiva limitata hanno consentito a Tesla e ad altre case automobilistiche di aumentare notevolmente i prezzi dei veicoli nell’ultimo anno.

Anche giovedì, il CEO Elon Musk terrà un municipio con Twitter (TWTR) dipendenti, rivolgendosi al personale per la prima volta da quando ha raggiunto un accordo di $ 44 miliardi, $ 54,20 per azione per il sito social a fine aprile. Musk, che ha negato i diritti di due diligence, da allora si è lamentato degli account falsi su Twitter. Musk potrebbe voler uscire dall’accordo o abbassare sostanzialmente il prezzo. Ma dovrebbe riaffermare il suo desiderio di acquistare Twitter, secondo Il giornale di Wall Street.

Il titolo Twitter è salito del 2,1% a 37,99 mercoledì. Giovedì mattina le azioni sono scese di quasi il 4% quando i futures sono crollati.


Tesla contro BYD: Quale gigante dei veicoli elettrici è l’acquisto migliore?


Analisi di mercato

Il mercato azionario ha chiuso in rialzo mercoledì dopo l’aumento del tasso della Fed e i commenti di Powell.

È in corso un tentativo di rialzo del mercato azionario. Mercoledì ha segnato il secondo giorno del tentativo di rialzo del Nasdaq dopo che gli indici tecnologici sono saliti martedì. Ma il tentativo di rally non è un via libera.

Dopo le forti perdite degli ultimi giorni, i principali indici sono molto al di sotto delle loro medie mobili a 10 giorni, per non parlare di una resistenza più sostanziale.

I futures Dow suggeriscono una reazione negativa del secondo giorno alla riunione della Fed. Il tentativo di raduno potrebbe rapidamente svanire.

Gli investitori dovrebbero presto cercare a giorno successivo per confermare il nuovo trend rialzista. Tuttavia, i rally di mercato confermati non sempre funzionano, come ha dimostrato il 2022.


Tempo il mercato con la strategia di mercato ETF di IBD


Cosa fare adesso

L’azione di mercoledì è stata positiva, ma un giorno decente non è così significativo, specialmente in un mercato ribassista.

Se c’è un giorno successivo, gli investitori potrebbero entrare in punta di piedi nel mercato, aggiungendo lentamente esposizione se le condizioni iniziano a migliorare.

Nel frattempo, stai attento e preparati. Costruisci quelle watchlist di possibili leader.

Enphase, Onsemi e altri titoli da tenere d’occhio hanno lottato su base assoluta, nonostante la loro forte forza relativa. Non vi è alcuna garanzia che questi nomi resisteranno relativamente bene, o che guideranno nel prossimo vero trend rialzista.

Leggi La grande immagine ogni giorno per rimanere in sintonia con la direzione del mercato e i principali titoli e settori.

Segui Ed Carson su Twitter all’indirizzo @IBD_ECarson per aggiornamenti sul mercato azionario e altro ancora.

POTREBBE PIACERTI ANCHE:

La recessione “più attesa” della storia della Federal Reserve potrebbe arrivare

Cattura il prossimo titolo vincente con MarketSmith

Vuoi ottenere profitti rapidi ed evitare grandi perdite? Prova SwingTrader

I migliori titoli in crescita da acquistare e guardare

IBD Digital: sblocca oggi gli elenchi di titoli, gli strumenti e l’analisi premium di IBD