Dicembre 8, 2022

ToBe Magazine

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più su Tobe Magazine

Aggiornamenti in tempo reale sulle elezioni australiane: gli elettori decidono il destino di Scott Morrison

Credito…Saeed Khan / Agence France-Presse – Getty Images

Quando Scott Morrison è diventato primo ministro australiano nel 2018, era così poco conosciuto che quando è andato a stringere la mano a un tifoso di calcio, chiese l’uomo confuso: “Come ti chiami, allora?”

Dopo quasi quattro anni al timone, Mr. Il discorso di Morrison agli elettori questa volta è che lui e la sua coalizione conservatrice sono le quantità conosciute in un mondo pieno di incertezza economica e geopolitica. L’Australia continua a fare i conti con la sua uscita dalla pandemia, le ricadute della guerra in Ucraina e l’invasione della Cina nella regione.

“È una scelta tra un futuro forte e uno incerto. È una scelta tra un governo che conosci e un’opposizione laburista che non conosci”, ha detto ad aprile mentre indisse le elezioni. “Ora non è il momento di rischiare”.

Sig. Morrison, che ha ottenuto una vittoria a sorpresa nelle ultime elezioni federali del paese tre anni fa, è l’unico primo ministro in 15 anni a scontare un intero mandato. Ma il suo mandato non è stato sempre agevole, con momenti che hanno messo alla prova la fiducia del pubblico australiano nella sua leadership e scandali che hanno scosso la sua amministrazione.

Il più grande e forse il più duraturo di quei momenti è arrivato all’inizio del suo mandato, quando lui e la sua famiglia volato alle Hawaii mentre devastanti incendi boschivi imperversavano in Australia alla fine del 2019. La sua spiegazione ambigua durante un’intervista radiofonica – “Non tengo un tubo, amico” – è diventato emblematico di ciò che molti hanno criticato come la risposta inadeguata e la riluttanza del suo governo a prendere sul serio il cambiamento climatico come fattore del disastro.

READ  Gli occhi di Bitcoin registrano una serie di sconfitte mentre il crollo della "stablecoin" schiaccia le criptovalute
Credito…Matthew Abbott per il New York Times

Parte di quella fiducia pubblica è stata ripristinata con il primo successo della sua amministrazione frenare la pandemia di Covid-19. La rapida chiusura delle frontiere e le misure politiche aggressive hanno risparmiato all’Australia i livelli di decessi e ricoveri subiti da altri paesi. Ma il governo ritardi nell’acquisto dei vaccini e il sig. Le osservazioni di Morrison secondo cui assicurarsi i jab “non era una gara”, hanno divorato quella fiducia che era stata ripristinata.

Negli ultimi giorni della campagna, il sig. Morrison ha riconosciuto che il suo stile di leadership aveva allontanato alcuni australiani, dicendo che poteva essere “un po’ un bulldozer”. Ma ha detto che il suo approccio era stato necessario negli ultimi anni e ha promesso di cambiare.

Il suo sfidante, Anthony Albanese, ha detto che il sig. Morrison non dovrebbe avere un’altra possibilità: “Un bulldozer distrugge le cose, un bulldozer fa cadere le cose. Sono un costruttore. ”

Sig. Morrison, che è figlio di un agente di polizia ed è cresciuto in un sobborgo balneare di Sydney, è un devoto pentecostale, primo nella politica australiana in gran parte laica. Ha lavorato come dirigente di marketing in campagne turistiche che promuovono l’Australia prima di essere eletto al Parlamento nel 2007.

È emerso nella più ampia coscienza nazionale nel 2013 come ministro dell’immigrazione, quando ha adottato un approccio duro per far rispettare la politica australiana “Stop the Boats”, volta a impedire ai richiedenti asilo di raggiungere le coste del paese. Dopo un periodo come ministro dei servizi sociali e tesoriere, divenne quello che alcuni hanno definito il primo ministro “accidentale” quando fu l’ultimo rimasto in piedi durante una rivolta interna del partito.

READ  I russi assaltano la città, bombardano l'Ucraina orientale mentre Zelenskyy visita

Nel 2019 il sig. Morrison, 54 anni, ha corso per il suo primo mandato completo come primo ministro, dipingendosi come un uomo qualunque, un papà di periferia che ama il rugby – “ScoMo”, come amava definirsi. Sembrava sbalordito come chiunque altro quando la sua coalizione di centrodestra ha vinto, definendolo un “miracolo”.

“È stato un pezzo di marketing personale di successo nel 2019”, ha affermato Frank Bongiorno, professore di storia all’Australian National University.

Ma questa volta, non può più fare affidamento sul personal branding. Sig. Morrison deve fare i conti con la sua storia e c’è una crescente disillusione riguardo alla gestione da parte del suo governo di questioni urgenti come cambiamento climaticoil trattamento delle donne e corruzione, Sig. disse Bongiorno.

“C’è la sensazione che potrebbe essere il momento di cambiare, e questo si riflette nei sondaggi in questo momento”, ha detto.