Novembre 30, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

Elon Musk pianifica i licenziamenti di Twitter con una nuova squadra

Commento

SAN FRANCISCO — I membri della cerchia ristretta del miliardario Elon Musk si sono stretti ai restanti dirigenti di Twitter per tutto il fine settimana, conducendo discussioni dettagliate sull’approccio del sito alla moderazione dei contenuti, nonché sui piani per tempo di sosta 25 per cento della forza lavoro per iniziare.

Alex Spiro, un noto famoso avvocato che ha rappresentato Musk per diversi anni, ha guidato quelle conversazioni. Spiro sta assumendo un ruolo attivo nella gestione di diversi team su Twitter, tra cui legale, relazioni con il governo, politica e marketing, secondo quattro persone che hanno familiarità con le discussioni che hanno parlato in condizione di anonimato per descriverle, così come i tweet di alcuni dei persone coinvolte.

David Sacks e Jason Calacanis, collaboratori di lunga data di Musk, sono apparsi in una directory aziendale durante il fine settimana, secondo le foto ottenute dal Washington Post. Entrambi avevano e-mail aziendali ufficiali e i loro titoli erano “ingegnere del software del personale”. Il titolo di Musk nella directory era CEO, sebbene quella posizione non sia stata annunciata pubblicamente. Si riferisce a se stesso come “Capo Twit”.

Ad ottobre Il 27, Elon Musk ha completato l’acquisto di Twitter e ha iniziato a prendere il controllo della società di social media, licenziando diversi dirigenti chiave. (Video: Jonathan Baran/The Washington Post)

Nel frattempo, il team stava decidendo quello che dovrebbe essere un primo round di licenziamenti, che prenderà di mira circa un quarto del personale per un totale di oltre 7.000, secondo una delle persone. I licenziamenti riguarderanno quasi tutti i dipartimenti e nei prossimi giorni dovrebbero avere un impatto specifico su vendite, prodotti, ingegneria, legale, fiducia e sicurezza, ha affermato la persona. Dopo gli ingegneri, alcuni dei dipendenti più pagati di Twitter lavorano nelle vendite, dove molti guadagnano più di $ 300.000, secondo i documenti visualizzati da The Post.

READ  Almeno cinque morti nel terremoto di magnitudo 6.1 sulla costa del Golfo dell'Iran

Elon Musk acquisisce Twitter e licenzia alti dirigenti

Twitter, Musk, Spiro, Sacks e Calacanis non hanno risposto alle richieste di commento.

Il miliardario proprietario di Tesla ha acquistato Twitter per 44 miliardi di dollari la scorsa settimana dopo diversi mesi faticosi di trattative e dispute legali. Musk ha prima fatto un’offerta per l’azienda in primavera, poi ha cercato di ritirarsi mesi dopo. Twitter ha citato in giudizio per costringerlo a completare l’accordo, e alla fine l’imprenditore ha acconsentito e si è offerto di acquistare l’azienda per il suo prezzo di offerta originale.

Musk si è rivolto a diversi alleati di lunga data mentre inizia la sua revisione di Twitter.

Sacks, un tifoso conservatore e donatore, ha lavorato con Musk sin dai tempi in cui gestivano insieme PayPal due decenni fa. Sacchi ha pubblicato idee forti sulla moderazione dei contenuti online e ha criticato la censura di Big Tech.

Calacanis è anche un amico di lunga data di Musk che gli ha mandato spesso messaggi di testo per offrire consigli sull’accordo, compresi i tagli ai posti di lavoro, hanno mostrato i documenti del tribunale.

I documenti dettagliano i piani per sventrare la forza lavoro di Twitter

Calacani twittato quel sabato era il “Day Zero” insieme alla foto di una tazza da caffè di Twitter, aggiungendo di aver discusso di problemi di sicurezza, insieme a bot e troll, con Yoel Roth, un dirigente di Twitter responsabile della politica di moderazione dei contenuti. Roth ha quindi pubblicato i dettagli su tali politiche.

Domenica, Musk ha pubblicato apparenti messaggi interni di Roth sulle metriche di Twitter, sostenendo che mostrano che il consiglio di amministrazione e gli avvocati di Twitter “hanno deliberatamente nascosto … prove dal tribunale”. Il tweet mostrava Musk che utilizzava il suo nuovo accesso alle informazioni interne per regolare i conti.

READ  LIV Golf: PGA Tour sospende ufficialmente i golfisti che partecipano all'evento inaugurale

Il nuovo gruppo dirigente sta ponendo domande su ogni aspetto dell’attività, inclusi i dettagli sulla moderazione dei contenuti, lo spam e i rischi delle imminenti elezioni, hanno affermato le persone.

Un altro associato di Musk che ha twittato del suo coinvolgimento, Sriram Krishnan, un partner incentrato sulla criptovaluta presso la società di venture capital Andreessen Horowitz, ha anche twittato che stava aiutando con l’accordo. L’azienda ha investito 400 milioni di dollari.

A meno di tre giorni dall’inizio della proprietà di Musk, i dipendenti di Twitter sono rimasti all’oscuro di eventuali nuovi piani per l’azienda a partire da domenica sera, secondo numerosi dipendenti contattati da The Post, che hanno parlato a condizione di mantenere l’anonimato per proteggere i propri posti di lavoro. La società non ha ancora rilasciato un annuncio formale dell’acquisizione. L’ufficio comunicazioni è rimasto in silenzio. Le voci hanno turbinato sui licenziamenti, con alcuni avvisi che sono usciti in silenzio.

I licenziamenti di Twitter sono imminenti

I licenziamenti dovrebbero iniziare prima del 19 novembre 1, quando i dipendenti di Twitter riceveranno un compenso aggiuntivo relativo alle sovvenzioni in azioni. Domenica Musk ha twittato che la segnalazione di licenziamenti imminenti su Twitter la prossima settimana era “falsa”.

All’inizio di quest’anno, Musk ha detto ai potenziali partner nell’accordo che prevedeva di tagliare quasi il 75% della forza lavoro totale di Twitter, il che lascerebbe l’azienda con circa 2.000 dipendenti, secondo interviste e documenti ottenuti da The Post. La scorsa settimana Musk ha detto ai dipendenti quando ha visitato la sede di Twitter che non aveva intenzione di tagliare tre quarti della forza lavoro.

READ  Le nuove regole del COVID in Cina suscitano preoccupazione poiché alcune città interrompono i test di routine

Un’altra persona che ha familiarità con l’accordo che ha parlato a condizione di anonimato per discutere di questioni delicate la scorsa settimana ha affermato che il numero totale di licenziamenti sarà probabilmente più vicino al 50%.

Musk ha già licenziato quattro dirigenti senior, inviato ingegneri Tesla per valutare il codice software di Twitter e ha twittato che intende formare un consiglio di esperti per la moderazione dei contenuti.

Nel frattempo, illustrando le difficoltà del suo nuovo compito, Musk contenuto twittato da un sito noto per pubblicare disinformazione questo fine settimana.

Sabato, Hillary Clinton, l’ex first lady e candidata alla presidenza democratica del 2016, postato un tweet criticando il GOP per aver diffuso “teorie della cospirazione dell’odio e squilibrate” che ha affermato di aver incoraggiato l’uomo che ha attaccato il marito della presidente della Camera Nancy Pelosi, Paul, all’interno della casa della coppia a San Francisco all’inizio di venerdì.

Musk ha scritto, in una risposta al tweet, che “C’è una piccola possibilità che ci possa essere di più in questa storia di quanto sembri”, condividendo un collegamento a un articolo nel sito del Santa Monica Observer. descritto dai fact-checker come fonte a bassa credibilità a favore dell’estrema destra. L’articolo sostiene, senza prove, che Paul Pelosi fosse ubriaco e in una rissa con un prostituto maschio, facendo riferimento a una teoria del complotto che era stata precedentemente diffusa a destra. Anche altri influencer di destra con cui Musk ha interagito online hanno amplificato la narrativa cospirativa.

Le azioni di Musk, che da allora ha rimosso il tweet, mostrano che Twitter ha un percorso complicato da percorrere, in particolare nella navigazione delle azioni pubbliche di Musk e nel confrontarlo con ciò che dice in privato.

Rachel Lerman ha contribuito a questo rapporto.