Agosto 10, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

Classifica 2022 3M Open, voti: Tony Finau si raduna per la terza vittoria del PGA Tour mentre Scott Piercy inciampa

Scott Piercy è rimasto all’ottavo tee domenica con un vantaggio di cinque tempi e una mano sul trofeo 3M Open. Eppure, proprio mentre sembrava emergere un livello di comfort, il 43enne ha sentito uno shock al suo sistema, cardando quattro spauracchi e un brutto triplo bogey sulle sue successive sette buche. Quella che è stata la sua perdita è stata il guadagno di Tony Finau, poiché il 32enne è stato l’uomo che ha colto l’opportunità e alla fine ha rivendicato la vittoria al 3M Open del 2022.

All’inizio della giornata a cinque colpi dal vantaggio di Piercy, Finau ha gestito i suoi affari sui primi nove e si è trasformato in 1 under. Aggiungendo un birdie l’11°, l’ormai tre volte vincitore del PGA Tour non è stato in grado di convertire il suo sforzo di birdie sul par-5 12° per entrare in vantaggio; invece, ha perso tre colpi dietro Piercy quando il suo concorrente ha realizzato un uccellino tutto suo.

Finau tenne la testa bassa, tuttavia, e continuò ad arrancare e aggiunse uccellini sui nn. 14-16. Con Piercy in difficoltà alle sue spalle, Finau non solo si è catapultato in cima alla classifica, ma con un vantaggio che era cresciuto fino a quattro colpi in un batter d’occhio.

Fortunatamente per aver preso una pausa sul par-3 17° quando il suo tee shot è rimasto asciutto dopo essere rimbalzato su una tribuna, Finau è stato in grado di alzarsi e scendere per il par. Si è rivelato essere un momento cruciale, poiché ha trovato l’acqua dal tee all’ultimo 18° e ha fatto in modo di entrare a 17 sotto per il torneo.

READ  Ryan Garcia vs. Risultati della lotta di Javier Fortuna, highlights: "King Ry" segna il sesto round ad eliminazione diretta

Questo sforzo ha assicurato il suo terzo titolo nel PGA Tour e il suo secondo in meno di un anno, poiché il suo ultimo viaggio nella cerchia dei vincitori è arrivato la scorsa stagione al The Northern Trust, il primo evento dei playoff della FedEx Cup.

In quello che è iniziato come un preoccupante 2022, Finau è stato in grado di invertire la rotta dall’inizio di maggio. Finau ha iniziato con il secondo posto al Mexico Open, e ha aggiunto un posto tra i primi cinque al Charles Schwab Challenge e ha combattuto contro Rory McIlroy lungo il tratto all’RBC Canadian Open, dove è anche arrivato secondo.

Anche se per la maggior parte della settimana è sembrato come se il campo stesse giocando per un posto sul podio a causa del dominio di Piercy, questo dimostra l’importanza di giocare costantemente in posizione. Pochi sono stati meglio in questo di Finau nel corso degli anni, che ha 29 piazzamenti tra i primi cinque dal 2017.

Per Finau, le vittorie devono ancora accumularsi, ma il golf è spesso un gioco di corse. Patrick Cantlay nei playoff dell’anno scorso; Viktor Hovland lo scorso inverno; Scottie Scheffler durante la primavera; e Xander Schauffele nei mesi di metà estate. Forse, solo forse, questa post-stagione apparterrà a Tony Finau. Grado: A+

Ecco i voti per il resto dei notabili in classifica al 3M Open 2022

T2. Sungjae Im (-14): Dopo aver vissuto un viaggio deludente in Scozia, è incoraggiante vedere che sto riscoprendo una certa forma. Il sudcoreano si è ritirato in vista del Travellers Championship e ha mancato il taglio agli US Open. L’epitome della coerenza, ha ottenuto proprio a TPC Twin Cities e ha sposato la sua palla costante che colpisce con un put competente. Im’s around-the-green game è rimasto indietro, ma dopo aver giocato per tre settimane consecutive anche la versione golfistica di Iron Man potrebbe aver affrontato una sorta di stanchezza. Grado: B+

T4. Scott Piercy (-13): Se avessi detto a Piercy all’inizio della settimana che avrebbe ottenuto un posto tra i primi cinque, l’avrebbe preso e sarebbe scappato. Mentre l’intero contesto della situazione dipinge un quadro deludente, sarà in grado di portare via alcuni aspetti positivi nonostante abbia sperperato un vantaggio di cinque tempi con solo 10 buche da giocare. Piercy ha iniziato la settimana 138 nella gara stagionale e si è spinto al 112 ° posto con il suo gioco in Minnesota. Una vittoria avrebbe visto Piercy tra i primi 50, ma con solo due settimane rimaste nella stagione regolare, vedere il suo nome tra i primi 125 fornisce almeno un senso di sicurezza sul lavoro.. Grado: A-

T17. Cameron Campione (-7): Togli le sue prime nove buche giovedì, che ha giocato in 6 buche, e Champ ha messo insieme un solido sforzo di difesa. Giocando le sue ultime 63 buche in 13 under, il tre volte vincitore del PGA Tour ha posto fine a uno slittamento che includeva cinque tagli consecutivi mancati. Prima di questo, Champ aveva terminato il T10 al Masters e il T6 al Mexico Open. Con un traguardo simile al TPC Twin Cities, forse il 27enne cavalcherà questo slancio nel Rocket Mortgage Classic. Grado: B

T38. Rickie Fowler (-3): Il cinque volte vincitore del PGA Tour stava cercando una scintilla per dare il via alla fine della sua stagione, ma non è riuscito a trovarla in Minnesota. Finendo a metà del gruppo, Fowler ha continuato la sua siccità, poiché è stato tenuto senza un posto tra i primi 20 nel 2022. Ora ancora più fuori dai primi 125 nella corsa a punti della FedEx Cup, si dirigerà al Rocket Mortgage Classic della prossima settimana .che ha bisogno di trovare un fulmine in una bottiglia per farsi strada nella post-stagione. La buona notizia è che Fowler si è classificato 24° in colpi guadagnati dal tee al green grazie ai forti sforzi fuori dal tee e intorno al green. La cattiva notizia è che è un guscio di se stesso e ha solo un anno di status rimanente a causa della sua vittoria nel Players Championship 2015. Grado: D