Agosto 10, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

Circa 2.500 lavoratori Boeing in sciopero dopo aver rifiutato l’accordo

ST. CARLO, Mo. (AP) — Si prevede che circa 2.500 lavoratori Boeing faranno sciopero il mese prossimo in tre stabilimenti nel St. Louis dopo aver votato domenica per rifiutare un’offerta di contratto dal produttore di aerei.

Lo sciopero dovrebbe iniziare il 18 agosto 1 presso gli stabilimenti di produzione Boeing a St. Contea di Carlo, S. Louis County e Mascoutah, Illinois, dopo che il sindacato 837 dell’Associazione internazionale dei macchinisti e dei lavoratori aerospaziali ha respinto il contratto, secondo al S. Louis Post-Dispaccio.

“Non possiamo accettare un contratto che non sia equo ed equo, poiché questa azienda continua a guadagnare miliardi di dollari ogni anno dalle spalle dei nostri membri laboriosi”, ha affermato il sindacato.

Boeing ha dichiarato in una dichiarazione che la società con sede ad Arlington, in Virginia, è delusa dal voto, ma ora utilizzerà il suo “piano di emergenza per supportare la continuità delle operazioni in caso di sciopero”.

Un portavoce della Boeing ha affermato che l’offerta contrattuale della società includeva aumenti competitivi e un generoso piano pensionistico che includeva i contributi dei dipendenti Boeing corrispondenti al loro piano pensionistico fino al 10% della loro retribuzione.

Boeing dovrebbe fornire un aggiornamento sulle sue finanze questa settimana quando rilascerà il suo prossimo rapporto sugli utili trimestrali mercoledì. All’inizio di quest’anno, Boeing ha riportato una perdita di 1,2 miliardi di dollari nel primo trimestre, ma solo la scorsa settimana la compagnia ha annunciato che Delta Air Lines aveva ordinato 100 dei suoi 737 aeroplani.

___

Questa storia è stata corretta per mostrare che la Boeing ha sede ad Arlington, in Virginia.

READ  Stacy Abrams si candida a governatore della Georgia