Novembre 27, 2021

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

Evergrande, impantanata nel debito della Cina, sta lavorando di nuovo su più di 10 progetti immobiliari

Una veduta aerea del cantiere della città del turismo culturale di Evergrande il 22 ottobre 2021 a Taizhong, Suzhou, provincia di Jiangsu, Cina.

Pechino, 24 ottobre (Reuters) – China Evergrande Group (3333.HK) Domenica ha affermato di aver ripreso a lavorare su più di 10 progetti in sei città, tra cui Shenzhen, a seguito di un rapporto della scorsa settimana che sembrava evitare l’insolvenza con i pagamenti delle cedole dell’ultimo minuto.

Evergrande, che è in crisi con oltre 300 miliardi di dollari di debiti, non ha rivelato quanti posti di lavoro avrebbe dovuto realizzare dai suoi 1.300 progetti immobiliari in tutta la Cina.

La società ha affermato che alcuni progetti sono stati sospesi a causa di ritardi nei pagamenti a fornitori e appaltatori e sono in trattative per riavviare l’edificio. Detto il 31.

Domenica, in un post sul suo account WeChat, ha dichiarato che alcuni dei progetti che avevano ripreso i lavori erano entrati nella fase di decorazione degli interni, mentre altri edifici erano stati recentemente completati.

Evergrande ha aggiunto che i suoi sforzi per garantire la costruzione aumenterebbero la fiducia del mercato e che molte foto di lavoratori edili su vari progetti sarebbero state stampate con data e ora.

Il secondo più grande sviluppatore immobiliare cinese il mese scorso ha promesso di finire di costruire le loro case per i potenziali acquirenti e ha affermato che i lavori su uno degli stadi di calcio più grandi del mondo nella città meridionale di Guangzhou stanno procedendo come previsto.

La mossa della scorsa settimana Ha acquistato Evergrande per un’altra settimana per pagare 83,5 milioni di dollari di interessi su un’obbligazione in dollari USA per combattere la crisi del debito della seconda economia mondiale.

READ  L'incidente di un autobus in Bulgaria uccide decine di persone

Evidenziando le pressioni sul suo core business, Evergrande ha annunciato venerdì che intende dare la priorità al business dei veicoli elettrici rispetto al settore immobiliare.

I guai di Evergrande hanno echeggiato $ 5 trilioni nel settore immobiliare cinese, che in qualche misura rappresenta un quarto dell’economia, compresi gli annunci di default, la svalutazione e i tagli ai titoli aziendali.

La sua crisi del debito è ampiamente seguita dai mercati finanziari globali preoccupati per l’epidemia più ampia.

Relazione di Dominic Patton; Montaggio di Edwina Gibbs

I nostri standard: Politiche della Fondazione Thomson Reuters.