Gennaio 28, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

Bob Dole sarà sepolto giovedì al Campidoglio degli Stati Uniti

“Il senatore Dole è un patriota straordinario che ha dedicato tutta la sua vita a servire la nostra nazione con dignità e unità”, ha dichiarato la presidente della Camera Nancy Pelosi in una dichiarazione congiunta con il leader della maggioranza al Senato Chuck Schumer.

Nella loro dichiarazione, Schumer, un democratico di New York, ha affermato di aver sempre ammirato la “ferma difesa dei veterani e dei disabili americani dei repubblicani del Kansas e il suo amore per il suo paese”.

“Il senatore Dole è stato un modello per una grande generazione e, sebbene non fossi felice di lavorare con lui al Senato, la sua reputazione, i suoi successi e, soprattutto, il suo carattere, lo hanno preceduto”.

La dichiarazione congiunta includeva anche i commenti del leader repubblicano del Senato Mitch McConnell, che ha affermato di “non veder l’ora di onorare la sua vita e la sua eredità al Campidoglio”.

“La brillante luce del buon umore di Patriot durante la sua vita e molti anni a Washington ha bruciato gli eroi di guerra adolescenti di Bobin”, ha detto McConnell.

Dole, arrivato a Washington agli albori dell’amministrazione Kennedy, servirà come senatore degli Stati Uniti dal Kansas per 27 anni, compresa una maggioranza di due volte al Senato. Terzo tentativo di Clinton alla Casa Bianca nel 1996. Dopo che Nelson Rockefeller si rifiutò di continuare come vicepresidente, nel 1976 fu anche vicepresidente del presidente Gerald Ford.

Dole ha rappresentato entrambe le parti in pezzi scritti prima della sua morte Washington Post e USA Today Di lunedi.

Condividendo la sua speranza per il futuro della nazione, ha detto: “Non è semplicemente la regola della nazione essere il leader del mondo libero. È una scelta che ogni generazione deve deliberatamente fare e per cui lavorare. Non può essere divisa .

READ  La tubercolosi, come il gozzo, si trasmette attraverso la respirazione, dicono gli scienziati

In risposta all’attacco del 6 gennaio alla capitale degli Stati Uniti, ha detto: “Abbiamo sentito molti dei nostri leader dire ‘bipartisan’. Ma dobbiamo ricordare che il bilateralismo è il minimo che possiamo aspettarci”.

“Quando ero al Congresso, Democratici e Repubblicani erano combattenti politici, ma eravamo anche amici”, ha scritto Dole su USA Today.

“Ho imparato che è difficile fare qualsiasi cosa se non si scende a compromessi, non le proprie politiche, ma il proprio desiderio di guardare dall’altra parte”, ha detto. “Molti di noi si sono sacrificati per proteggere quella libertà dagli avversari stranieri, per consentire alla nostra democrazia di sgretolarsi sotto le inaccettabili lotte intestine quotidiane”.

La storia è stata aggiornata lunedì con ulteriori miglioramenti.