Novembre 30, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

Gli affitti di Manhattan erano ai massimi storici a dicembre

Condomini nell’Upper East di New York.

Victor J. blu | Bloomberg | Getty Images

Gli affitti di Manhattan hanno raggiunto il massimo storico a dicembre quando l’offerta di appartamenti è crollata e i proprietari terrieri hanno iniziato a chiedere aumenti a due cifre.

L’affitto medio di un appartamento a Manhattan ha raggiunto $ 4.440 a dicembre, mentre l’affitto medio effettivo netto più utilizzato (affitto medio inclusi tutti gli sconti) ha raggiunto $ 3.392 – il livello più alto registrato a dicembre – secondo Douglas Elliman e Miller Samuel. L’affitto medio effettivo netto è aumentato del 21% rispetto all’anno precedente.

Con oltre 25.000 appartamenti liberi in affitto a Manhattan, l’ascesa segna una drammatica inversione di tendenza poiché anche i broker più eleganti hanno predetto anni di duratura ripresa. Ora, gli affitti sono spesso superiori ai livelli pre-epidemia e gli inquilini devono affrontare uno shock da adesivo all’aumento degli affitti di quest’anno.

‘Geyser del bisogno’

Janna Raskop, uno dei principali broker di noleggio a Manhattan con Douglas Eliman, ha dichiarato: “Quello che era iniziato come un boom all’inizio dello scorso anno si è rivelato essere un geyser di domanda. Lo faccio da 14 anni ed è del tutto senza precedenti”.

Raskop e altri broker affermano che la domanda è alta per i laureati per trovare un nuovo lavoro a Manhattan. La scorsa primavera, quando il sindaco Bill de Blasio ha annunciato che la città avrebbe riaperto il 1° luglio, molti sono tornati in città. Sebbene solo un terzo degli impiegati torni alle proprie scrivanie a Manhattan, l’attesa di tornare in ufficio persiste. Le persone arrivano a ondate, dicono i broker.

Quando i newyorkesi vendono i loro appartamenti e trasferiscono la loro residenza fiscale in Florida o in un altro stato a tassazione inferiore, affittano alloggi part-time in città. Anche i più ricchi a volte scelgono di affittare a Manhattan invece di acquistare, e Raskop ha detto di essere messo da parte finché non vedono come sta prendendo forma il futuro economico e culturale della città post-epidemia.

Tutti i bisogni hanno improvvisamente creato una carenza di approvvigionamento. Un anno fa, il tasso di posti vacanti – tipicamente il 2% a Manhattan – era dell’11%. Il rapporto afferma che le scorte sono diminuite dell’81% a dicembre 2021 rispetto a dicembre 2020.

Ora, il tasso di sfitto è insolitamente alto all’1,7%, con solo 4.700 appartamenti. L’attività complessiva di locazione a dicembre è stata del 40% inferiore rispetto allo scorso anno, a causa della carenza di appartamenti in affitto, poiché l’offerta era molto bassa.

Guerre d’asta, aumenti degli affitti a doppia cifra

Raskopf ha detto di aver recentemente elencato due camere da letto per $ 12.000 al mese. È andata immediatamente nell’appartamento di 26 persone e ha condotto una guerra all’asta tra gli inquilini. Ha detto che molti degli appartamenti che ha recentemente elencato sarebbero stati affittati al 15% in più rispetto al prezzo richiesto.

“Dimentica gli sconti del governo”, ha detto. “Le persone sanno che il prezzo solitamente indicato sarà il punto di partenza ora e dovranno fare un’offerta di più per ottenerlo. Direi che più della metà delle mie inserzioni sono aumentate o diminuite nel quarto trimestre”.

Anche gli inquilini esistenti stanno aumentando gli affitti su larga scala. I broker affermano che gli inquilini che hanno buoni affari nel 2020 e all’inizio del 2021 stanno iniziando a vedere i loro contratti di locazione in arrivo. I proprietari stanno cercando di aumentare l’affitto dal 20% al 30% o più a seconda del mercato e sono ansiosi di recuperare il loro reddito basso o le perdite durante le epidemie.

L’aumento maggiore dell’affitto è in centro, con un aumento medio dell’affitto del 28%, a $ 4.100. Gli affitti per piccoli monolocali e appartamenti con una camera da letto sono aumentati vertiginosamente, gli affitti dei monolocali sono aumentati di circa il 21%.

Mentre molti proprietari stanno lavorando con gli inquilini esistenti per controllare questo aumento, alcuni nuovi inquilini verranno rapidamente eliminati dal mercato entro il 2020, quando possono permetterselo. Gli affitti più alti infrangono la speranza iniziale che Manhattan sarà più accessibile. La nuova generazione è più giovane, affittuari per la prima volta.

“I proprietari terrieri stanno cercando di scendere a compromessi”, ha detto. “Ma hanno dovuto pagare le spese e le tasse durante le epidemie e ora possono riaverle indietro. Alcuni inquilini dicono ‘non posso dare un aumento del 20%’ e se ne vanno”.

READ  Biden colpisce la Russia con sanzioni, sposta le truppe in Germania