Maggio 24, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

Estelle Harris, la madre di George in “Seinfeld”, muore a 93 anni

Estelle Harris, che si è fatta strada nel cuore di milioni di fan di “Seinfeld” come Estelle Costanza, è morta sabato a Palm Desert, in California. Lei aveva 93 anni.

Suo figlio Glen Harris ha annunciato la morte in una dichiarazione inviata dalla sig. L’agente di Harris.

In 27 episodi – a partire dal 1992 durante la quarta stagione di “Seinfeld”, nel periodo in cui lo spettacolo è diventato un fenomeno della cultura pop, e proseguendo fino al suo episodio finale nel 1998 – Ms. Harris ha messo in imbarazzo e ha arringato suo figlio, uno dei quattro personaggi principali dello show, George Costanza (Jason Alexander), e suo padre, Frank (Jerry Stiller).

Durante i crolli del suo personaggio, spesso in risposta a offese e offese alla correttezza, Ms. Harris ha lanciato uno strillo che aveva l’urgenza di una iena in agonia. Il suo stile comico evocava paranoia e indignazione in risposta a trasgressioni come suo figlio che continuava a indossare la stessa camicia abbottonata cinque anni dopo l’ha comprata.

Estelle Nussbaum è nata il 22 aprile 1928 a New York City, dove i suoi genitori ebrei polacchi possedevano un negozio di dolciumi. Ha trascorso gran parte della sua infanzia a Tarentum, Pennsylvania, una piccola città mineraria di carbone. Lì, ha subito provocazioni antisemite ma ha trovato uno sfogo nelle esibizioni teatrali. Suo padre, che ha detto “parlava l’inglese del re”, ha insistito sul fatto che prendesse lezioni di dizione sin dalla giovane età.

È tornata a New York nella tarda adolescenza e in seguito ha sposato Sy Harris, un venditore di trattamenti per finestre. Ebbero tre figli e, per un po’, la sig. Harris era una casalinga.

READ  L'allenatore degli Houston Texans David Gully dopo una stagione

Si è fatta strada attraverso i teatri di comunità e gli spot televisivi prima della sua grande occasione in “Seinfeld”. Ha continuato ad altri ruoli importanti come attrice caratterista per lo stridulo e sconvolto, anche nel franchise di film “Toy Story”, per il quale ha fornito la voce di Mrs. Testa di Patata.

Lascia i suoi figli, tre nipoti e un pronipote.

Presto apparirà un necrologio completo.