Maggio 27, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

Funzionari: 4 morti, di cui 3 bambini, dopo l’incendio di una casa a schiera a Kensington domenica

FILADELFIA (WPVI) – Quattro persone sono morte dopo un incendio in una casa di domenica mattina a Kensington.

I vigili del fuoco sono arrivati ​​alle pesanti fiamme uscendo dall’abitazione, non è rimasto molto.

Derek Bowmer, l’ufficiale esecutivo dei vigili del fuoco di Filadelfia, ha affermato che tre giovani e un maschio adulto sono morti a causa dell’incendio.

L’incendio è scoppiato poco dopo le 2:00 di domenica nell’isolato 3200 di Hartville Street.

“I nostri uomini e donne dei vigili del fuoco hanno fatto uno sforzo coraggioso per cercare di salvare qui, sfortunatamente abbiamo una tragedia che termina questa mattina”, ha detto Bowmer.

Una donna di 38 anni è riuscita a sfuggire alle fiamme ed è saltata da una finestra. È stata portata al Temple Hospital per essere curata per le ustioni.

Secondo la preside Charlotte Gillum-Maddox, che ha parlato in una conferenza stampa tenuta dai vigili del fuoco domenica pomeriggio, due dei bambini hanno frequentato la Lewis Elkin Elementary School.

Action News ha parlato con un vicino che ha detto di aver perso il suo migliore amico nell’incendio.

READ  Biden vira fuori sceneggiatura su Taiwan. Non è la prima volta.

“Ho detto dov’è il mio migliore amico, ho detto stai scherzando, sei sicuro che sia là dietro perché la casa è in fiamme, non posso entrare lì dentro”, ha detto Angel Rivera, un vicino.

Rivera ha detto che stava parlando con la donna prima che fosse portata in ospedale, ha descritto il suo corpo come gravemente ustionato.

“Le ha detto di farti uscire praticamente dalla finestra e io uscirò con i bambini… sai che quelle sono state le sue ultime parole”, Rivera descriveva la sua conversazione con la donna.

Rivera era distratto e non riusciva a dare un senso alla tragedia nel suo isolato. Una donna ci dice che suo marito è il fratello dell’uomo che non ce l’ha fatta, era troppo scosso per parlare.

“La vita è breve, lo sai, quindi se hai dei bambini là fuori abbracciali, fai tesoro di loro perché non si sa mai”, ha detto Rivera.

I funzionari hanno detto che la casa non aveva rilevatori di fumo funzionanti, incoraggiano chiunque non abbia rilevatori di fumo funzionanti a chiamare il 311. Verranno fuori e li installeranno.

Copyright © 2022 WPVI-TV. Tutti i diritti riservati.