Ottobre 6, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

Cole riceve un’offerta da 9 miliardi di dollari sostenuta da un investitore attivista

Il grande magazzino Kohl’s, l’attivista hedge fund, ha ricevuto un’offerta di circa 9 miliardi di dollari per diventare privato in un accordo con un consorzio di investimento sostenuto da Starboard Value, secondo due persone che hanno familiarità con la questione.

Questa offerta mette in evidenza l’interesse mostrato dagli aspiranti investitori nei supermercati mentre i rivenditori fisici hanno combattuto i problemi della catena di approvvigionamento e la crescente concorrenza dei siti online. Le azioni dei rivenditori sono state sotto pressione negli ultimi anni, mentre le azioni dei siti online, Fino a poco tempo fa, È in aumento.

Cole è già sotto pressione per migliorare il prezzo delle sue azioni. Machellam Advisors, una società di asset con una partecipazione del 5% in Coles Ha esortato il rivenditore per lettera martedì scorso Esplora alternative strategiche, comprese le vendite. Questo dopo che ha sollevato critiche simili sulla performance azionaria di Cole l’anno scorso. L’hedge fund ha anche capitale motore L’obiettivo sta chiamando Considera una vendita con altre iniziative strategiche.

La rapida marcia della lettera di Machellam e l’offerta della federazione potrebbero essere l’inizio di un ballo per fare pressione su Cole affinché consideri una vendita, altrimenti il ​​prezzo delle sue azioni potrebbe salire rapidamente. In risposta alla lettera di Macellum, la scorsa settimana Kohl ha dichiarato di essere fiducioso nella sua squadra e di voler “perseguire attivamente i migliori interessi di tutte le parti interessate”.

Sycamore Partners, una società di private equity, ha anche contattato Cole in merito a un potenziale accordo, con una persona che ha familiarità con la questione e una seconda persona vicina alla questione. L’azienda è nota per le sue acquisizioni di rivenditori, tra cui Staples e il grande magazzino Belk.

ColeFondato nel 1962, Monomony Falls è un supermercato basato su VISI specializzato in abbigliamento casual, arredamento per la casa e articoli sportivi. A differenza di altri rivenditori come Nordstrom, i negozi Cole si trovano più spesso nei centri commerciali più piccoli che nei centri commerciali. I complessi commerciali sono caduti in tempi difficili, rendendo i suoi immobili più preziosi.

Date le sfide poste dai passati acquisti forex da parte di rivenditori come Toys “R”, Payless e Neyman Marcus, una domanda chiave sarà se Starford riceverà i fondi necessari per finanziare l’asta federale. Tali accordi hanno fatto precipitare i rivenditori nel debito e l’e-commerce ha trasformato il panorama della vendita al dettaglio, rendendo impossibile effettuare gli investimenti necessari. Tutti e tre alla fine non sono riusciti a pagare i loro debiti e hanno dichiarato bancarotta. Neiman Marcus e Payless sono entrambi usciti dalla bancarotta e Toys “R” Us è stato infine sciolto.

Le azioni di Kohli sono aumentate di meno del 4% nell’ultimo anno, con una capitalizzazione di mercato di circa 6,5 ​​miliardi di dollari. Offerta, Il Wall Street Journal ha annunciato per la prima volta, Il rivenditore è stato valutato a $ 64 per azione, in aumento del 37 per cento del premio al suo prezzo di chiusura di $ 46,84 venerdì.

Acacia Research Corporation, leader nell’asta, è supportata da Starboard dal 2019. Starford ha aiutato Acacia a raccogliere una quantità “significativa” di capitale proprio per finanziare la sua offerta, ha detto uno di quelli che hanno familiarità con le discussioni. Acacia ha anche ricevuto una lettera di fiducia da una banca, che afferma di sperare di aiutare a raccogliere una parte del prestito richiesto per la transazione. Acacia è anche in trattative con una società immobiliare che vende una parte degli immobili di Colin per finanziare l’asta, ha detto la persona.

READ  Aggiornamenti in tempo reale sullo stato dell'Unione: Biden terrà un discorso al Congresso

Poiché l’offerta è riservata, tutti coloro che sono intervenuti sull’argomento hanno chiesto l’anonimato. Il portavoce di Cole non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento.

Nonostante l’incertezza sui finanziamenti, l’offerta potrebbe mettere sotto pressione Colin, che ha minacciato di nominare amministratori nel consiglio di amministrazione di Colin se la situazione dovesse persistere. Macellum è stato criticato nella lettera di Cole per “aver gestito male l’attività e non aver attuato i necessari miglioramenti operativi, finanziari e strategici”. Ciò mette pressione su Kohli affinché consideri di ritagliarsi un’attività di e-commerce.

Machellam ha colpito Un accordo con il rivenditore lo scorso aprile Tre nuovi amministratori sono stati aggiunti al suo consiglio. A causa delle sfide della catena di approvvigionamento, le azioni di Kohli da allora sono diminuite di oltre il 20%. Hanno diffamato l’industria.

“Siamo stati in costante contatto con Macellum dall’insediamento e siamo delusi dal percorso che hanno percorso e dalle speculazioni infondate nel loro annuncio e lettera”, ha detto Kohl in risposta a Macellum.

Colin è Argomentato I suoi sforzi per investire nella sua attività di abbigliamento online e attivo sono in corso e stanno guadagnando terreno. A novembre ha annunciato le vendite del terzo trimestre Era il 16 per cento in più. Nel dicembre 2020, ha annunciato Una partnership con Sephora Per aiutare ad attirare più acquirenti nei suoi negozi. La sua attività di abbigliamento attivo si sta sviluppando per coprire tutte le taglie e ora rappresenta poco più di un quarto delle sue vendite.