Agosto 10, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

Aggiornamenti live del 4 luglio: concorso per mangiare hot dog e notizie di viaggio

I cieli notturni di alcune città americane rimarranno oscuri questo Giorno dell’Indipendenza, con la catena di approvvigionamento e la carenza di personale, la siccità e le preoccupazioni per gli incendi che porteranno alla cancellazione di numerosi spettacoli pirotecnici in tutto il paese.

Per alcuni, sarà il terzo anno consecutivo che i loro spettacoli sono stati annullati.

“I primi due anni sono stati legati alla pandemia e quest’anno è legato alla catena di approvvigionamento”, ha affermato Adam Waltz, portavoce della città di Phoenix, dove i tre principali spettacoli pirotecnici sono stati cancellati. Secondo il sig. Waltz, il venditore che di solito rifornisce la città con i suoi fuochi d’artificio, non era stato in grado di promettere il prodotto.

“È semplicemente scoraggiante”, ha aggiunto.

Altre città hanno annullato i loro spettacoli pirotecnici per le preoccupazioni sugli incendi. In Occidente, in particolare, la siccità e il clima caldo, secco e ventoso di quest’estate hanno già contribuito a creare le condizioni per fiamme in rapido movimento. A partire da venerdì, ci sono stati 55 grandi incendi in fiamme in 11 stati, incluso il Incendio di riso nella contea del Nevada, in California.che era cresciuto fino a oltre 900 acri da quando è iniziato martedì, secondo il Centro nazionale dei vigili del fuoco interagenzia.

A Flagstaff, in Arizona, a circa 150 miglia a nord di Phoenix, i funzionari della città hanno deciso che avrebbero preferito pianificare uno spettacolo di luci laser piuttosto che organizzare fuochi d’artificio che potrebbero dover annullare all’ultimo minuto, se le condizioni meteorologiche non avrebbero potuto condurre lo spettacolo in sicurezza.

“Ci troviamo di fronte a condizioni pericolose”, ha detto Sarah Langley, portavoce della città. Ha detto che la città non aveva ancora deciso se avrebbe continuato a sostituire i fuochi d’artificio con spettacoli di luci laser negli anni futuri.

READ  Aggiornamenti in tempo reale sulle elezioni australiane: gli elettori decidono il destino di Scott Morrison

A North Lake Tahoe, in California, hanno detto i funzionari della città hanno deciso di sostituire il loro spettacolo pirotecnico annuale del 4 luglio con i droni, anche a causa dei rischi di incendio e di altri rischi ambientali. (Una varietà di sono necessarie sostanze chimiche che possono essere inquinanti per realizzare spettacoli pirotecnici grandi, rumorosi e colorati.)

Credito…Elias Funez/The Union, tramite Associated Press

Visualizza al Lago Don Pedroa circa 50 miglia a est di Modesto, California, e ClaremontAnche la California, a circa 35 miglia a est del centro di Los Angeles, è stata sospesa a causa della paralizzante siccità dello stato.

A Claremont, questo è il terzo anno consecutivo che lo spettacolo è stato cancellato, ha detto Melissa Vollaro, portavoce della città. Ha detto che ci vogliono circa 650.000 galloni d’acqua per bagnare l’area in cui vengono rilasciati i fuochi d’artificio, il che era impossibile con le attuali restrizioni sull’acqua. Invece, ha detto, la città stava organizzando un concerto nel parco.

Altre città hanno cancellato i loro spettacoli a causa della carenza di personale.

Cal Expo di Sacramento ha affermato di dover concentrare il proprio personale e le proprie risorse sulla prossima fiera statale e festa del cibo, e quindi non ha potuto ospitare i suoi fuochi d’artificio per il Giorno dell’Indipendenza. A Ocean City, Md., il hanno detto le autorità due spettacoli pirotecnici non hanno potuto aver luogo a causa della “carenza di manodopera”. Lo hanno detto anche i funzionari di Minneapolis hanno dovuto annullare il display a causa della costruzione in un parco locale, nonché per problemi di personale.

READ  L'Ucraina denuncia l'acrobazia "immorale" dopo che Mosca ha detto che lascerà fuggire i civili in Russia

In molte altre parti del paese, inclusa New York City, le celebrazioni del Giorno dell’Indipendenza si svolgono come previsto. Per alcuni, è la prima volta che esibiscono fuochi d’artificio da prima della pandemia di coronavirus.

“Tutti sono pronti a celebrare la propria indipendenza da questo virus”, ha affermato Julie L. Heckman, direttore esecutivo del Associazione americana dei pirotecnici.

SM. Heckman ha affermato che mentre alcuni spettacoli venivano cancellati, si aspettava comunque che il numero di spettacoli pirotecnici professionali in tutto il paese superasse quelli del 2020 e del 2021.

“La domanda è al 110 percento dei livelli prepandemici”, ha affermato la Sig. Heckman ha detto, aggiungendo che si aspettava quasi 17.000 spettacoli in tutto il paese nei giorni che circondano il Giorno dell’Indipendenza. (Prima della pandemia di coronavirus, ha detto, c’erano circa 16.000 spettacoli durante questo periodo a livello nazionale.)

Alcuni residenti nelle città con spettacoli cancellati stanno pianificando di accendere i propri fuochi d’artificio. Alcuni tipi di fuochi d’artificio per i consumatori sono legali in 49 stati, così come nel Distretto di Columbia e Porto Rico, sebbene singole contee e città possano imporre divieti, ha affermato la sig. Heckman. I fuochi d’artificio dei consumatori sono vietati in Massachusetts.

Credito…Joshua Rashaad McFadden per il New York Times

Dennis Revell, portavoce di TNT Fireworks, il più grande distributore di fuochi d’artificio di consumo nel paese, ha affermato che nel 2020, quando la stragrande maggioranza degli eventi pubblici è stata cancellata, le vendite di TNT sono aumentate in modo significativo, sia in termini di vendite lorde, sia di numero di persone che acquistano i loro prodotti. “Ne abbiamo trattenuto molto nel 2021”, ha affermato il sig. ha detto Revell. Ma, ha aggiunto, “È troppo presto per prevedere come sarà il 2022”.

READ  1 morto, 5 feriti dopo che un piccolo aereo si è schiantato sul ponte di Miami, colpisce un SUV e prende fuoco - NBC 6 South Florida

Alcuni rivenditori più piccoli, tuttavia, sono stati colpiti anche da problemi di catena di approvvigionamento.

Eyvonne Hall, la proprietaria di Discount Fireworks a Brainerd, Minnesota, a circa 130 miglia a nord-ovest di Minneapolis, ha affermato di aver atteso alcuni ordini, che in precedenza impiegavano circa una settimana per arrivare, per più di un mese.

Ha detto di aver chiamato 12 diversi fornitori alla ricerca di un fuoco d’artificio particolarmente amato: Pure Fantasy. “Sono carini e colorati, e la fontana sale un po’ e la gente lo adora”, ha detto la sig. ha detto Hall. “È stato lento quest’anno”, ha aggiunto. “Spero solo che forse nei prossimi giorni si riprenderà”.

A Queen Creek, a circa 40 miglia a sud-est di Phoenix, dove gli spettacoli pirotecnici pubblici sono stati sospesi, un altro venditore ha detto che i suoi affari erano aumentati, grazie in parte alle cancellazioni.

“Sono davvero delusi, ed è un peccato, ma sono davvero entusiasti di provare queste nuove fontane a casa”, ha detto Christian Valles, che gestisce il chiosco dei fuochi d’artificio, dei suoi clienti. Ha aggiunto: “Faranno un bello spettacolo”.

Michael Lusiak, un appassionato di fuochi d’artificio di Green Bay, Wisconsin, a circa 115 miglia a nord di Milwaukee, ha affermato che dal 2020 ha cercato di intensificare il suo spettacolo privato, nella speranza di abbagliare i festaioli del Giorno dell’Indipendenza che potrebbero non aver avuto un posto altro per andare.

Il momento migliore, ha detto Mr. Lusiak, un bracciante che conduce gli spettacoli nel campo di grano del suo datore di lavoro, è il gran finale. “Riesco a sentire le onde d’urto nel mio petto e so che sto facendo una dichiarazione che le persone per miglia vedranno o sentiranno”, ha detto.

“Tutto il tifo e il clacson”, ha aggiunto, “questo è uno dei migliori sentimenti del mondo”.

Correzione:

30 giugno 2022

Una versione precedente di questo articolo ha erroneamente indicato l’ubicazione della città di Queen Creek, in Arizona. È a sud-est di Phoenix, non a sud-ovest.