Agosto 10, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

Almeno cinque morti nel terremoto di magnitudo 6.1 sulla costa del Golfo dell’Iran

DUBAI, 2 luglio (Reuters) – Almeno cinque persone sono rimaste uccise e 49 ferite da un terremoto di magnitudo 6,1 nell’Iran meridionale all’inizio di sabato, secondo quanto riferito dai media statali, con l’area colpita subito dopo da due forti terremoti fino a 6,3 di magnitudo.

Circa 24 scosse, due di magnitudo 6,3 e 6,1, hanno seguito il terremoto delle 2 del mattino ora locale che ha raso al suolo il villaggio di Sayeh Khosh vicino alla costa del Golfo dell’Iran nella provincia di Hormozgan. La scossa più recente si è verificata intorno alle 8 del mattino, hanno detto i funzionari alla TV di stato.

“Tutte le vittime sono morte nel primo terremoto e nessuno è rimasto ferito nei successivi due gravi terremoti poiché le persone erano già fuori dalle loro case”, ha affermato Foad Moradzadeh, governatore del paese di Bandar Lengeh, citato dall’agenzia di stampa statale IRNA.

Registrati ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

Il portavoce dei servizi di emergenza Mojtaba Khaledi ha detto alla TV di stato che metà delle 49 persone ferite sono state dimesse dagli ospedali.

I funzionari hanno detto che le operazioni di ricerca e salvataggio sono terminate.

Saeid Pourzadeh della task force per la crisi dell’isola di Kish ha affermato che il trasporto marittimo e i voli del Golfo non sono stati colpiti dai terremoti.

La TV di Stato ha detto che 150 terremoti e scosse hanno colpito l’Hormozgan occidentale nell’ultimo mese.

READ  Riot Games pagherà 100 milioni di dollari in un caso di discriminazione di genere

Le principali faglie geologiche attraversano l’Iran, che negli ultimi anni ha subito diversi terremoti devastanti. Nel 2003, un terremoto di magnitudo 6,6 nella provincia di Kerman ha ucciso 31.000 persone e rase al suolo l’antica città di Bam.

Registrati ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

Reporting della redazione di Dubai e Mrinmay Dey a Bengaluru; Montaggio di Chris Reese, Sandra Mahler e Kenneth Maxwell

I nostri standard: I principi di fiducia di Thomson Reuters.